MECCANICA e DINTORNI

COSTRUIAMO LE NOSTRE CNC DIVERTENDOCI CON L'AIUTO DI TANTI PROFESSIONISTI ESPERTI
Oggi è lun mag 27, 2019 14:48

Tutti gli orari sono UTC +1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 77 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: RISCALDAMENTO OFFICINA
MessaggioInviato: gio dic 06, 2018 11:19 
Non connesso
FINALMENTE USO IL TORNIO

Iscritto il: dom nov 30, 2014 11:43
Messaggi: 777
Località: San Giorgio Monferrato (AL)
Sì, scalda molto, ma dura poco!

_________________
Pino


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: RISCALDAMENTO OFFICINA
MessaggioInviato: gio dic 06, 2018 12:41 
Non connesso
TORNITORE E FRESATORE
Avatar utente

Iscritto il: dom nov 19, 2017 19:00
Messaggi: 1287
Località: Capalbio (GR)
Non preoccuparti.. una volta spento non hai più bisogno di scaldarti...

Oppure ci sarebbe la miracolosa ecoheater o handyheater...

_________________
Ai peggio cani le meglio cucce

12 di cui 10


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: RISCALDAMENTO OFFICINA
MessaggioInviato: gio dic 06, 2018 13:47 
Non connesso
TORNITORE E FRESATORE

Iscritto il: gio mag 31, 2012 14:22
Messaggi: 2148
Località: sanremo
qui c'è qualche heather (è scritto un po' diverso) :risatina:
Allegato:
Heather_Parisi_2_m.jpg

Allegato:
UJFDo-Sw0RDSunPb_pd.jpg

Allegato:
220px-HeatherGrahamByDimitriSarantis2011.jpg


Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: RISCALDAMENTO OFFICINA
MessaggioInviato: gio dic 06, 2018 15:35 
Non connesso
TORNITORE E FRESATORE

Iscritto il: ven dic 26, 2014 12:55
Messaggi: 2804
Località: Bologna
La prima ormai è abbondantemente nelle milf...
La seconda invece, eh quella scalda parecchio !


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: RISCALDAMENTO OFFICINA
MessaggioInviato: gio dic 06, 2018 20:30 
Non connesso
CAPO OFFICINA
Avatar utente

Iscritto il: mer set 10, 2008 14:42
Messaggi: 23891
Località: Vicenza
. . . .La prima ormai è abbondantemente nelle milf.... . . .


Io direi GILF . . . :roll:

_________________
Mario
"Rem tene , verba sequentur !"

Catone Censore


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: RISCALDAMENTO OFFICINA
MessaggioInviato: gio dic 06, 2018 22:21 
Non connesso
TORNITORE E FRESATORE
Avatar utente

Iscritto il: lun gen 01, 2018 21:07
Messaggi: 8613
Località: Como
Le Gilf non le conosco....


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: RISCALDAMENTO OFFICINA
MessaggioInviato: gio dic 06, 2018 22:27 
Non connesso
CAPO OFFICINA
Avatar utente

Iscritto il: mer set 10, 2008 14:42
Messaggi: 23891
Località: Vicenza
Granny I would Like to Fuck. . . :risatina:

_________________
Mario
"Rem tene , verba sequentur !"

Catone Censore


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: RISCALDAMENTO OFFICINA
MessaggioInviato: ven dic 07, 2018 10:07 
Non connesso
CAPO OFFICINA
Avatar utente

Iscritto il: mar mar 23, 2010 22:18
Messaggi: 36637
Località: Artena(Roma)
ascoltate Avide datevi fuoco ma con la nafta, è più lenta a bruciare :risatina:

_________________
la democrazia funziona fino quando fate quello che dico io!
Mc Mazzafrusten meccanico mannaro
il riparatore di riparazioni
er robin hood de no'antri
tagliatore scelto di puntarelle
http://www.lievitoedintorni.it/phpbb/index.php


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: RISCALDAMENTO OFFICINA
MessaggioInviato: mar dic 18, 2018 17:30 
Non connesso
APPRENDISTA E ADDETTO ALLE PULIZIE

Iscritto il: mer feb 14, 2018 11:47
Messaggi: 39
Località: Montebelluna (TV)
Ragazzi, sono arrivato ad un buon punto.
Ho fatto la coibentazione dei portoni in ferro incollandoci dei pannelli in polistirolo da 3cm, che prossimamente andrò a rivestire con delle lamiere, giusto per non vedere il tamponamento, ed ho acquistato questa:
https://www.eurobrico.com/it/prodotti/r ... C000329051
la cosa passerina è che, oltre a scaldare da subito, appena accesa, la si può programmare.
Per dire, io arrivo in laboratrorio verso le 18:00, e programmandone l'accensione alle 17:30, arrivo che trovo gia un bel tepore, tant'è che mi cambio tranquillamente in laboratorio (prima per non congelarmi mi sfilavo camicia e pantaloni in macchina per mettermi la divisa da lavoro).


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: RISCALDAMENTO OFFICINA
MessaggioInviato: mar dic 18, 2018 17:52 
Non connesso
TORNITORE E FRESATORE

Iscritto il: lun dic 23, 2013 14:36
Messaggi: 6358
Località: Roma Monte Sacro
io ne ho due analoghe "berger E27" una la uso di sostegno quando l'impianto centralizzato è spento o guasto o fa molto freddo, l'altra è al paese e l'accendo appena arrivo dato che è abbastanza veloce a scaldare, sicuramente più veloce dei termosifoni e del camino, che impiegano almeno mezza giornata a rendere l'ambiente abitabile (che comunque accendo in contemporanea)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: RISCALDAMENTO OFFICINA
MessaggioInviato: mar dic 18, 2018 21:00 
Non connesso
CAPO OFFICINA

Iscritto il: lun set 08, 2008 00:10
Messaggi: 8291
Località: portici (na)
Informazione di servizio

Cosa brucia quel tipo di stufa?
Fa odore?
Costo del combustibile?

Ho una casina senza termosifoni perché ci andiamo solo d estate ma visto che ultimamente andiamo spesso anche d inverno sto cercando una soluzione alternativa alla stufa elettrica...

_________________
Non esistono domande stupide ma solo risposte inutili


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: RISCALDAMENTO OFFICINA
MessaggioInviato: mar dic 18, 2018 21:22 
Non connesso
TORNITORE E FRESATORE

Iscritto il: ven dic 26, 2014 12:55
Messaggi: 2804
Località: Bologna
La mia che non so se è simile ma ci assomiglia, va con le taniche che vendono nei brico e costano abbastanza e quando la spengo fa un pò di puzza


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: RISCALDAMENTO OFFICINA
MessaggioInviato: mar dic 18, 2018 21:38 
Non connesso
TORNITORE E FRESATORE

Iscritto il: lun dic 23, 2013 14:36
Messaggi: 6358
Località: Roma Monte Sacro
combustibile liquido tipo zibro, all'accensione e allo spegnimento si sente un po di odore di petrolio, ma durante il funzionamento non si sente nulla, .....il costo delle taniche da 18 - 20 litri si aggira intorno alle 50 €, il serbatoio, secondo le marche varia da 4,5 a 5 l e il consumo varia a secondo il delta T, e mi spiego meglio con un esempio: quando la metti in funzione magari nell'ambiente hai 8 gradi e hai impostato una temperatura sulla stufa di 21 °C se prendi una stufa come la mia che ha una potenza di 3 Kw consuma 300 g/h, però man mano che la temperatura dell'ambiente sale in consumo diminuisce drasticamente, fino ad arrivare a consumare pochi grammi/h quando arriva a 21 °C (cioè la temperatura impostata), quelle ad inverter diminuisce anche il numero di giri della ventola


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: RISCALDAMENTO OFFICINA
MessaggioInviato: mer dic 19, 2018 08:48 
Non connesso
TORNITORE E FRESATORE

Iscritto il: mer feb 02, 2011 01:21
Messaggi: 3077
Località: Caponago (MB)
Se l'ambiente non è isolato e non è altrimenti riscaldato, la stufetta va a manetta di continuo, a 21° non ci arriva proprio :risatina: 3 kw son sempre 3 kw.
Il costo del riscaldamento è lo stesso che usare corrente elettrica o qualcosa in più... se non hai problemi di contatore/fornitura, potevi risparmiare 130€ e prendere uno o due semplici termoventilatori che fanno la stessa cosa.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: RISCALDAMENTO OFFICINA
MessaggioInviato: mer dic 19, 2018 09:26 
Non connesso
TORNITORE E FRESATORE

Iscritto il: lun dic 23, 2013 14:36
Messaggi: 6358
Località: Roma Monte Sacro
Andrea, il problema è proprio li, nella casa di campagna la potenza impegnate è proprio 3 Kw e per arrivare alla stessa potenza di quella a petrolio hai bisogno di 2 termoconvettori elettrici, che sono normalmente di 1,5 Kw ( ne ho uno per il bagno che viene usato esclusivamente quando ti fai la doccia, e per non farmi mancare niente, anche uno a olio in camera da letto che accendo al minimo quando vado a letto e il resto è tutto spento),.....per portare tutto a regime sono i termosifoni che ci pensano, aiutati dal camino, che una volta acceso sul suo piano ho costruito un "coso" con un collettore e 5 tubi da 1 1/4" che è letteralmente annegato nella brace del camino e nella fiamma scaldano 380 mc/h, prelevati all'esterno (quindi l'ambiente è in pressione e il camino, anche con infissi in alluminio non fa un filo di fumo),.....ma tutto questo ha un tempo tecnico per arrivare a regime, .......mentre la stufetta a petrolio ti da un tepore immediato


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 77 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC +1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it