MECCANICA e DINTORNI

COSTRUIAMO LE NOSTRE CNC DIVERTENDOCI CON L'AIUTO DI TANTI PROFESSIONISTI ESPERTI
Oggi è lun feb 26, 2024 03:34

Tutti gli orari sono UTC +1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 31 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Calcolo spessore
MessaggioInviato: lun dic 04, 2023 16:25 
Non connesso
CAPO OFFICINA
Avatar utente

Iscritto il: lun feb 29, 2016 11:29
Messaggi: 13551
Località: Ustica & Dintorni saltuariamente Bologna o Pesaro
Hummm, ho fatto un ulteriore controllo e ... quel file non serve al tuo scopo and_y ... lo puoi utilizzare solo se prendi un pezzo tondo, fai una fresata trasversale e ci infili il tuo quadro da 12
... ma a quel punto ti basta utilizzare il pezzo tondo con foro centrale, da utilizzare come foro guida ...

Mentre per pezzi tondi le geometrie delle griffe sono ininfluenti

_________________
Gli errori sono per i principianti, noi esperti puntiamo al disastro !!!
Le conoscenze acquisite, sono proporzionali al DANNO PRODOTTO !!! ( esperienza personale...)
youtube



Immagine 2°socio TIRATOSAURO CLUB ITALIAN


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Calcolo spessore
MessaggioInviato: lun dic 04, 2023 16:36 
Non connesso
FINALMENTE USO IL TORNIO

Iscritto il: lun nov 11, 2013 23:49
Messaggi: 309
Località: PZ
Si infatti ho fatto in questa maniera, per forare inox con la punta da 1,5 mm meglio punta in cobalto o titanio?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Calcolo spessore
MessaggioInviato: lun dic 04, 2023 23:09 
Non connesso
FINALMENTE USO IL TORNIO
Avatar utente

Iscritto il: mar dic 18, 2018 16:09
Messaggi: 515
Località: Casarza Ligure (GE)
Io con punte "da mucchio" comprate dal ferramenta ho forato da 2mm per 30mm di profondità il fungo di una valvola di motore a scoppio, che non è proprio "ferraccio"
Non credo che la roba che ho comprato sia stata di chissà quale qualità, certo non era titanio e tantomeno cobalto.

_________________
Regola base del progettista efficiente:
non perdere tempo e re-inventare cose che ci sono già!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Calcolo spessore
MessaggioInviato: lun dic 04, 2023 23:24 
Non connesso
CAPO OFFICINA
Avatar utente

Iscritto il: lun feb 29, 2016 11:29
Messaggi: 13551
Località: Ustica & Dintorni saltuariamente Bologna o Pesaro
Credo che le rotture di and_y siano dovute al fatto che la punta deve "intaccare" una superficie tonda ( il tubo infilato nel foro) e se la punta non è sufficientemente guidata, appena tocca si storce e si spezza ... io proverei a fargli un foro guida esterno di almeno 10 mm di lunghezza , forse basta anche anche di alluminio...

_________________
Gli errori sono per i principianti, noi esperti puntiamo al disastro !!!
Le conoscenze acquisite, sono proporzionali al DANNO PRODOTTO !!! ( esperienza personale...)
youtube



Immagine 2°socio TIRATOSAURO CLUB ITALIAN


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Calcolo spessore
MessaggioInviato: lun dic 04, 2023 23:54 
Non connesso
TORNITORE E FRESATORE

Iscritto il: lun mar 09, 2009 23:14
Messaggi: 5526
Località: Frejus-Milano-Cluj .son sempre in giro!
Davide non te la prendere ma, le geometrie delle griffe sono ininfluenti ..ni, la griffa dove si mette lo spessore se e`concava incide, e quando le rettifichi se ci pensi vengon concave

quando sono incappato in materiali rognosissimi ho usato per forare le fresette diamantate, lidlcinesi, e con acqua abbondante

_________________
Gioco con macchine e moto di modellismo e non da 1,5cc agli 8000cc
The less You Tube the more You Read !
The more You Read the more You Learn !


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Calcolo spessore
MessaggioInviato: mar dic 05, 2023 07:44 
Non connesso
CAPO OFFICINA
Avatar utente

Iscritto il: lun feb 29, 2016 11:29
Messaggi: 13551
Località: Ustica & Dintorni saltuariamente Bologna o Pesaro
Perchè NON dovrei prendermela ? me la prendo eccome !!! :rotfl:
Tornando seri... si in effetti hai ragione, io ho ragionato con il SW sulle mie che sono quasi a punta (hanno un cordolino di 1mm ed è piatto ) e mai rettificate ...

Comunque forse, e dico forse ...il problema non so se si pone anche se le griffe sono concave in seguito a rettifica.
Mi spiego: a meno di non avere un tondo che sia più piccolo del diametro della mola utilizzata per la rettifica , si avrebbe il pezzo preso nel "fondo" di due griffe ,mentre dove metti lo spessore, appoggerebbe sulle cuspidi esterne ottenendo già una piccola scentratura nella presa, nel caso del pezzo più grande la presa avverrebbe sulle cuspidi esterne di tutte le griffe ...credo... :roll:

_________________
Gli errori sono per i principianti, noi esperti puntiamo al disastro !!!
Le conoscenze acquisite, sono proporzionali al DANNO PRODOTTO !!! ( esperienza personale...)
youtube



Immagine 2°socio TIRATOSAURO CLUB ITALIAN


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Calcolo spessore
MessaggioInviato: mar dic 05, 2023 08:38 
Non connesso
TORNITORE E FRESATORE

Iscritto il: lun mar 09, 2009 23:14
Messaggi: 5526
Località: Frejus-Milano-Cluj .son sempre in giro!
be`l`ho ragionata cosi`
guardando delle griffe per esteno in cui la bombatura e`molto accentuata e termina ai lati con 2 parti piatte, credo sian cosi`di serie perche`le 2 tacche presenti sulle griffe sono nere quindi vengono da una tempra o brunitura e della stessa profondita`per tutto l`arco, lo stesso nero e`sul fondo della cava e dei denti di presa per la chiocciola.
Fossero stare rettificate sul tornio la forma sarebbe la stessa comunque.
Ecco una volta definite le griffe su cui ho ragionato ogni griffa ha 2 punti di contatto, finche`si prendon tondi saran sempre al centro, il raggio dellìncavo e`cosi` piccolo che essendo griffe da esterno qualsiasi tondo appoggera`sempre su 2 punti per griffa e mai caschera`nell`incavo.

nello sfasare il pezzo metto uno spessore, le 2 griffe che restano senza spessore qualsiasi forma esse abbiano (basta che siano identiche) non influiscono sull`eccentricita , l`eccentricìta`la fa`solo la griffa con spessore.
Si capisce che se la griffa dove metto lo spessore non e`piatta quindi nel centraggio normale ,senza spessore, un piccolo arco del tondo che vado a prendere penetra nella griffa,l`altezza di questo arco e`qullo che influisce.
ipotizziamo questo valore di un decimo.
poi quando vado a metter lo spessore questi insiste solo sulle 2 cuspidi della griffa e su un punto solo del tondo e ne risulta che ho aggiunto non solo lo spessore ma anche l`altezza dell àrco del tondo delimitato delle 2 cuspidi della griffa, il mio ipotetico decimo di prima

_________________
Gioco con macchine e moto di modellismo e non da 1,5cc agli 8000cc
The less You Tube the more You Read !
The more You Read the more You Learn !


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Calcolo spessore
MessaggioInviato: mar dic 05, 2023 08:53 
Non connesso
CAPO OFFICINA
Avatar utente

Iscritto il: lun feb 29, 2016 11:29
Messaggi: 13551
Località: Ustica & Dintorni saltuariamente Bologna o Pesaro
Beh, con un piccolo calcolo si potrebbe tenere conto del tuo ipotetico decimo da sottrarre all'eccentricità generale... premetto però che il file l'ho "tarato" sulle mie di griffe ...

_________________
Gli errori sono per i principianti, noi esperti puntiamo al disastro !!!
Le conoscenze acquisite, sono proporzionali al DANNO PRODOTTO !!! ( esperienza personale...)
youtube



Immagine 2°socio TIRATOSAURO CLUB ITALIAN


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Calcolo spessore
MessaggioInviato: mar dic 05, 2023 21:38 
Non connesso
SON PASSATO AI TRAPANINI

Iscritto il: lun gen 20, 2020 04:58
Messaggi: 115
Località: Trento
Per ridurre l'inconveniente di rompere le punte partendo su una superficie cilindrica la devi spianare.
Come già è stato indicato, ben funziona un colpetto con fresetta diamantata, ma anche una sfiorata col disco da taglio tipo Dremel o Proxxon.
Per il titanio, (anche per l'inox ma meno) evita assolutamente di scaldare, si autotempra con estrema facilità e dopo non entri più e cuoci punte.
Se sei in asse con buone guide ed il pezzo è stabilmente fissato vanno benissimo le punte in metallo duro dei circuiti stampati.
A mano con l'avvitatore non provarci neanche con punte fragili, usa quelle normali magari affilate di fresco, a bassi giri e raffreddate ad acqua.
Buon lavoro


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Calcolo spessore
MessaggioInviato: mer dic 06, 2023 14:33 
Non connesso
FINALMENTE USO IL TORNIO

Iscritto il: lun nov 11, 2013 23:49
Messaggi: 309
Località: PZ
Grazie per i suggerimenti, ho rifatto la dima spaccata e il foro guida con una nuova punta, e finalmente inserendo i perni in successione sono riuscito a forarli trasversalmente e in modo perfetto.
Ora ho un altro piccolo problema devo filettare a mano con l'aiuto guida del trapano a colonna un foro cieco M6 con 3mm di profondità su inox. Mi serve filettarlo fino in fondo, ho fatto il preforo da 5mm e ho provato a molare un vecchio maschio in modo che avesse la filettatura fino in testa (senza imbocco). Ma anche cosi' trovo difficoltà a filettarlo fino in fondo (non taglia come si deve). Forse mi servirebbe un maschio a forma elicoidale appositamente per inox? Come devo procedere in maniera corretta per arrivare a filettare fino in fondo al foro?

Se taglio la punta al maschio in titanio della foto secondo voi funziona? Avendo il codolo esagonale è ideale per il mandrino del trapano a colonna (cosi' non slitta) e farlo girare a mano


Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Calcolo spessore
MessaggioInviato: gio dic 07, 2023 10:16 
Non connesso
CAPO OFFICINA
Avatar utente

Iscritto il: lun feb 29, 2016 11:29
Messaggi: 13551
Località: Ustica & Dintorni saltuariamente Bologna o Pesaro
Premesso che l'inox è il materiale più stronzo da filettare a mano :mrgreen: io procedo così quando mi capita (fortunatamente poche volte ...) prendi un maschio il n°1 (nella serie a mano da 3 ) e lo moli sulla testa in modo che rimanga 1,5 mm di imbocco , non toccare i taglienti ! fai da due o tre giri dentro il foro .
Poi prendi il maschio n°3 e lo moli sulla testa in modo che risulti leggermente concavo , sempre con un occhio ai taglienti che devono essere più alti del centro utensile, infine lo passi nel foro che avrà già qualche filetto fatto ... occhio agli sforzi ma con un po' di mano si riesce .
in bocca al lupo :matto:
ps
prova prima con dei maschi bolsi tipo brico... così ci prendi la mano e permettono qualche errore di serraggio, se il maschio è tosto, basta un nulla e fa crick... poi le bestemmie le sento da Bologna :risatina:

_________________
Gli errori sono per i principianti, noi esperti puntiamo al disastro !!!
Le conoscenze acquisite, sono proporzionali al DANNO PRODOTTO !!! ( esperienza personale...)
youtube



Immagine 2°socio TIRATOSAURO CLUB ITALIAN


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Calcolo spessore
MessaggioInviato: gio dic 07, 2023 14:52 
Non connesso
FINALMENTE USO IL TORNIO

Iscritto il: lun nov 11, 2013 23:49
Messaggi: 309
Località: PZ
Davide scusa, il maschio N3 va molato, ma cosa significa: "lo moli sulla testa in modo che risulti leggermente concavo sempre con un occhio ai taglienti che devono essere più alti del centro utensile"


Ultima modifica di andy il gio dic 07, 2023 20:28, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Calcolo spessore
MessaggioInviato: gio dic 07, 2023 20:25 
Non connesso
SON PASSATO AI TRAPANINI

Iscritto il: lun gen 20, 2020 04:58
Messaggi: 115
Località: Trento
Puoi prendere in considerazione i maschi a macchina (al posto del numero 3 di Davide) monopassata con evacuazione del truciolo frontale.
Anche questo accorciato alla giusta misura ed imboccato su una traccia almeno accennata potrebbe essere idoneo.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Calcolo spessore
MessaggioInviato: gio dic 07, 2023 21:01 
Non connesso
CAPO OFFICINA
Avatar utente

Iscritto il: lun feb 29, 2016 11:29
Messaggi: 13551
Località: Ustica & Dintorni saltuariamente Bologna o Pesaro
@and y
Usi la parte tonda della mola che deve essere diam 15 - 20mm tipo quelle del dremel

_________________
Gli errori sono per i principianti, noi esperti puntiamo al disastro !!!
Le conoscenze acquisite, sono proporzionali al DANNO PRODOTTO !!! ( esperienza personale...)
youtube



Immagine 2°socio TIRATOSAURO CLUB ITALIAN


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Calcolo spessore
MessaggioInviato: gio dic 07, 2023 21:12 
Non connesso
TORNITORE E FRESATORE

Iscritto il: lun mar 09, 2009 23:14
Messaggi: 5526
Località: Frejus-Milano-Cluj .son sempre in giro!
un m6 con solo 3mm di pofondita`e`un po`critico.
2 motivi: regge poco,e` facile che`si strappi ,il poco giuoco di accoppiamento rischia di intraversare la vite
o usi un filetto piu`piccolo un m4 ad es o usi un passo fine
se per l`applicazione quanto sopra e`accettabile vabbe`, vai di m6

_________________
Gioco con macchine e moto di modellismo e non da 1,5cc agli 8000cc
The less You Tube the more You Read !
The more You Read the more You Learn !


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 31 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC +1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it