MECCANICA e DINTORNI

COSTRUIAMO LE NOSTRE CNC DIVERTENDOCI CON L'AIUTO DI TANTI PROFESSIONISTI ESPERTI
Oggi è gio nov 15, 2018 18:22

Tutti gli orari sono UTC +1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 39 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Riparazione fresatrice vintage
MessaggioInviato: sab mag 19, 2018 21:19 
Non connesso
FINALMENTE USO IL TORNIO
Avatar utente

Iscritto il: mer ott 07, 2015 09:11
Messaggi: 906
Località: Lastra a Signa (Firenze)
Ciao a tutti, apro un nuovo argomento che riguarda la messa in funzione di una vecchia fresatrice universale.
Premetto che la macchina non è mia ma di un mio collega di lavoro, Leonardo, che però ancora non è iscritto
al forum per cui ho preso io l'iniziativa.

Faccio un po' la storia: Leonardo da tempo era alla ricerca di una fresatrice su cui però non spendere cifre eccessive perché
per lui si tratta di un uso abbastanza saltuario, un paio di settimane fa c'era un annucio su kijiji dove se ne vendeva una a 200€
in zona Pistoia quindi abbastanza vicino a noi, lui voleva andarla a vedere, io ero un po' scettico perché sembrava essere una fresatrice orizzontale, quindi poco versatile, ma sono andato con lui anche per curiosità.

Allegato:
34517a1bd5ced4de7a80272ca09af567_orig.jpg

Allegato:
355c4807268809367428522e9ccbdd42_orig.jpg


Per farla breve la fresa è molto vecchia tipo WW2, italiana, non c'è marchio ma sulla tavola c'è punzonato un ovale con inciso Alcera o Alcesa - Torino
é arrugginita ma in ottime condizioni, sembra abbia lavorato pochissimo, la tavola è immacolata.
La dotazione, compresa nei 200€ includedeva una morsa Cuter, la testa verticale, 2 alberi orizzontali, relativi supporti e bretelle,
mandrino a pinze e qualche altro pezzo.
Alla fine l'abbiamo presa, insieme ad una tavola rotane, una morsa gigante e... udite udite una rettifica esterni/interni anch' essa in vendita a 200 cucuzze.
Ovviamente, data l'età ha il cono morse (CM4), ma per l'uso obbistico va bene lo stesso.

qualche foto:


Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

_________________
Alberto Bianchi
Le mie 'rumente', Tornio: Mi-Bo; Fresatrici: Rumag REV1S & CST L2; Tavola rotante: Vertex HV8; Trapani: Super Valmer 30 & Caber BO6; Forno a muffola.


Ultima modifica di AlBi il sab mag 19, 2018 22:03, modificato 3 volte in totale.

Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Riparazione fresatrice vintage
MessaggioInviato: sab mag 19, 2018 21:25 
Non connesso
FINALMENTE USO IL TORNIO
Avatar utente

Iscritto il: mer ott 07, 2015 09:11
Messaggi: 906
Località: Lastra a Signa (Firenze)
Posto le foto anche della rettifica e della mega morsa
la mega morsa è proprio MEGA, non ho idea a quale macchina appartenesse...
Nella foto quella che si vede dietro è la vasca di un lavello giusto per darvi l'idea
delle dimensioni. Quel ferro a cavallo è per prenderla e sollevarla con la gru o un paranco.
La rettifica è della repubblica ceca, c'è scritto Praha ma non è TOS, adesso non ricordo la marca
e sulla foto non si vede. Ve lo farò sapere più in la.


Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

_________________
Alberto Bianchi
Le mie 'rumente', Tornio: Mi-Bo; Fresatrici: Rumag REV1S & CST L2; Tavola rotante: Vertex HV8; Trapani: Super Valmer 30 & Caber BO6; Forno a muffola.


Ultima modifica di AlBi il sab mag 19, 2018 22:05, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Riparazione fresatrice vintage
MessaggioInviato: sab mag 19, 2018 21:59 
Non connesso
FINALMENTE USO IL TORNIO
Avatar utente

Iscritto il: mer ott 07, 2015 09:11
Messaggi: 906
Località: Lastra a Signa (Firenze)
Vengo al dunque di questo 3D ovvero le magagne... (per ora solo una :mrgreen: )

Portata la macchina a casa e iniziata la pulitura e verifica è saltata fuori la prima inevitabile rogna. :???:

La macchina ha l'albero orizzontale su bronzine e fin qui tutto plausibile, ma non di bronzo, di ghisa, penso sia ghisa sferoidale
è molto liscia e di colore chiaro, tipo la zama.

Non so se era una scelta tecnica o una scelta forzata, in tempo di guerra c'era penuria di molti metalli usati nell'industria bellica per esempio il bronzo e questa macchina potrebbe essere stata costruita proprio in quei tempi.

Comunque, come dicevo, sta macchina ha girato pochissimo, smontato il mandrino, sia l'interno della bronzina che la pista di rotolamento sull'albero sono praticamente nuovi, i classici segni/righi di rotolamento sono quasi invisibili.

Però qualcuno che non sapeva cosa faceva ha cercato di stringere a morte la ghiera di regolazione della bronzina e ne ha strappato
la filettatura. :frusta:

La bronzina all' interno è cilindrica mentre all'esterno è conica con un taglio per tutta la lunghezza.
La parte più larga del cono è dal lato interno della macchina mentre la parte stretta spunta all' esterno sul davanti dove viene tirata da una ghiera circolare.
Nel taglio longitudinale ci sono alloggiati degli spessori calibrati di ottone e la regolazione della bronzina si fa tirandola con la ghiera e lei si chiude (la sua sede nel corpo macchia è conica anch'essa) fino a quanto permesso dagli spessori.
Probabilmente questo meccanismo non è stato capito e la ghiera è stata stretta a morte fino a strappare la filettatura sulla bronzina che purtroppo essendo appunto di ghisa è molto fragile.

Adesso il problema è proprio quello di trovare il modo migliore di riparare questo pezzo..
Capisco che senza foto è difficile capire bene, le foto arriveranno a breve, intanto ho introdotto l'argomento


Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

_________________
Alberto Bianchi
Le mie 'rumente', Tornio: Mi-Bo; Fresatrici: Rumag REV1S & CST L2; Tavola rotante: Vertex HV8; Trapani: Super Valmer 30 & Caber BO6; Forno a muffola.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Riparazione fresatrice vintage
MessaggioInviato: sab mag 19, 2018 22:12 
Non connesso
TORNITORE E FRESATORE

Iscritto il: mar set 16, 2008 21:22
Messaggi: 1834
Località: modena
La smonti e la rifai al tornio con del buon bronzo prevedendo la lubrificazione


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Riparazione fresatrice vintage
MessaggioInviato: sab mag 19, 2018 22:28 
Non connesso
FINALMENTE USO IL TORNIO
Avatar utente

Iscritto il: mer ott 07, 2015 09:11
Messaggi: 906
Località: Lastra a Signa (Firenze)
E' abbastanza grande, il diametro minore circa 100mm, quello maggiore circa 150mm lunga circa 250mm
servirebbe un bel tocco di bronzo, inoltre lateralmente ci sono delle cave e delle asole dove ci sono alloggiati dei feltri.
La lubrificazione è presente, da quel lato non c'è da inventarsi niente, forse intendevi le ragnature interne?

Rifarla mi sembrerebbe anche un inutile spreco perchè come dicevo, a parte questa rottura, è quasi nuova e servirebbero diverse
centinaia di eurozzi per comprare il bronzo occorrente.

Io pensavo di fare un'anello di bronzo, infilarlo dove c'era la filettatura originale, e dopo averla spianata
saldarcelo (saldobrasatura in forno con lega a base ag. in pasta) e poi rifare sul bronzo la filettatura.

La filettatura è a pane quadro, passo 3mm.

_________________
Alberto Bianchi
Le mie 'rumente', Tornio: Mi-Bo; Fresatrici: Rumag REV1S & CST L2; Tavola rotante: Vertex HV8; Trapani: Super Valmer 30 & Caber BO6; Forno a muffola.


Ultima modifica di AlBi il sab mag 19, 2018 23:05, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Riparazione fresatrice vintage
MessaggioInviato: sab mag 19, 2018 22:36 
Non connesso
TORNITORE E FRESATORE
Avatar utente

Iscritto il: lun gen 01, 2018 21:07
Messaggi: 4821
Località: Como
Sei sicuro che sia ghisa ? Per le bronzine nel passato si usava anche il cosiddetto "metallo bianco" le cui fratture sono simili alla ghisa ed anche il colore .


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Riparazione fresatrice vintage
MessaggioInviato: sab mag 19, 2018 22:48 
Non connesso
FINALMENTE USO IL TORNIO
Avatar utente

Iscritto il: mer ott 07, 2015 09:11
Messaggi: 906
Località: Lastra a Signa (Firenze)
Non ho un esperienza tale da esserne sicurissimo ma credo di si, il metallo bianco mi risulta essere meno duro e più duttile.
questa roba è molto dura e dove è stata rotta presenta una granulosità piuttosto fine.
Se fosse metallo bianco lo fonderei con facilità anche su un becco a gas, posso provare con un pezzetto di cresta del filetto.

_________________
Alberto Bianchi
Le mie 'rumente', Tornio: Mi-Bo; Fresatrici: Rumag REV1S & CST L2; Tavola rotante: Vertex HV8; Trapani: Super Valmer 30 & Caber BO6; Forno a muffola.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Riparazione fresatrice vintage
MessaggioInviato: sab mag 19, 2018 23:05 
Connesso
SON PASSATO AI TRAPANINI

Iscritto il: dom nov 19, 2017 23:04
Messaggi: 63
Località: Leno
Basta una calamita per distinguere la ghisa dal metallo bianco per bronzine.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Riparazione fresatrice vintage
MessaggioInviato: sab mag 19, 2018 23:17 
Non connesso
TRA NON MOLTO PASSO AL TORNIO
Avatar utente

Iscritto il: mer apr 27, 2016 22:04
Messaggi: 172
Località: Pisa
Senti senti chi la ha acchiappata... ero in contatto il vecchio proprietario di Pistoia per altre cosette... Il tizio quando lo ho sentito penava che non la avrebbe mai data via. Mi ero proposto anche di pubblicizzargli la roba in vendita qui sul forum... poi morale della favola l'ho sentito che aveva piazzato tutto e io che ero interessato ad altre cosette sono rimasto a bocca asciutta! :muro:
Comunque mi fa piacere vederne il restauro sul forum.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Riparazione fresatrice vintage
MessaggioInviato: sab mag 19, 2018 23:24 
Non connesso
FINALMENTE USO IL TORNIO
Avatar utente

Iscritto il: mer ott 07, 2015 09:11
Messaggi: 906
Località: Lastra a Signa (Firenze)
Mah, sai col fatto che gli si è svuotato il capannone ha mollato tutto al volo. Penso avesse bisogno di liberare lo spazio.

_________________
Alberto Bianchi
Le mie 'rumente', Tornio: Mi-Bo; Fresatrici: Rumag REV1S & CST L2; Tavola rotante: Vertex HV8; Trapani: Super Valmer 30 & Caber BO6; Forno a muffola.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Riparazione fresatrice vintage
MessaggioInviato: sab mag 19, 2018 23:38 
Non connesso
FINALMENTE USO IL TORNIO
Avatar utente

Iscritto il: mer ott 07, 2015 09:11
Messaggi: 906
Località: Lastra a Signa (Firenze)
Ha anche un Graziano, e anche quello giura che non lo darà mai via... :mrgreen:

@raff
il metallo bianco non è magetico, questa bronzina pure non lo è, (o lo è debolmente... ha provato il mio amico)
però ho visto che esistono anche ghise perlitiche austenitiche che potrebbero essere amagnetiche

_________________
Alberto Bianchi
Le mie 'rumente', Tornio: Mi-Bo; Fresatrici: Rumag REV1S & CST L2; Tavola rotante: Vertex HV8; Trapani: Super Valmer 30 & Caber BO6; Forno a muffola.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Riparazione fresatrice vintage
MessaggioInviato: dom mag 20, 2018 00:10 
Non connesso
Segretaria semplice
Avatar utente

Iscritto il: ven ago 08, 2014 08:24
Messaggi: 5989
Località: Florence
Che colpo

_________________
...pot-pot


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Riparazione fresatrice vintage
MessaggioInviato: dom mag 20, 2018 08:21 
Non connesso
FINALMENTE USO IL TORNIO
Avatar utente

Iscritto il: mer ott 07, 2015 09:11
Messaggi: 906
Località: Lastra a Signa (Firenze)
Ciao Lorenzo, immaginavo che l'argomento avrebbe attratto la tua attenzione.... :grin:
secondo me il vero colpo è la rettifica, molto più della fresa, ma questa, pre ragioni pratiche ha la precedenza
nella sequenza di ripristino.


Ho chiesto al mio amico di fare sia la prova del magnete sia quella di provare a fondere uno sfrido della cresta con la torcia a gas.
La temperatura di fusione dei metalli bianchi sta nell'intervallo 400-500°C per cui dovrebbe essere una prova decisiva.
Le macchine sono nella sua officina per cui dobbiamo aspettare il responso.

_________________
Alberto Bianchi
Le mie 'rumente', Tornio: Mi-Bo; Fresatrici: Rumag REV1S & CST L2; Tavola rotante: Vertex HV8; Trapani: Super Valmer 30 & Caber BO6; Forno a muffola.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Riparazione fresatrice vintage
MessaggioInviato: dom mag 20, 2018 09:09 
Non connesso
Segretaria semplice
Avatar utente

Iscritto il: ven ago 08, 2014 08:24
Messaggi: 5989
Località: Florence
Ciao Alberto, che macchine ha nel suo spazio, è pure lui Fiorentino e/o dei dintorni

_________________
...pot-pot


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Riparazione fresatrice vintage
MessaggioInviato: dom mag 20, 2018 09:27 
Non connesso
FINALMENTE USO IL TORNIO
Avatar utente

Iscritto il: mer ott 07, 2015 09:11
Messaggi: 906
Località: Lastra a Signa (Firenze)
Leonardo è un amante del vintage per cui non poteva mancargli un tornio d'epoca :risatina:
ha un piccolo Grazioli Fortuna MT140 credo anch'esso anteguerra e queste due macchine.
Forse anche un trapano a colonna ma non ricordo di averlo visto.
Essendo lui un elettronico ha molte più apparecchiature di questo genere.
La sua officina/laboratorio, in verità molto grande, è a Cerbaia, mi rimane abbastanza vicina dato che sto a Malmantile.

_________________
Alberto Bianchi
Le mie 'rumente', Tornio: Mi-Bo; Fresatrici: Rumag REV1S & CST L2; Tavola rotante: Vertex HV8; Trapani: Super Valmer 30 & Caber BO6; Forno a muffola.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 39 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC +1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it