MECCANICA e DINTORNI

COSTRUIAMO LE NOSTRE CNC DIVERTENDOCI CON L'AIUTO DI TANTI PROFESSIONISTI ESPERTI
Oggi è mar ott 24, 2017 06:40

Tutti gli orari sono UTC +1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 43 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Programmi CAD - CAM... esperienze
MessaggioInviato: gio lug 20, 2017 14:57 
Non connesso
FINALMENTE USO IL TORNIO
Avatar utente

Iscritto il: gio set 12, 2013 21:45
Messaggi: 408
Località: Genova
Apro questo 3D per portare le proprie esperienze dei sistemi testati/acquistati e per illustrare i pro e i contro... magari qualcuno ne potrebbe trarre vantaggio!

Comincio io...

Il sistema cad cam che ho io è Topsolid con pacchetti filo, mold, elettrodi... NON LO CONSIGLIEREI A NESSUNO!!!!!

Non potrò mai dire se è meglio un altro, perché dovrei conoscere quest'altro programma, ma posso dire con condizione di causa che non ho mai visto un programma così STUPIDO e allo stesso tempo impegnativo come questo che ho io.

vado per gradi, perché la valutazione non è solo del programma, ma anche dell'assistenza, dei contenuti delle librerie e quant'altro...

Librerie, appunto, faccio stampi, e con il pacchetto mold, che poi è sostanzialmente un assemblatore per accelerare il progetto dello stampo, quindi è importante avere le librerie delle aziende dove normalmente si comprano gli normalizzati, per inserirlo nel progetto... il vantaggio è:
le parti inserite vengono processate in automatico ( quando funziona) con il vantaggio che ti trovi la distinta base compilata e le messe in tavola hanno già le tolleranze di costruzione indicate dalle case dei normalizzati... tutto bello, il fatto è che le librerie contengono una minima parte del catalogo... adesso non si chiede che ci sia l'ultima versione, nemmeno quella di 2 anni fa.... ma il resto si... ebbene no, ho chiesto alle case costruttrici ma loro dicono che le matematiche ci sono tutte... devono essere loro ad inserirle... ma siccome devono poi creare i processi, non lo fanno e ti trovi con dover scaricare dal sito le matematiche e processarle manualmente con lo svantaggio che non ci saranno le tolleranze nel eventuale disegno 2D per l'officina.

Le casa di normalizzati danno anche la possibilità di inserirlo direttamente nel progetto ma bisogna scaricare un programmino ed inserirlo nel sistema cad.... naturalmente non è possibile farlo e loro non fanno nulla per sistemarlo,

Sul lato pratico del cad... per esempio, se si vuole fare un copia per n pezzi... bisogna fare 2 volte il comando copia... la prima dentro lo sketch, ma questo prende solo, per esempio gli interassi, esci e rifai il comando che prende il profilo e lo copia n volte...

o specchiare una scritta...anche qui 2 comandi, e dipende se è importato e creato con il sistema.... il punto che ti inchioda e perdi innumerevoli ore dietro a questo programma... stupido.... poi e parametrico, e quindi a volte ti crea danni, per una stupidata, perché interagisce con tutto il progetto, tra cad cam e tutti i pacchetti... che se si blocca diventi scemo a tirare fuori il buono che c'era dentro...

Altra stupidità del pacchetto, ad ogni release rilasciata, immagini che la installi e tutto è a posto... ebbene no... ho cominciato con la 7.8, oggi ho la 7.11... è chiaro che con la versione nuova posso aprire i progetti vecchi... ma devo installare ex novo tutto il programma, che sono enormi.... quindi per poter liberare memoria, DEVI importare tutti i progetti con la release nuova, salvarli e poi disinstallare quelle vecchie... immaginate una grossa azienda con molti progetti che casino?!

Dulcis in fundo ( ma tante altre cose che per adesso non mi vengono in mente) Tutti i sistemi cad di alta categoria usano Workstation con Processore Xeon... ebbene questo non lo digerisce e diventa lentissimo... io avevo un WS HP 800 con 2 processori hexacore da 3,8 mhz di clock con 48 giga di RAM ed era piantato... ad ogni salvataggio sudavo, non era frequente aspettare 10 e più minuti, la disperazione fu tale che decido di assemblare un PC con processore I7 5820K ( poi espanderò con il 6980 che è un decacore) 3,3 mega di clock e 32 giga di ram... con un SSD connessione M 2 e un SSD per il salvataggio.... adesso è fluido ma avendo un solo processore, quando calcola con il cam l'iso.... ci mette il doppio rispetto il due processori di prima... ( ecco perché il decacore, ma costa solo lui oltre 1700 euro)

come vedete, io non posso dire che un altro programma è migliore, di certo questo, io personalmente non lo posso proporre a nessuno, a meno di non volergli male!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Programmi CAD - CAM... esperienze
MessaggioInviato: gio lug 20, 2017 16:11 
Non connesso
TORNITORE E FRESATORE
Avatar utente

Iscritto il: lun feb 29, 2016 11:29
Messaggi: 2158
Località: Bologna saltuariamente Ustica
Ciao, per quello che è la mia esperienza lavorativa ho usato autocad dalla versione per dos fino a quella attuale ... niente di che , per il 2D è ottimo, planimetrie di grandi tracciati ferroviari, raccordi autostradali ecc
Ora per esigenze europee stiamo approdando alla progettazione in BIM 3D e l'azienda per la quale lavoro ha optato per REVIT ... :1234:
Spero di essere stato chiaro :risatina:

A fini amatoriali ed Hobbistici per quello che riguarda il 3D ho usato Rino, artcam(poco) IRONcad, solid edge e poi sono approdato a Solidworks ... un'altro pianeta ... facile, intuitivo, gira praticamente su un pc a pedali,
io a casa ho un portatile acer di 6 anni 64bit single core ... 2,7 Mhz 2gb di ram e win7 ... mai un problema...al lavoro un po' meglio ho una WS hp Z210 con 8gb di ram ... come cam ho provato a giochicchiare con solid cam ma alla fine ho lasciato perdere perchè mi distraeva dallo studio del Gcode puro e semplice che volevo e voglio imparare.
Non so cosa costa il tuo SW ma, io essendo iscritto ad una NewsLetter della Dassaut system ( la Software house che produce solidworks e catià ) ho avuto "una offerta che non potevo rifiutare " ( come diceva il padrino :risatina: ) ...solidWorks premium con tutti i pacchetti di diagnosi fluidi, strutturali, e sticazzi e ammazzi ... solo 45000 euro... devo ancora riprendermi :shock: :shock: :shock:
so che qualche licenza di cad si aggira intorno ai 10-15 mila euro ma cristo 45 mi sembrano un bel po' di soldini, poi se lo usano alla mercedes, bmw, boeing un motivo ci sarà ...
Io ne ho una versione educational (per fortuna ) aggratis

_________________
Le conoscenze acquisite, sono proporzionali al DANNO PRODOTTO !!! ( esperienza personale...)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Programmi CAD - CAM... esperienze
MessaggioInviato: gio lug 20, 2017 16:51 
Non connesso
FINALMENTE USO IL TORNIO
Avatar utente

Iscritto il: gio set 12, 2013 21:45
Messaggi: 408
Località: Genova
il mio, con i pacchetti che ho citato più 1 anno di assistenza... sono a ca 28000... dico ca perché non mi voglio incazzare più di tanto!

Ho provato a chiedere Solidworks, come costo eravamo lì, solo che questi qua non mi richiamavano ne venivano... insomma strano comportamento, mi son detto... se adesso che devo scicire ca 30K non ti fai vivo... cosa succede se necessito assistenza??? e non ho insistito.

Solid edge, dovevo mettere pacchetti NX... ma volevano 33K... purtroppo quello di Mastercam, che volevo abbinarci a Solid Edge, tardavano a mandare l'offerta ( oltre 3 settimane)...

insomma mi trovo con un programma che in puro CAD gira abbastanza bene, ma quando cominci a derivare sullo " Split" pacchetto che estrapola le superfici per crearmi poi i tasselli con definizione delle linee di divisione... passo successivo il Mold... che mette dentro un normalizzato i tasselli generati con lo SPLIT per poi assemblarlo con ogni componente (carrello, spine viti estrattori, iniezione ecc ecc ) cominciano i casini... da qui alle lavorazioni... filo, fresa, poi il pacchetto elettrodi... tutto bello quando lo presentano, ma poi al primo starnuto si pianta e fintanto che non risolvi... tutto il progetto rimane bloccato... allora cancelli l'ultima operazione, almeno continui e poi lo riprendi....

il paradosso... quando cercano di venderlo si riempono la bocca con:
è totalmente parametrico, in sostanza usa lo stesso sistema parasolid, di Solidworks... solo che da quanto leggo, SW funziona egregiamente, questo è una ciofeca, per me, indicibile....

Io uso il pc dal vecchio commodore... dal 1990 uso Autocad, non mi ritengo nulla di chè, ma non sono proprio a digiuno... e credimi, questo programma mi ha messe seriamente in difficoltà al punto di minacciarli di portarli davanti ad un giudice a chiedere danni, gli ho sfidati... 2 settimane di corso con SW e sono certo che ne vengo fuori da questo marasma... chiaro che dovevano poi restituirmi il denaro e per il tempo buttato mi avrebbero dovuto pagare SW come risarcimento... non lo hanno fatto ma mi hanno offerto ca 1 anno di assistenza gratis ( con essa mi rilasciavano anche la release nuova)
Pensa che chiedono 4000 euro/anno per l'assistenza (e aggiornamento gratuito alle release) in risposta gli ho detto... preferisco penare 5 anni a comprarmi un altro programma....

penoso ma è così


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Programmi CAD - CAM... esperienze
MessaggioInviato: ven lug 21, 2017 08:05 
Non connesso
TORNITORE E FRESATORE
Avatar utente

Iscritto il: lun feb 29, 2016 11:29
Messaggi: 2158
Località: Bologna saltuariamente Ustica
Ti capisco, io sono dipendente e la licenza non la pago, nonostante tutto quando a volte autocad si pianta perchè mi sparisce la licenza ( noi abbiamo la licenza in rete e basta un problema al server di Roma che ti tocca tirare fuori di nuovo il rapidograph :risatina: ) mi girano le balle a tal punto che potrei decollare ... figuriamoci se avessi pagato la licenza ...

Da quello che si vede e che ho potuto constatare è vivamente sconsigliato mettere pacchetti diversi a lavorare insieme ... cioè ci sono applicativi che girano sotto SW e sono garantiti con piena compatibilità dalla casa madre, altri che girano ugualmente ma con comportamenti imprevedibili in certe situazioni. Nel tuo caso mi sembra che il lavoro che svolgi , anche se semplice "preso a singoli pezzi" diventa complicatissimo nel momento di fare combaciare il tutto ... ed un comportamento imprevedibile potrebbe risultare catastrofico !!!

Analizzando il problema da un punto di vista "produttivo" credo che ti rimangano solo due strade , o lasci o raddoppi .
Se lasci , devi cambiare sistema ma non credo ci siano problemi da parte dell'operatore ... come ti ho già detto, per quello che è la mia piccola esperienza SW tutta la vita :risatina: credo che in qualche giorno diventeresti operativo ( se già non lo sei ora ...) poi rimane la compatibilità con le tue macchine e li solo tu lo puoi sapere e quelli che ti faranno assistenza...

Se raddoppi , devi rimanere come sei sperando per il meglio , ma i presupposti direi che non promettono nulla di buono ...
E' veramente un collo di bottiglia, cosa consigliarti lo ritengo inutile perchè non ho esperienza sul campo e non ho idea delle problematiche che ruotano attorno ad una azienda che fa il tuo tipo di lavoro ma comprendo appieno la tua frustrazione

Vediamo se qualcuno con le tue stesse problematiche ha fatto il "grande salto" e ti sappia consigliare .

PS
se decidi per SW ho disponibilità di video corsi molto "user friendly" in italiano ed anche in inglese ...
fai un fischio

_________________
Le conoscenze acquisite, sono proporzionali al DANNO PRODOTTO !!! ( esperienza personale...)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Programmi CAD - CAM... esperienze
MessaggioInviato: ven lug 21, 2017 08:30 
Non connesso
FINALMENTE USO IL TORNIO
Avatar utente

Iscritto il: gio set 12, 2013 21:45
Messaggi: 408
Località: Genova
Io sono una micro azienda... sono solo e non ho alcuna intenzione di assumere nessuno... quello che riesco a fare faccio, il resto o mi aspettano o vadano da altri... purtroppo l'Italia non è nazione per fare impresa...

da micro azienda, non posso permettermi di buttare alle ortiche tutto quel denaro... devo arrabattarmi e penare per qualche anno e poi, se continuo, cambio, ma non prima di 5 anni


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Programmi CAD - CAM... esperienze
MessaggioInviato: ven lug 21, 2017 20:47 
Non connesso
FINALMENTE USO IL TORNIO
Avatar utente

Iscritto il: gio set 12, 2013 21:45
Messaggi: 408
Località: Genova
problema attuale...

devo creare un elettrodo con il relativo gap di erosione... esce il messaggio 2 errore parasolid non classificato" ho inviato all'assistenza il file, ma sono già 2 giorni che non mi danno la soluzione... scrivo loro e al commerciale... mi scrivono dicendo

"copia incolla della email"
Buongiorno,

le sto analizzando il file ma non riesco a capire la problematica. Sto eseguendo delle prove che con geometrie semplici non mi crea problemi con altre invece si.

Appena riesco a capire la problematica la contatto telefonicamente.

Distinti Saluti


ma dico io... secondo loro per geometrie semplici mi serve il pacchetto elettrodi??? è chiaro che serve per quelle complesse....

cmq io ho risolto alla "paesana"

ho esportato il file in STEP ( escludendo tutte le porcate che il programma in parasolid può generare) importo con conversione... et voilà, riesco a realizzare l'elettrodo...
ma col piffero che glie lo dico... voglio la soluzione interna a Topsolid e non una escamotage... se dico come ho fatto non mi danno più risposta!!!!!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Programmi CAD - CAM... esperienze
MessaggioInviato: dom lug 23, 2017 10:10 
Non connesso
TORNITORE E FRESATORE
Avatar utente

Iscritto il: lun feb 29, 2016 11:29
Messaggi: 2158
Località: Bologna saltuariamente Ustica
certo che , se ogni 3x2 il programma ti si pianta e tu rimani fermo con il lavoro ... forse un pensierino al "grande salto " ... :roll:

_________________
Le conoscenze acquisite, sono proporzionali al DANNO PRODOTTO !!! ( esperienza personale...)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Programmi CAD - CAM... esperienze
MessaggioInviato: ven lug 28, 2017 08:22 
Non connesso
TORNITORE E FRESATORE
Avatar utente

Iscritto il: mer ago 12, 2009 11:36
Messaggi: 1103
Località: Trieste_con puntatine mensili a Pisa
Io in azienda per la progettazione meccanica uso Ptc CREO (che è la versione aggiornata di Pro/ENGINEER o ProE), sinceramente io mi trovo bene per quello che devo fare. I corsi ne ho fatto parecchi e tutti erano molto competenti.

_________________
http://www.mc-photo.it - www.arcieritrieste.it


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Programmi CAD - CAM... esperienze
MessaggioInviato: ven lug 28, 2017 09:22 
Non connesso
TORNITORE E FRESATORE
Avatar utente

Iscritto il: lun feb 29, 2016 11:29
Messaggi: 2158
Località: Bologna saltuariamente Ustica
Ritengo che a livello di progettazione , ad un certo livello, i SW si equivalgano, i problemi per coloro che devono produrre nascono quando il SW deve cominciare a dialogare con il Cam e il cam con le macchine ... li si vedono gli anelli deboli della catena ...
Io ci gioco, e quindi il problema per me è moooolto blando , ciò nonostante per l'utilizzo hobbistico che faccio di mach3 ho incontrato non pochi problemi a fare fare alla macchina quello che avevo disegnato in SOlidW ... figure semplici, tipo piastra e due fori , e cose simili ... ma se ho voluto avere "delle certezze " ho dovuto stampare il disegno quotato e scrivere il tutto in G.code :???:
Pensavo che a livello professionale, certi problemi non si presentassero, ma da quello che leggo vedo che non è così ... :roll:

_________________
Le conoscenze acquisite, sono proporzionali al DANNO PRODOTTO !!! ( esperienza personale...)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Programmi CAD - CAM... esperienze
MessaggioInviato: ven lug 28, 2017 09:23 
Non connesso
FINALMENTE USO IL TORNIO
Avatar utente

Iscritto il: gio set 12, 2013 21:45
Messaggi: 408
Località: Genova
CREO è tra i programmi migliori, come CATIA, SW, Cimatron.... anche Topsolid dovrebbe esserlo, almeno per i costi siamo li...

io ho scartato CREO perché non diventi proprietario della licenza, ma paghi un canone annuo e finché paghi hai i diritti ai pacchetti attivati...

Topsolid, come altri, ( non tutti) compri il programma che è di tua proprietà poi hai le seguenti strade:
- paghi assistenza completa = costo del 15% sul prezzo di listino (escluso sconti) ricevi assistenza e aggiornamento continuo del programma, anche alle versioni nuove... nel mio caso siamo a 4000 euro anno...

- paghi solo l'assistenza = non mi ricordo il costo ma siamo a ca la metà, ricevi solo assistenza, non ricevi aggiornamenti alle nuove release.

Quindi se conosci bene il programma, puoi smettere di pagare assistenza e lavori senza problemi fino all'infinito


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Programmi CAD - CAM... esperienze
MessaggioInviato: ven lug 28, 2017 09:34 
Non connesso
FINALMENTE USO IL TORNIO
Avatar utente

Iscritto il: gio set 12, 2013 21:45
Messaggi: 408
Località: Genova
Ciao Davide,
non ci sono problemi con il CAM.... quello che disegno poi lo traduce in ISO senza problemi...

I problemi nascono con degli automatismi...
ti faccio un esempio...
se devo forare una piastra con n numero di fori, diversi tra di loro, alcuni lamati, altri filettati, altri passanti, altri ciechi... ho un comando, appunto foratura, si apre una finestra, non devo fare altro che cliccare sulla piastra, confermare le coordinate, poi scelgo dalla finestra il tipo di foro e dimensioni... e cosi via finché finisco... molto veloce è potente.

Vado al modulo stampi, ho da inserire n estrattori, si apre la solita finestra di dialogo, solo che questa non rimane bloccata fino alla fine dei miei piazzamenti... devo ogni volta andare sulla libreria, scegliere il tipo di estrattore e così per ogni estrattore con una perdita di tempo colossale... mentre si potrebbe fare come per i fori...tant'è...

Sono arrivato a dirgli che questo programma sembra più un tecnigrafo che una piattaforma computerizzata, perchè spesso, con le librerie incomplete, o disegni il particolare o lo scarichi e lo inserisci ma senza processi automatici... ergo inserito manualmente...

Quindi il primo consiglio che posso dare... se si deve scegliere per lavoro, analizzate profondamente le librerie e confrontatele con il catalogo delle case proprietarie... se sono complete, ok... se sono come le mie, non lo si dovrebbe pagare!!!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Programmi CAD - CAM... esperienze
MessaggioInviato: ven lug 28, 2017 09:39 
Non connesso
TORNITORE E FRESATORE
Avatar utente

Iscritto il: lun feb 29, 2016 11:29
Messaggi: 2158
Località: Bologna saltuariamente Ustica
"Sono arrivato a dirgli che questo programma sembra più un tecnigrafo che una piattaforma computerizzata"
:risatina: :risatina: :risatina:

_________________
Le conoscenze acquisite, sono proporzionali al DANNO PRODOTTO !!! ( esperienza personale...)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Programmi CAD - CAM... esperienze
MessaggioInviato: ven ago 18, 2017 11:42 
Non connesso
FINALMENTE USO IL TORNIO
Avatar utente

Iscritto il: gio set 12, 2013 21:45
Messaggi: 408
Località: Genova
"Pensavo che a livello professionale, certi problemi non si presentassero, ma da quello che leggo vedo che non è così ... :roll:"


Il dialogo CAD-CAM solitamente non crea problemi perché, almeno nel mio caso, ma credo in tutti i SoftWare... si crea una copia della parte che poi gestisce il CAM senza pregiudicare il progetto sul CAD... quindi qui non è problematico, lo diventa CAM-Macchina.... ergo il Postprocessor...

qui un distinguo....
normalmente, le case, per non avere problemi creano un PP che crea l'intestazione come la macchina desidera ma poi il resto e in puro G-Code.... lenzuolate di pagine... un PP SERIO e quello che usa i codici macchina dedicati per sfruttare il massimo delle potenzialità con un file piccolo.... questo le case dei Software non lo fanno, anche se si fanno pagare i PP, secondo loro, dedicati!


cmq altro neo di Topsolid... non digerisce i processori Xeon!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Programmi CAD - CAM... esperienze
MessaggioInviato: sab ago 19, 2017 08:02 
Non connesso
TORNITORE E FRESATORE
Avatar utente

Iscritto il: lun feb 29, 2016 11:29
Messaggi: 2158
Località: Bologna saltuariamente Ustica
''questo le case dei Software non lo fanno, anche se si fanno pagare i PP, secondo loro, dedicati!''

Quoto in pieno !
Quando giochichicchiavo con Artcam feci una scritta , il mio nome niente di che , e utilizzai quattro o cinque PP per generare il g-code, per confrontarli fra loro e cercare di capire meglio l'utilizzo dei sottoprogrammi e via discorrendo ( credevo che a lettera uguale corrispondesse un sottoprogramma ...) niente di tutto ciò ...pagine e pagine di codice iso a volte senza neanche uno spazio ...impossibile da decifrare e apportare qualche correzione... da li la decisione di mandarli tutti al diavolo ed imparare a stendere i programmi come Dio comanda :mrgreen: più lunga la stesura ma più efficiente il codice e maggiormente controllabile durante successive modifiche...

_________________
Le conoscenze acquisite, sono proporzionali al DANNO PRODOTTO !!! ( esperienza personale...)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Programmi CAD - CAM... esperienze
MessaggioInviato: sab ago 19, 2017 14:35 
Non connesso
FINALMENTE USO IL TORNIO
Avatar utente

Iscritto il: gio set 12, 2013 21:45
Messaggi: 408
Località: Genova
fintanto che programmi in piano con la z in incremento (2,5) ok....
ma come fai a programmare 3 assi interpolati di continuo??

E' importante conoscere il linguaggio di programmazione per poter comprendere ciò che ha partorito il PP.... ma è più pratico e veloce farlo con il programma.

semmai, secondo il mio modesto parere, dovresti trovare il modo di generare un PP che sfrutti le potenzialità della tua macchina... almeno è quello che cercherò di fare io se mi aprono il compilatore del PP...

appena posso posto un semplice file ISO di 4 fori con primo incremento, incrementi successivi, ultimo incremento, rottura del truciolo e scarico e tempo di fermo (per la rottura del truciolo) che sfrutta il ciclo macchina (è stato l'unico che dopo insistenza mi hanno inserito nel PP)


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 43 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC +1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it