MECCANICA e DINTORNI

COSTRUIAMO LE NOSTRE CNC DIVERTENDOCI CON L'AIUTO DI TANTI PROFESSIONISTI ESPERTI
Oggi è lun dic 17, 2018 05:44

Tutti gli orari sono UTC +1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 102 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 7  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: tornio tedesco o italiano
MessaggioInviato: ven apr 13, 2018 21:37 
Non connesso
APPRENDISTA E ADDETTO ALLE PULIZIE

Iscritto il: mer ott 05, 2016 17:52
Messaggi: 7
Località: venezia mestre
vorrei dei consigli spassionati da chi ne sa di più di me sicuramente. ....
sto valutando l'acquisto di un nuovo tornio (la 380 ce l'ho..) e sul budget valuto in base all'esito dei consigli
Sono tentato di valutare l'acquisto di un tornio tra quelli di precisione....ho letto un pò e mi sembra che senza cercare meccaniche troppo complicate tipo Cazeneuve 360... con il rischio di trovare un esemplare che poi non riesco a gestire dal punto di vista della sistemaqzione.... forse si potrebbe considerare tra i tedeschi Weiler, Leinen.... ma quale modello varrebbe la pena dal punto dell'affidabilità e soprattutto delle possibilità di lavorazione che offre??
qualcuno è già possesssore di uno di questi??
Un amico mi dice anche rimani sugli italiani...beccati un bel Anselmi Monofap 180 o 210 EA che ci fai tutto quello che vuoi ...con le bronzine fai delle finiture migliori rispetto ad alberi su cuscinetti...
qualcuno mi aiuta a capirne un pò di più osì riemergo dalla buca che mi sto scavando da solo...?? :1234:
ringrazio in anticipo..


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: tornio tedesco o italiano
MessaggioInviato: ven apr 13, 2018 21:51 
Non connesso
TORNITORE E FRESATORE
Avatar utente

Iscritto il: lun gen 01, 2018 21:07
Messaggi: 5661
Località: Como
Come di solito ,ritengo che la scelta di una macchina sia strettamente subordinata al tipo di lavorazione che si intende fare : se questo è sicuramente vero nell'uso professionale ,nel campo hobbistico il ragionamento può essere diverso e si può decidere di acquistare un tornio di precisione (pagandolo per tale) prescindendo dalla reale necessità ma fondando l'acquisto sul piacere di lavorare su una tale macchina. Per questo è difficile consigliarti, perchè dovremmo conoscere i tuoi gusti più che le esigenze lavorative.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: tornio tedesco o italiano
MessaggioInviato: ven apr 13, 2018 21:57 
Non connesso
TORNITORE E FRESATORE
Avatar utente

Iscritto il: gio apr 30, 2009 00:01
Messaggi: 4512
Località: cervia
scusa la domanda, ma cosa ci devi fare tu col tornio ?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: tornio tedesco o italiano
MessaggioInviato: ven apr 13, 2018 22:00 
Non connesso
APPRENDISTA E ADDETTO ALLE PULIZIE

Iscritto il: mer ott 05, 2016 17:52
Messaggi: 7
Località: venezia mestre
si OK --- sicuramente vorrei una macchina che mi dia soddisfazioni dal punto di vista della precisione di ciò che vai a realizzare... ma che differenza reale c'è tra uno dei torni tedeschi citati e un Monofap??
...ovvio parlando sempre di macchine in ordine
voi da dove siete partiti per orientarvi sull'acquisto?

Si Carlo ...mi aspettavo questa domanda... di tutto un pò... sempre a livello hobbistico. però vorrei non pentirmene dopo poco


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: tornio tedesco o italiano
MessaggioInviato: ven apr 13, 2018 22:16 
Non connesso
TORNITORE E FRESATORE
Avatar utente

Iscritto il: gio apr 30, 2009 00:01
Messaggi: 4512
Località: cervia
allora, un tornio vale l'altro . a livello hobbistico , non cambia nulla .


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: tornio tedesco o italiano
MessaggioInviato: ven apr 13, 2018 22:32 
Non connesso
APPRENDISTA E ADDETTO ALLE PULIZIE

Iscritto il: mer ott 05, 2016 17:52
Messaggi: 7
Località: venezia mestre
grazie, ma dai non smontare tutto il mio entusiasmo così.... :(
Sarà pur vero che ci sono delle differenze e poi col tempo spero che riuscirò ad apprezzarle... non credi?
E' per questo che sono alla ricerca di consigli


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: tornio tedesco o italiano
MessaggioInviato: ven apr 13, 2018 22:40 
Non connesso
TORNITORE E FRESATORE
Avatar utente

Iscritto il: gio apr 30, 2009 00:01
Messaggi: 4512
Località: cervia
guarda, immagina che una massaia voglia comprare un'automobile per andare saltuariamente a fare la spesa senza bagnarsi , quando piove . quale automobile è migliore ? una vale l'altra, non trovi ? una volta individuata la dimensione desiderata, tutte faranno lo stesso servizio senza differenze apprezzabili .


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: tornio tedesco o italiano
MessaggioInviato: ven apr 13, 2018 22:45 
Non connesso
SON PASSATO AI TRAPANINI

Iscritto il: dom apr 08, 2018 08:09
Messaggi: 78
Località: Novellara (RE)
Boh una volta ho provato Gornati leopard e non mi era dispiaciuto, Anzi! E considera che di Gornati si trova tutto come ricambi, molto solido il camlock e ha un passaggio barra molto grosso per la sua taglia. Ovvio anche Graziano è da considerare. Poi dipende quanto vuoi spendere, quanto spazio hai, cosa ci devi fare, che precisione ti serve.

_________________

La fortuna non è al centesimo


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: tornio tedesco o italiano
MessaggioInviato: ven apr 13, 2018 22:48 
Non connesso
SON PASSATO AI TRAPANINI

Iscritto il: dom apr 08, 2018 08:09
Messaggi: 78
Località: Novellara (RE)
Per me Carlo ha ragione, o meglio, potresti spendere poco e poi accorgerti che volevi altro e potresti spendere troppo e poi accorgerti che a te una macchina da fabbro bastava, per me devi prendere una macchina che se ti sbagli sia commercializzabile e non un baracchino che poi non vale niente.

_________________

La fortuna non è al centesimo


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: tornio tedesco o italiano
MessaggioInviato: sab apr 14, 2018 06:12 
Non connesso
APPRENDISTA E ADDETTO ALLE PULIZIE

Iscritto il: mer ott 05, 2016 17:52
Messaggi: 7
Località: venezia mestre
si capisco cosa dice Carlo ma fatemi degli esempi sulle scelte fatte anche da voi ovvero avete scelto il vostro tornio perchè avevate un certo tipo di esigenza .....
Mi spiego per "fare questo" hai bisogno di un tornio che ....
budget al momento non vorrei superare i 7000 euro, spazio la lunghezza non più di 2,5 mt
Nessuno di voi ha mai provato un weiler o un Leinen e quale? sono molto pià precisi di altri torni italiani ?
mi piacerebbe poter continuare un confronto con voi ...
grazie :grin:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: tornio tedesco o italiano
MessaggioInviato: sab apr 14, 2018 06:28 
Non connesso
SON PASSATO AI TRAPANINI

Iscritto il: dom apr 08, 2018 08:09
Messaggi: 78
Località: Novellara (RE)
Secondo me devi prima di tutto chiarirti le idee su cosa vuoi fare. Col grande ci fai anche il piccolo, ma sevtu il grande non lo fai mai cosa te li prendi da fare? Poi problema attrezzatura: Una torretta di tipo A ha un costo, una tipo b un altro, via via gli utensili, l'autocentrante, la contropunta, da cono morse 3 a 5 con prezzi c'è una bella differenza e ok la passione ma poi se devi usare un carro armato per fare cose che avresti fatto anche su una macchina più piccola, hai buttato i soldi. Io ho preso un Graziano sag 12, a me basta, valuta un 14 se per te non è sufficiente il 12 però. Di più, ad hobbista confuso come sei tu non consiglierei oltre e stiamo già parlando di macchine da lusso. Poi c'è il discorso ok la tipologia, ma usato devi saper valutare una macchina professionale perché lì se no rischi di prendere una cantonata che te la ricordi.....

_________________

La fortuna non è al centesimo


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: tornio tedesco o italiano
MessaggioInviato: sab apr 14, 2018 07:02 
Non connesso
CAPO OFFICINA
Avatar utente

Iscritto il: lun dic 17, 2012 12:20
Messaggi: 7675
Località: roma nord
Se avessi spazio,da hobbista,prenderei un sag 12,e parli di un tornio già complicato per uno che non ha fatto le scuole tecniche e neanche ha lavorato in officina.Se ci vorrai fare "di tutto"ti serve un tornio facilmente attrezzabile per diversi tipi di lavori.

_________________
Promosso a guardiano dei cessi
con contratto a tempo indeterminanto.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: tornio tedesco o italiano
MessaggioInviato: sab apr 14, 2018 07:39 
Non connesso
TORNITORE E FRESATORE
Avatar utente

Iscritto il: lun gen 01, 2018 21:07
Messaggi: 5661
Località: Como
Ma principalmente ,come ho scritto prima, deve soddisfare te a prescindere dalla tipologia di lavoro : per usare l'esempio (calzante) di Carlo la famosa casalinga ,se ama le Jaguar e ne trae soddisfazione ,può benissimo andare al supermercato con quella macchina. E' anche vero però che se fa un'inchiesta fra i suoi amici e parenti tutti indistintamente criticheranno la sua scelta.Conclusione : devi scegliere tu quello che ti piace avere fra le mani anche se esageratamente complesso e sovradimensionato per quello che vuoi fare.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: tornio tedesco o italiano
MessaggioInviato: sab apr 14, 2018 08:05 
Non connesso
TORNITORE E FRESATORE

Iscritto il: mer feb 02, 2011 01:21
Messaggi: 2903
Località: Caponago (MB)
Io direi: dimentica la marca, i torni professionali ma utilizzati per hobby, van tutti bene come prestazioni.
concentrati piuttosto sull'ampiezza di lavorazione che si possono fare, un tornio per produzione deve tornire tondo e dritto, un hobbista ci fa mille altre cose sul tornio. devi cercare un tornio "da attrezzista", ovvero che permetta e sia comodo per poter installare accessori, fare staffaggi particolari, eccetera.
Naturalmente poi devi completare l'acquisto con i vari accessori.

Poi considererei molto importante il discorso di velocità di attrezzaggio: al lavoro se devi fare 100 pezzi da 5 minuti e ci perdi un ora per attrezzare la macchina non ti cambia nulla, ma se per fare un singolo pezzo da 5 minuti ci devi perdere un ora per l'attrezzaggio, passa la voglia. Idem per le operazioni di pulizia, manutenzione, ecc.
Deve essere una macchina svelta, versatile e pratica, non un mulo da produzione.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: tornio tedesco o italiano
MessaggioInviato: sab apr 14, 2018 08:40 
Non connesso
SON PASSATO AI TRAPANINI

Iscritto il: dom apr 08, 2018 08:09
Messaggi: 78
Località: Novellara (RE)
Hai detto 2.500mm di lunghezza totale, a casa mia corrispondono circa ad un 1000 tra le punte, con 7000 euro trovi una signora macchina già visualizzata su 2 assi e con un discreto corredo che è importante! Ha ragione per me Andrea, però occhio a certi torni che poi trovare pezzi di ricambio o parti da sostituire può essere difficile. Attenzione al sag 12, bellissima macchina ma se devi rifare le frizioni, lo ripaghi un'altra volta, insomma. Direi anche che se c'è un autocentrante mettici un rettificato un po' lungo e di diametro almeno 50 per vedere in che condizioni sia centrandolo col comparatore, guarda le morse e che abbia le tre serie, quella roba lì se la devi prendere nuova costa!

_________________

La fortuna non è al centesimo


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 102 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 7  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC +1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it