MECCANICA e DINTORNI

COSTRUIAMO LE NOSTRE CNC DIVERTENDOCI CON L'AIUTO DI TANTI PROFESSIONISTI ESPERTI
Oggi è gio dic 13, 2018 14:51

Tutti gli orari sono UTC +1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 46 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: fattore di cresta e valore efficace
MessaggioInviato: mer nov 15, 2017 12:37 
Non connesso
APPRENDISTA E ADDETTO ALLE PULIZIE
Avatar utente

Iscritto il: mer nov 15, 2017 12:28
Messaggi: 17
Località: Firenze
Buongiorno, mi sono appena iscritto e subito pongo una domanda:

Perché il fattore di cresta di una sinusoide (1.414) è diverso da quello di una sinusoide semi-rettificata (2)? Ovvero: perché la tensione efficace di una sola semionda non è la metà dell'onda intera? Non dovrebbe corrispondere all'area sottesa che è la metà? Ad esempio se inserisci in serie un diodo al 230Veff ottieni 162Veff e non 115Veff?

Grazie a chi vorrà rispondermi :)

_________________
io no


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: fattore di cresta e valore efficace
MessaggioInviato: mer nov 15, 2017 12:39 
Non connesso
CAPO OFFICINA

Iscritto il: dom nov 06, 2011 17:34
Messaggi: 32792
Località: Napoli
Forse ti sfugge che sei su un forum di meccanica anche se qualche risposta la avrai. Dopo aver completato il profilo, ovviamente...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: fattore di cresta e valore efficace
MessaggioInviato: mer nov 15, 2017 14:07 
Non connesso
APPRENDISTA E ADDETTO ALLE PULIZIE
Avatar utente

Iscritto il: mer nov 15, 2017 12:28
Messaggi: 17
Località: Firenze
Mi sono presentato, ho completato il profilo e sono nella sezione elettronica ed elettrotecnica, che ho fatto di sbagliato?

_________________
io no


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: fattore di cresta e valore efficace
MessaggioInviato: mer nov 15, 2017 14:19 
Non connesso
TRA NON MOLTO PASSO AL TORNIO

Iscritto il: lun giu 23, 2014 17:12
Messaggi: 245
Località: Morbegno (SO)
Partendo dal presupposto che io non ne capisco una mazza di queste cose e che si discostano non poco dalla meccanica secondo me la risposta potrebbe stare nel fatto che si passa da AC a DC
I tuoi 230 V ac sono 230 V rms, cioè un onda sinusoiale con picchi di più o meno 162V , la misuriamo 230V perché i 160v non sono costanti, ma il voltaggio varia da zero a 162, restando in media 115 V
Quando parliamo di continua invece di solito misuriamo il valore massimo, per cui 162V, anche se hanno un duty cycle dell' 86% li chiamiamo 162 V, anche se, il valore medio è 115v, questo perché, collegando un condensatore dopo il tuo diodo, questo si caricherà fino al valore della tensione del picco massimo, senza fermarsi al valore medio.
Se fai lo stesso lavoro in alternata il condensatore non si caricherà mai, infatti i picchi positivi annullerebbero quelli negativi, cosa che non succede in DC, dove il valore minimo (zero) è comunque positivo

_________________
Utente fuori controllo
.
.
Sono fissato con i trapanini


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: fattore di cresta e valore efficace
MessaggioInviato: mer nov 15, 2017 14:20 
Non connesso
CAPO OFFICINA

Iscritto il: dom nov 06, 2011 17:34
Messaggi: 32792
Località: Napoli
Ora che hai aggiunto la residenza, direi che va tutto bene.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: fattore di cresta e valore efficace
MessaggioInviato: mer nov 15, 2017 14:26 
Non connesso
APPRENDISTA E ADDETTO ALLE PULIZIE
Avatar utente

Iscritto il: mer nov 15, 2017 12:28
Messaggi: 17
Località: Firenze
Grazie

_________________
io no


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: fattore di cresta e valore efficace
MessaggioInviato: mer nov 15, 2017 14:31 
Non connesso
APPRENDISTA E ADDETTO ALLE PULIZIE
Avatar utente

Iscritto il: mer nov 15, 2017 12:28
Messaggi: 17
Località: Firenze
@Scarry Niente condensatore o passaggio in continua, ma solo diodo su carico resistivo, da sinusoide a semi-sinusoide

_________________
io no


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: fattore di cresta e valore efficace
MessaggioInviato: mer nov 15, 2017 14:50 
Non connesso
FINALMENTE USO IL TORNIO
Avatar utente

Iscritto il: sab set 26, 2015 18:01
Messaggi: 491
Località: brescia
.


Ultima modifica di renato55 il mer nov 15, 2017 14:56, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: fattore di cresta e valore efficace
MessaggioInviato: mer nov 15, 2017 14:52 
Non connesso
TORNITORE E FRESATORE

Iscritto il: lun dic 23, 2013 14:36
Messaggi: 5169
Località: Roma Monte Sacro
perché parti da un valore di picco della semionda di 325,27 V e non da un valore efficace di 230 V,....e quindi avrai 162,6 V e non come credi te 115 V


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: fattore di cresta e valore efficace
MessaggioInviato: mer nov 15, 2017 14:57 
Non connesso
FINALMENTE USO IL TORNIO
Avatar utente

Iscritto il: sab set 26, 2015 18:01
Messaggi: 491
Località: brescia
giusto mario!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: fattore di cresta e valore efficace
MessaggioInviato: mer nov 15, 2017 14:58 
Connesso
CAPO OFFICINA
Avatar utente

Iscritto il: mar mar 23, 2010 22:18
Messaggi: 35438
Località: Artena(Roma)
Zio io ti mando il capellone e tu me lo maltratti ? guarda che gli piace :lld:

_________________
la democrazia funziona fino quando fate quello che dico io!
Mc Mazzafrusten meccanico mannaro
il riparatore di riparazioni
er robin hood de no'antri
tagliatore scelto di puntarelle
http://www.lievitoedintorni.it/phpbb/index.php


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: fattore di cresta e valore efficace
MessaggioInviato: mer nov 15, 2017 15:02 
Non connesso
CAPO OFFICINA

Iscritto il: dom nov 06, 2011 17:34
Messaggi: 32792
Località: Napoli
No, nessun maltrattamento, per carità, ho capito che viene dalla pizzeria. Gli avrei anche risposto, ma ho dovuto sprecare i pochi minuti che avevo per la "cazziata di rito", la residenza ! :risatina: :risatina:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: fattore di cresta e valore efficace
MessaggioInviato: mer nov 15, 2017 15:08 
Non connesso
APPRENDISTA E ADDETTO ALLE PULIZIE
Avatar utente

Iscritto il: mer nov 15, 2017 12:28
Messaggi: 17
Località: Firenze
Renato, la tensione di rete (230V) è quella efficace, di picco è circa 325V e picco-picco 650V
Mario, quello che non capisco è che il valore efficace è rappresentato dall'area sottesa dalla curva che inserendo il diodo dimezza e quindi mi verrebbe da pensare che dovrebbe dimezzare anche il valore efficace, invece non è così perché la sinusoide a fattore di forma di 1,414 e picco di 325V quindi 325/1,414=230Veff e fino a qui ok, la semi-sinusoide a fattore di forma 2 e picco uguale quindi 325/2=162,5Veff e non 115 come mi sembrava logico, ma ovviamente sbaglio in qualcosa e ci sto a diventar matto

_________________
io no


Ultima modifica di Japi il mer nov 15, 2017 15:15, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: fattore di cresta e valore efficace
MessaggioInviato: mer nov 15, 2017 15:09 
Non connesso
APPRENDISTA E ADDETTO ALLE PULIZIE
Avatar utente

Iscritto il: mer nov 15, 2017 12:28
Messaggi: 17
Località: Firenze
Rino, me lo hai detto tu di chiedere qui :mrgreen:

_________________
io no


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: fattore di cresta e valore efficace
MessaggioInviato: mer nov 15, 2017 15:14 
Non connesso
TORNITORE E FRESATORE

Iscritto il: lun dic 23, 2013 14:36
Messaggi: 5169
Località: Roma Monte Sacro
disegnati una semionda e ci riporti 1/2 T, V di picco, V efficace e vedrai che inserendo un diodo è la tensione di picco che devi considerare e non quella efficace che è appunto la V di picco diviso radice di 2


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 46 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC +1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it