MECCANICA e DINTORNI

COSTRUIAMO LE NOSTRE CNC DIVERTENDOCI CON L'AIUTO DI TANTI PROFESSIONISTI ESPERTI
Oggi è mar lug 16, 2019 05:19

Tutti gli orari sono UTC +1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 40 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Circuito oleodinamico , quali sono le manutenzioni ?
MessaggioInviato: gio mar 21, 2019 20:44 
Non connesso
TORNITORE E FRESATORE
Avatar utente

Iscritto il: gio mar 22, 2012 21:37
Messaggi: 5239
Località: Sassari
Giacomo si capisco che mi vuoi dire però penso ci sia un minimo errore , cioè sbaglia si, ma di poco noo.
Diggia i due pistoni come scritto sotto, lavorano insieme, e vanno insieme a fine corsa io posso solo aumentare il tempo , quando loro rimangono a fine corsa (speromi sia spiegato :mrgreen: ).Oggi ho provato ad aumentare il tempo, per fare la tua prova, e vedere se la lancetta del manometro come dici tu scende quando i pistoni sono in lavoro e la lancetta rimane costante 50 bar.

m60gpmg non riesco a fare le stesse lavorazioni pultroppo.
<<La pompa e un del secondo o terzo gruppo? (la grandezza della pompa, se non sai non ripondere).>> non so ripondere qui :shock:


Per capirci meglio praticamente la pompa fa muovere due pistoni insieme, che praticamente bicchierano un tubo, un M e una F , il maschio a un cilindro d100, la F d125.Il cilindro più piccolo arriva a fine battuta, il cilindro della femmina no. Quello che penso io , e che il pistone piccolo riesce ad andare a fine corsa perche fa solo una nervatura sul tubo, invece il pistone della femmina fa tante nervature, e quindi lo sforzo e anche maggiore, spero di non avere torto qui :???:

Per finire stamane ho fatto un ultima prova, e aumentando la valvola di massima (vite posta nella centralina) la pressione rimane e non sale sopra i 50 bar, scende e basta se svito.
Quindi penso sia la pompa, a questo punto. che non riesce più a spingere ??


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Circuito oleodinamico , quali sono le manutenzioni ?
MessaggioInviato: ven mar 22, 2019 07:53 
Non connesso
SON PASSATO AI TRAPANINI

Iscritto il: sab apr 18, 2009 22:03
Messaggi: 85
Località: Treviso
Come avevo scritto penso anch'io che sia la pompa, che con 15000 ore e chissà quante senza filtro, era definitivamente finita - morta - defunta.
Devi leggere la sigla sulla pompa... da qualche parte sul forum avevo letto 40lt min. e se il motore gira a 1400 giri sarà una 28 cmq e quindi quasi sicuramente del 3° gruppo.
se cambi la pompa dovresti stare sotto i 220€ e sei hai i canali giusti anche sui 150 160€.

Se e' del 2° gruppo te la caveresti sotto i 120 ma a 25 cmq siamo al limite della sua categoria e quindi penso proprio che sia del 3°

Attento perchè potrebbe essere anche essere uno dei passaggi all'interno del distributore; per caso e' un cetop?
Infatti hanno sempre dei passaggi piuttosto piccoli; per smontarlo e pulirlo sono 4 viti ed un compressore ( non alla max pressione che ti partono gli Oring).

Intanto leggi la sigla della pompa e scrivi qui


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Circuito oleodinamico , quali sono le manutenzioni ?
MessaggioInviato: gio mar 28, 2019 18:06 
Non connesso
TORNITORE E FRESATORE
Avatar utente

Iscritto il: gio mar 22, 2012 21:37
Messaggi: 5239
Località: Sassari
Era propio la pompa spaccata...... potevo controllare meglio quando ho aperto prima , ma va bene cosi, oggi ho montato la nuova tutto ok++++
Grazie a tutti per le vostre risposte !


Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Circuito oleodinamico , quali sono le manutenzioni ?
MessaggioInviato: gio apr 04, 2019 08:59 
Non connesso
CAPO OFFICINA
Avatar utente

Iscritto il: mar mar 23, 2010 22:18
Messaggi: 36893
Località: Artena(Roma)
mai vista una cosa del genere.

_________________
la democrazia funziona fino quando fate quello che dico io!
Mc Mazzafrusten meccanico mannaro
il riparatore di riparazioni
er robin hood de no'antri
tagliatore scelto di puntarelle
http://www.lievitoedintorni.it/phpbb/index.php


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Circuito oleodinamico , quali sono le manutenzioni ?
MessaggioInviato: gio apr 04, 2019 17:01 
Non connesso
TORNITORE E FRESATORE
Avatar utente

Iscritto il: gio mar 22, 2012 21:37
Messaggi: 5239
Località: Sassari
Ci credo che non saliva più di 50-60 bar :muro: , ci hanno fatto 170 euro + iva pompa nuova Italiana.
Il costo maggiore e stato l'olio, il fusto da 208 lt 520+ iva se ricordo bene.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Circuito oleodinamico , quali sono le manutenzioni ?
MessaggioInviato: gio apr 04, 2019 17:30 
Non connesso
TORNITORE E FRESATORE
Avatar utente

Iscritto il: lun gen 01, 2018 21:07
Messaggi: 9466
Località: Como
Se l'olio è buono il prezzo è giusto, per la pompa si è trattato sicuramente di una rottura a fatica.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Circuito oleodinamico , quali sono le manutenzioni ?
MessaggioInviato: gio apr 04, 2019 19:47 
Non connesso
TORNITORE E FRESATORE
Avatar utente

Iscritto il: gio mar 22, 2012 21:37
Messaggi: 5239
Località: Sassari
rottura a fatica ??
Intendi dire che a lavorato tanto ...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Circuito oleodinamico , quali sono le manutenzioni ?
MessaggioInviato: gio apr 04, 2019 20:28 
Non connesso
TORNITORE E FRESATORE

Iscritto il: lun dic 23, 2013 14:36
Messaggi: 6408
Località: Roma Monte Sacro
più che tanto, ........ sicuramente male


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Circuito oleodinamico , quali sono le manutenzioni ?
MessaggioInviato: gio apr 04, 2019 21:59 
Non connesso
TORNITORE E FRESATORE
Avatar utente

Iscritto il: lun gen 01, 2018 21:07
Messaggi: 9466
Località: Como
La linea di frattura passa per i fori delle viti ,vuol dire che il materiale era sottoposto a stress ciclico troppo forte per evitare una rottura a fatica.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Circuito oleodinamico , quali sono le manutenzioni ?
MessaggioInviato: ven apr 05, 2019 01:47 
Non connesso
TRA NON MOLTO PASSO AL TORNIO

Iscritto il: mar ott 14, 2014 22:03
Messaggi: 273
Località: Pavia
La frattura se non vedo male è sulla faccia dell’attacco in aspirazione (a meno che non sia passante e attraversi il corpo pompa da una parte all’altra). Se la frattura è partita da lì, io farei un pensiero sul montaggio rigido a sbalzo del filtro di aspirazione e anche sul non montaggio perpendicolare del braccio del filtro rispetto a terra..
La pompa a ingranaggi, come sentirai a orecchio e a mano fa vibrare tutto il circuito idraulico; nel caso sfortunato la frequenza di risonanza di quel braccio + filtro è vicina alla frequenza a cui lavora tutto il circuito. Risultato: alla lunga la flessione pulsante applicata su quella faccia della pompa attraverso la vite sopra e sotto del fissaggio (che sembrerebbero anche le uniche due viti lato aspirazione) hanno fatto rompere (a fatica, come dice Carlino] il materiale..
Soluzione semplice: collegare il filtro in aspirazione con un tubo in gomma flessibile e non a sbalzo con quel tubo “da idraulico”


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 40 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3

Tutti gli orari sono UTC +1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it