MECCANICA e DINTORNI

COSTRUIAMO LE NOSTRE CNC DIVERTENDOCI CON L'AIUTO DI TANTI PROFESSIONISTI ESPERTI
Oggi è sab set 21, 2019 21:15

Tutti gli orari sono UTC +1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 84 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Campeggio nautico inverter e batteria
MessaggioInviato: dom ago 04, 2019 17:16 
Non connesso
CAPO OFFICINA
Avatar utente

Iscritto il: mer set 10, 2008 14:42
Messaggi: 24640
Località: Vicenza
Avevo un camper con due batterie da 100 Ah , una per il motore ed una per i servizi . . .
Quando il motore era acceso un relè le metteva in parallelo , quando era spento erano indipendenti ...

Mi avuti problemi di alternatore o regolatore ...e l'impianto era quello originale del furgone.

Però bisogna anche considerare che entrambe le batterie erano quasi sempre cariche e quindi la corrente di ricarica non dev'essere stata un granchè ..

Con due batterie di capacità molto diversa, con quella più capace da ricaricare , qualche precauzione (come è già stato scritto ....) vale la pena di prenderla . .

_________________
Mario

[b]L' "uomo" è "materia" che pensa se stessa ....[/b]


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Campeggio nautico inverter e batteria
MessaggioInviato: dom ago 04, 2019 18:22 
Non connesso
CAPO OFFICINA
Avatar utente

Iscritto il: mer apr 20, 2011 13:38
Messaggi: 16787
Località: LIBERO COMUNE DI CHIUSDINO
Per mettere un verricello su un 4X4 per esempio prima di tutto si parla di alternatori già dimensionati per batterie robuste, ma non si mette le batterie in parallelo, si collega con un disgiuntore come detto da Paolo, ma come nel camper, se il motore è acceso, la sua batteria carica, la corrente prodotta dall’alterntore va a la seconda dove è collegato solo il verricello, se lo usi e la butti giù vedrai con i fari accesi la ricaricherà poco o niente

_________________
rappresentate unico per l' ITALIA di SBOMBLYN AUTOPESCANTI e MECCABILLO
domanda di brevetto depositata
IV nipote dello zio
36 di cui 34


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Campeggio nautico inverter e batteria
MessaggioInviato: dom ago 04, 2019 18:49 
Non connesso
CAPO OFFICINA
Avatar utente

Iscritto il: mer set 10, 2008 14:42
Messaggi: 24640
Località: Vicenza
OK ! :smile:

Non ce l'ho più da un pezzo . . . . :roll:

_________________
Mario

[b]L' "uomo" è "materia" che pensa se stessa ....[/b]


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Campeggio nautico inverter e batteria
MessaggioInviato: dom ago 04, 2019 20:42 
Non connesso
TORNITORE E FRESATORE
Avatar utente

Iscritto il: dom nov 19, 2017 19:00
Messaggi: 1366
Località: Capalbio (GR)
il regolatore regola la tensione di carica che è la stessa per una 40A come per una 500000A.. il problema è la corrente che la batteria assorbe e che dipende dalla sua capacità. quindi come dice giacomo mettere una 100A direttamente in parallelo con un relè non è una buona cosa in quanto si chiederebbe all.alternatore di fornire troppa corrente.

la cosa più grave è però un.altra. mettere in parallelo una batteria carica con una scarica significa trasferire la carica da una all.altra e in questo caso, specialmente se i collegamenti sono fatti bene e quindi con cavi grossi , le correnti in gioco saranno enormi e la conseguenza più probabile è che una delle batterie (sicuramente la più piccola) vada in ebollizione e potrebbe anche esplodere.

nel parallelare le batterie bisogna interporre un circuito di limitazione che può essere una semplice resistenza debitamente dimensionata o un disgiuntore che è già progettato apposta e che comunque si compra con poche decine di euro.
già se le batterie fossero sempre collegate insieme e quindi sempre allo stesso livello di carica la cosa sarebbe più semplice.

_________________
Ai peggio cani le meglio cucce

15 di cui 14


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Campeggio nautico inverter e batteria
MessaggioInviato: dom ago 04, 2019 21:27 
Non connesso
TORNITORE E FRESATORE
Avatar utente

Iscritto il: lun gen 01, 2018 21:07
Messaggi: 10333
Località: Como
Probabilmente conviene caricarle separate ,perchè se unite ,in caso di carica insufficiente il motore non parte...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Campeggio nautico inverter e batteria
MessaggioInviato: dom ago 04, 2019 21:32 
Non connesso
TORNITORE E FRESATORE
Avatar utente

Iscritto il: dom nov 19, 2017 19:00
Messaggi: 1366
Località: Capalbio (GR)
in genere il disgiuntore fa caricare prima la batteria del motore e poi quella dei servizi. se invece si fa un circuito con il relè e una resistenza di limitazione si usa il segnale della spia dell.alternatore per attivarlo in modo che le batterie si mettono in parallelo dopo l.avviamento

_________________
Ai peggio cani le meglio cucce

15 di cui 14


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Campeggio nautico inverter e batteria
MessaggioInviato: mar ago 06, 2019 16:44 
Non connesso
TRA NON MOLTO PASSO AL TORNIO

Iscritto il: dom nov 18, 2012 18:09
Messaggi: 295
Località: Roma
Molto utile a sapersi per un eventuale upgrade di ricarica batterie avviamento/ Servizi con l’uso del singolo propulsore. Rimane comunque una buona soluzione a bordo di imbarcazioni (per alcune situazioni indispensabile) usufruire di un generatore autonomo per non rimanere mai a corto di energia elettrica. Grazie ancora per i Vostri interventi


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Campeggio nautico inverter e batteria
MessaggioInviato: gio ago 08, 2019 16:12 
Non connesso
TORNITORE E FRESATORE
Avatar utente

Iscritto il: lun feb 29, 2016 11:29
Messaggi: 7152
Località: Bologna saltuariamente Ustica & Dintorni
Il disgiuntore si può fare in modo semplice collegandocdue diodi robusti , con polarità giusta ai capi positivo o negativo delle due batterie...le batterie non sono in parallelo pur essendo collegate allo stesso generatore ed ognuna assorbirà la propria corrente...ovviamente quella di capacità minore si caricherà in minor tempo...
Ad ogni modo 40 e 100 è comunque un divario molto grande...meglio come hai fatto se non ti crea problemi...

_________________
Le conoscenze acquisite, sono proporzionali al DANNO PRODOTTO !!! ( esperienza personale...)



Immagine 2°socio TIRATOSAURO CLUB ITALIAN


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Campeggio nautico inverter e batteria
MessaggioInviato: gio ago 08, 2019 16:52 
Non connesso
CAPO OFFICINA
Avatar utente

Iscritto il: mer apr 20, 2011 13:38
Messaggi: 16787
Località: LIBERO COMUNE DI CHIUSDINO
Per esempio
http://www.topgear.it/shop.php?act=show&sez=cat&val=193&title=Separatori%20di%20batterie

_________________
rappresentate unico per l' ITALIA di SBOMBLYN AUTOPESCANTI e MECCABILLO
domanda di brevetto depositata
IV nipote dello zio
36 di cui 34


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 84 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6

Tutti gli orari sono UTC +1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it