MECCANICA e DINTORNI

COSTRUIAMO LE NOSTRE CNC DIVERTENDOCI CON L'AIUTO DI TANTI PROFESSIONISTI ESPERTI
Oggi è dom mar 29, 2020 07:44

Tutti gli orari sono UTC +1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 37 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Restauro COMM 200
MessaggioInviato: ven gen 31, 2020 12:34 
Non connesso
TORNITORE E FRESATORE

Iscritto il: lun dic 23, 2013 14:36
Messaggi: 7260
Località: Roma Monte Sacro
"ho preferito collegarlo a monte di tutto l'impianto del tornio per rendere più naturale possibile la machina senza stare a stravolgere il suo impianto elettrico" no NicoPanda non si fa così infatti il sistema non funziona, ……. per fare così avevi bisogno di un generatore no di un inverter
se il tuo tornio ha l'inversione meccanica e potevi invertire con motore in moto, prima lo puoi fare anche ora se è elettrico, necessariamente si deve fermare e invertire il moto, un'altra cosa non hai tarato i contattori (non si tarano) hai tarato le termiche che si montano all'uscita dei contattori dei motori.
se vuoi continuare ad adoperare i pulsanti e le sicurezze (se esistevano) ho postato uno schema dove, stravolgendo l'impianto elettrico del tornio, si poteva realizzare cerca sul forum


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Restauro COMM 200
MessaggioInviato: ven gen 31, 2020 20:49 
Non connesso
APPRENDISTA E ADDETTO ALLE PULIZIE

Iscritto il: mar set 03, 2019 12:39
Messaggi: 17
Località: Mugello
Sì sì
L'utenza è 3kw,un po precisa ma sufficiente.Ho difficoltà a farlo girare al massimo ma come già detto sopra ci sto lavorando.
L'inverter è da 3kw.
Sono abbastanza soddisfatto di questa cosa devo essere sincero,ma si può migliorare.Se riuscissi a mettere,come detto sopra,l'inverter diretto sul motore,avrei poi il problema dei vari "accessori",quali leva start e stop,freno,pompa liquido refrigerante,e non so bene cos'altro.Ci devo un po' studiare sopra.
In questi giorni sto spulciando il forum.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Restauro COMM 200
MessaggioInviato: ven gen 31, 2020 20:53 
Non connesso
CAPO OFFICINA
Avatar utente

Iscritto il: mer apr 20, 2011 13:38
Messaggi: 17459
Località: LIBERO COMUNE DI CHIUSDINO
Qualunque azione che tolga il carico all’inverter lo mette in protezione anche per tempi minimi...........

_________________
rappresentate unico per l' ITALIA di SBOMBLYN AUTOPESCANTI e MECCABILLO
domanda di brevetto depositata
IV nipote dello zio
36 di cui 34


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Restauro COMM 200
MessaggioInviato: ven gen 31, 2020 21:32 
Non connesso
TORNITORE E FRESATORE

Iscritto il: lun dic 23, 2013 14:36
Messaggi: 7260
Località: Roma Monte Sacro
:risatina: non ho parole


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Restauro COMM 200
MessaggioInviato: ven gen 31, 2020 21:36 
Non connesso
TORNITORE E FRESATORE
Avatar utente

Iscritto il: lun gen 01, 2018 21:07
Messaggi: 13684
Località: Como
Eppure è un concetto molto semplice ed hai spiegato molto bene le modifiche da fare per lasciare in apparenza tutti i comandi come in originale.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Restauro COMM 200
MessaggioInviato: ven gen 31, 2020 21:40 
Non connesso
FINALMENTE USO IL TORNIO

Iscritto il: gio ago 20, 2015 19:50
Messaggi: 714
Località: Verbania
Se stacchi e attacchi il motore mentre l' inverter funziona vuol ben durarti poco ...... i finali fannp i botti di capodanno :risatina:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Restauro COMM 200
MessaggioInviato: ven gen 31, 2020 21:47 
Non connesso
APPRENDISTA E ADDETTO ALLE PULIZIE

Iscritto il: mar set 03, 2019 12:39
Messaggi: 17
Località: Mugello
:risatina: ok chiaro ragazzi.
Alcuni termini li sto imparando adesso(tipo settare le termiche e non "tarare il contattore") altre cose ci sto arrivando piano piano.
Studio qualcosa sul forum quando posso.Purtroppo un tecnico che possa venire da me a fare questo lavoro non lo conosco.Ma penso di riuscirci con un po' di pazienza.

Grazie Mario Mariano,cercherò il tuo schema,anche solo per curiosità personale.Comunque il sistema funziona,solo che da quello che ho capito danneggia l'inverter.Pero funziona,se per cambiare marcia devo comunque spengere e accendere l'inverter ferrmando il motore,cambia poco.
Bene,sto imparando un sacco di cose.Grazie a tutti,vado avanti con lo "studio".


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Restauro COMM 200
MessaggioInviato: ven gen 31, 2020 21:53 
Non connesso
TORNITORE E FRESATORE
Avatar utente

Iscritto il: lun gen 01, 2018 21:07
Messaggi: 13684
Località: Como
Non cercare lo schema per curiosità , se ti trovi bene con i comandi originali del tornio li puoi utilizzare, devi solo fare in modo che comandino l'inverter e non il motore.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Restauro COMM 200
MessaggioInviato: ven gen 31, 2020 21:58 
Non connesso
APPRENDISTA E ADDETTO ALLE PULIZIE

Iscritto il: mar set 03, 2019 12:39
Messaggi: 17
Località: Mugello
Grazie carlino.
Sì sì avevo capito,mi sono espresso male.
Sono in cerca...... :1234:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Restauro COMM 200
MessaggioInviato: mer mar 25, 2020 15:53 
Non connesso
APPRENDISTA E ADDETTO ALLE PULIZIE

Iscritto il: mar set 03, 2019 12:39
Messaggi: 17
Località: Mugello
Un po' di aggiornamenti:
Ho sospeso per il momento la parte elettrica,dato che ho notato un problema di gioco sul carro.Sto cercando di capire come regolare il tutto,quindi,dato il periodo,ho deciso di smontare un po di roba, dargli una pulita ed una verniciata alle parti che erano verniciate in precedenza.Se pur abbandonato,questo tornio aveva sempre un po di olio dentro il cambio e dentro il carro,gli ingranaggi si vede che sono usati ma non mi sembrano danneggiati.
Arrivo al punto,cercando di evitare grossi interventi di smontaggio (non voglio cominciare a smontare tutto,che poi chissà quando rimonterò , e non mi ricordo più come fare) vorrei rimuovere la madrevite e le altre due barre (perdonatemi,non conosco i termini).
Ho rimosso il carro,che sto pulendo a parte,sapete come fare a sganciare la madrevite e "l'altra" dalla sede lato cambio?
Non sono riuscito a rimediare il manuale e non vorrei fare danni.
Allego due foto,se qualcuno mi sa aiutare.....
Come sempre chiedo pazienza agli utenti più esperti.Mi sto avvicinato in punta di piedi a questo mondo.Ogni consiglio è ben accetto.
Intanto continuo a cercare sul forum,che per adesso, non ho trovato risposta alla mia domanda.


Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Restauro COMM 200
MessaggioInviato: mer mar 25, 2020 16:27 
Non connesso
TORNITORE E FRESATORE
Avatar utente

Iscritto il: lun gen 01, 2018 21:07
Messaggi: 13684
Località: Como
Se hai levato il supporto dalla parte destra ( presumo che lo hai fatto se hai smontato il carro) dalla foto si vede che la madrevite ha una chiavetta e quindi dovrebbe sfilarsi , la barra scanalata ha invece alcuni grani di blocco, allentando i quali si dovrebbe sfilarsi.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Restauro COMM 200
MessaggioInviato: mer mar 25, 2020 18:34 
Non connesso
APPRENDISTA E ADDETTO ALLE PULIZIE

Iscritto il: mar set 03, 2019 12:39
Messaggi: 17
Località: Mugello
Grazie per la risposta.
Si è quello che ho pensato anche io ma non viene, ho paura a forzarla.La barra scanalata ha un grano su un anello e più grani dell'anello di diametro più grande.I grani contengono molle e presumo sfere.Devo smontare anche quello?
Altra cosa,il lardone posteriore al carro (credo si chiami cosi) non ha regolazione,lo avevo smontato con l'idea di pulirlo e rogolarlo perché il carro ha gioco,ed in effetti ha i dati con i grani tipici delle regolazioni,ma è già a battuta.Come si può fare per eliminare il gioco del carro?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Restauro COMM 200
MessaggioInviato: mer mar 25, 2020 18:44 
Non connesso
TORNITORE E FRESATORE
Avatar utente

Iscritto il: lun gen 01, 2018 21:07
Messaggi: 13684
Località: Como
I grani con le molle servono per fermare la leva di comando nelle due o tre posizioni , leva prima questi per non perder molle e pallini e poi levi l'altro che è quello di fermo: per la madrevite controlla che non ci sia anche un grano oltre la chiavetta. Per il lardone del carro devi fare qualche foto ...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Restauro COMM 200
MessaggioInviato: gio mar 26, 2020 11:08 
Non connesso
APPRENDISTA E ADDETTO ALLE PULIZIE

Iscritto il: mar set 03, 2019 12:39
Messaggi: 17
Località: Mugello
Buongiorno,la barra scanalata non ha una leva di comando.Almeno,lì esternamente non si vede.
Nella madrevite sembra ci sia soltanto la chiavetta.Pero non ne vuol sapere di venire.
Allego tre foto del carrello smontato.Si vede il piano superiore del carrello, sottosopra,con il lardone di blocco nel lato posteriore.Vicino è presente uno dei grani con dado autobloccante,tipico delle regolazioni che dicevo nel post sopra.


Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Restauro COMM 200
MessaggioInviato: gio mar 26, 2020 16:32 
Non connesso
TORNITORE E FRESATORE
Avatar utente

Iscritto il: lun gen 01, 2018 21:07
Messaggi: 13684
Località: Como
Il lardone del longitudinale se è consumato non è registrabile, a meno di non raschiettarlo per riprendere l'altezza necessaria.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 37 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC +1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it