MECCANICA e DINTORNI
http://meccanicaedintorni.morpel.it/phpbb/

la mia officina"per la gioia dei moderatori"
http://meccanicaedintorni.morpel.it/phpbb/viewtopic.php?f=17&t=14051
Pagina 8 di 9

Autore:  arturo1988 [ gio feb 01, 2018 20:49 ]
Oggetto del messaggio:  Re: la mia officina"per la gioia dei moderatori"

Io non ne ho mai usata una, ma la vorrei... Non ha l'incremento automatico? Se si, anche se ci mette mezz'ora, tu contemporaneamente puoi fare altro

Autore:  giacomo328 [ gio feb 01, 2018 20:53 ]
Oggetto del messaggio:  Re: la mia officina"per la gioia dei moderatori"

Arturo .........................http://meccanicaedintorni.morpel.it/phpbb/viewtopic.php?f=1&t=22571

Autore:  alfeo [ gio feb 01, 2018 20:56 ]
Oggetto del messaggio:  Re: la mia officina"per la gioia dei moderatori"

se per incremento automatico intendi lavanzamento....no non ce lha

Autore:  carlo1974 [ gio feb 01, 2018 21:07 ]
Oggetto del messaggio:  Re: la mia officina"per la gioia dei moderatori"

non è il problema del tempo in se . in pratica , con le macchine piccole , quello che è limitante è la superfice di contatto col pezzo . in un tornio corrisponde alla profondità di passata . in una fresatrice , al diametro della fresa o all'altezza della spalla della stessa . in una stozza , corrisponde alla larghezza della cava . un tornietto da banco , non può fare passate da 10 mm perchè 5mm di contatto pezzo son troppi e và in vibrazione . và in vibrazione perchè ha troppo contatto pezzo e perchè ha un'avanzamento a giro insufficente a causa del motore piccolo (comunque proporzionato alla struttura...) che non gli permette di tirare avanzamenti adeguati . se riduciamo l'avanzamento per non fare fermare il motore o far flettere la struttura, l'utensile comincierà a vibrare . la stessa cosa in fresatura quando si vuole montare un corpo fresa esageratamente grosso per la macchina . non è che dando meno avanzamento il lavoro riesce lo stesso . la stessa cosa in foratura . con un piccolo trapanino , non è che possiamo fare fori giganteschi dando poco avanzamento alla punta .... non è solo una questione di tempo .

Autore:  yrag [ gio feb 01, 2018 21:09 ]
Oggetto del messaggio:  Re: la mia officina"per la gioia dei moderatori"

ESPLICATIVO

:mrgreen:

Autore:  Dasama46 [ gio feb 01, 2018 21:11 ]
Oggetto del messaggio:  Re: la mia officina"per la gioia dei moderatori"

Come sempre , d'altra parte . . . . :grin:

Autore:  arturo1988 [ gio feb 01, 2018 21:12 ]
Oggetto del messaggio:  Re: la mia officina"per la gioia dei moderatori"

Chiaro

Autore:  carlo1974 [ gio feb 01, 2018 21:14 ]
Oggetto del messaggio:  Re: la mia officina"per la gioia dei moderatori"

ora, con un tornietto , è possibile asportare anche 50-60 millimetri di materiale , basta fare più passate . con la fresatrice , possiamo fare un'asola grande quanto vogliamo anche con una fresa di piccolo diametro , basta fare tante passate di contornatura. in foratura e in stozzatura, c'è un limite . con uno di quei trapanini da banco del lidl , è possibile fare un foro da 50 mm ? NO , anche se allarghiamo con incrementi di 5 mm alla volta, arriveremo ad un punto in cui la macchina và in crisi (col trapano lidl molto presto...) . idem con la stozzatrice . è vero che costruendoti utensili particolarmente sagomati , riesci a spingere molto avanti questo limite , ma è uno sbattimento infinito e siccome quella non è l'unica stozzatrice sulla terra , capirai che oltre certi limiti (bassi...) non conviene impazzire .

Autore:  CARLINO [ gio feb 01, 2018 21:29 ]
Oggetto del messaggio:  Re: la mia officina"per la gioia dei moderatori"

La cosa curiosa è che se esiste un limite per il trapano (foro max. ) dovrebbe esistere anche per la stozzatrice un limite sulla larghezza della cava : alla massima larghezza la macchina ,sia pure con un incremento minimo di passata, dovrebbe poter lavorare decentemente. Se non riesce le caratteristiche dichiarate non sono veritiere.

Autore:  carlo1974 [ gio feb 01, 2018 21:37 ]
Oggetto del messaggio:  Re: la mia officina"per la gioia dei moderatori"

si , e il limite è molto basso ...guarda i dati della casa sulla cabe 110 (considera che stiamo parlando di una 90 che è sensibilmente più debole...)

Autore:  carlo1974 [ gio feb 01, 2018 21:44 ]
Oggetto del messaggio:  Re: la mia officina"per la gioia dei moderatori"

comunque, sono dati abbastanza ottimistici che tengono conto di : utensile perfettamente affilato e nuovo , minor sbalzo possibile , miglior staffaggio possibile , materiale non difficile . nella realtà , lavori bene con parametri di un 25 % inferiori di quelli massimi dchiarati dalla casa . ricordo che con la cabe 110 ,con le chiavette da 4 mm era perfetta , con le 5mm , dovevi già andarci tranquillo , con le 6 mm , mano di fata . poi se lavori alluminio , allora, vai meglio , ma anche lì, non è che potessi andare di utensile da 12mm ... una volta dovetti fare una chiavetta da 12 su c40 . ci misi un pomeriggio .... dopo vendetti la cabe 110 .

Autore:  lucamoto [ gio feb 01, 2018 22:05 ]
Oggetto del messaggio:  Re: la mia officina"per la gioia dei moderatori"

io nella mia faccio spostare l'utensile lateralmente oppure torno indietro e do in più la misura che mi serve, non lo sò pero su questa macchina si può fare. bisogna anche sapere che lavorazioni farà, se fà cave piccole non per forza serve una macchina grossa

Autore:  carlo1974 [ gio feb 01, 2018 22:24 ]
Oggetto del messaggio:  Re: la mia officina"per la gioia dei moderatori"

in stozzatura , non puoi allargare lateralmente altrimenti ti viene una cava conica . al più puoi fare due cave da 4 e lasciare 2mm nel mezzo . successivamente togli quei 2 mm , ma devi essere precisissimo con l'esecuzione delle due cave laterali perchè son quelle che determinano la larghezza della cava e non sono più allargabili (devi prenderci alla prima..) . questo metodo ha però dei grossi limiti . il primo limite è dato dalla precisione (una cava non deve avere molto gioco sulla linguetta e non la devi fare stretta che non passi per cui l'esecuzione delle due cave deve essere perfetta con tutte le difficoltà che comporta...) , il secondo limite è dato dagl'utensili commerciali che sono adatti ad una profondità di cava standard (per cui, un'utensile da 4mm non è adatto a fare la profondità di una cava da 10mm...) , al chè dovresti farti utensili partendo da inserti più grandi e riducendoli di larghezza . l'altra soluzione (che è quella comunemente usata) è quella di allargare progressivamente la cava (prima da 4 , poi 8 , poi 10 ) ma presenta un problema : gl'inserti più piccoli non possono arrivare alla profondità di cava più grosse , per cui ... bisogna ridurre gl'inserti più grossi e l'ultimo inserto (quello che porta la cava a misura finita...) viene scaricato nel mezzo in modo che lavori solo ai lati e una volta arrivato alla profondità, non tocchi per tutta la larghezza della cava . in alternativa (più brutto...) , bisogna affondare un pò meno con gl'inserti allargatori in modo che non arrivino a toccare in fondo (in pratica, il fondo della cava ti viene a gradini...) .

Autore:  carlo1974 [ dom feb 11, 2018 19:37 ]
Oggetto del messaggio:  Re: la mia officina"per la gioia dei moderatori"

per curiosità , l'hai usata ? confermi quello che ho detto ?

Autore:  Ocean [ ven feb 16, 2018 18:30 ]
Oggetto del messaggio:  Re: la mia officina"per la gioia dei moderatori"

@Carlo:

la tua descrizione mi fa capire come mai il mio capo attrezzista fosse così felice di poter usare l'elettroerosione a tuffo per fare le sedi di linguetta :risatina:

Pagina 8 di 9 Tutti gli orari sono UTC +1 ora
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
http://www.phpbb.com/