MECCANICA e DINTORNI

COSTRUIAMO LE NOSTRE CNC DIVERTENDOCI CON L'AIUTO DI TANTI PROFESSIONISTI ESPERTI
Oggi è mer dic 19, 2018 12:33

Tutti gli orari sono UTC +1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 14 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: viti parallele
MessaggioInviato: lun mag 07, 2018 10:22 
Non connesso
SON PASSATO AI TRAPANINI

Iscritto il: gio ago 29, 2013 06:55
Messaggi: 78
Località: varese
ciao

volevo chiedere , se devo sollevare un piatto in verticale usando due viti parallele tra loro, come faccio a garantire che il spostamento sia uguale per entrambe essendo collegate tra loro con la stessa cinghia? perche ho letto che ogni vite a ricircolo di sfere garantisce un sposostamento di tot mm con tot errore
io dovrei fare all incirca 500 mm di spostamento


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: viti parallele
MessaggioInviato: lun mag 07, 2018 10:36 
Non connesso
SON PASSATO AI TRAPANINI

Iscritto il: ven mag 04, 2018 15:26
Messaggi: 53
Località: Prov. Aosta
Dipende tutto dalla tolleranza che ricerchi e dalla spesa che sei disposto a affrontare.
Due viti comandate dalla stessa cinghia faranno gli stessi giri quindi vanno dietro alle tolleranze di costruzione.
Non hai molte possibilità secondo me, o prendi viti rettificate con costi inversamente proporzionali alla tolleranza, oppure metti due motori e monitori gli spostamenti con righe ottiche, oppure ancora un unica vite e due guide, per adesso non mi viene in mente altro


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: viti parallele
MessaggioInviato: lun mag 07, 2018 10:40 
Non connesso
CAPO OFFICINA

Iscritto il: lun set 08, 2008 00:10
Messaggi: 7393
Località: portici (na)
Sicuramene non bastano solo due viti ma servono almeno un paio di guide

La soluzione più semplice è proprio almeno due guide (dipende da come è fatto il sistema) e vite centrale così non hai problemi di sincronia

_________________
Non esistono domande stupide ma solo risposte inutili


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: viti parallele
MessaggioInviato: lun mag 07, 2018 12:30 
Non connesso
CAPO OFFICINA
Avatar utente

Iscritto il: lun dic 17, 2012 12:20
Messaggi: 7679
Località: roma nord
Sono d'accordo con Luca

_________________
Promosso a guardiano dei cessi
con contratto a tempo indeterminanto.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: viti parallele
MessaggioInviato: lun mag 07, 2018 16:15 
Connesso
TORNITORE E FRESATORE
Avatar utente

Iscritto il: lun gen 09, 2017 19:20
Messaggi: 3206
Località: changzhou-cina/ridente paesino del Verbano-Italia
io rileggerei Plutarco

_________________
certified travel organizer
homo sine pecunia imago mortis
Mia cara madre che sso'
Che sso' 'e denare ?
Pe' chi se chiagne a patria
Nun so' niente
Mo tengo quacche dollaro e me pare
Ca nun so' stato maie tanto pezzente


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: viti parallele
MessaggioInviato: lun mag 07, 2018 17:29 
Non connesso
CAPO OFFICINA
Avatar utente

Iscritto il: lun dic 17, 2012 12:20
Messaggi: 7679
Località: roma nord
...e scoprirai Atlantide :risatina:

_________________
Promosso a guardiano dei cessi
con contratto a tempo indeterminanto.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: viti parallele
MessaggioInviato: lun mag 07, 2018 23:33 
Non connesso
TORNITORE E FRESATORE
Avatar utente

Iscritto il: lun gen 01, 2018 21:07
Messaggi: 5685
Località: Como
Perchè usare due viti , qual'è il carico , è baricentrale sul piatto , qual'è la velocità di sollevamento, ecc. : mancano molti dati al problema... :risatina:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: viti parallele
MessaggioInviato: mar mag 08, 2018 06:39 
Non connesso
CAPO OFFICINA
Avatar utente

Iscritto il: mar mar 23, 2010 22:18
Messaggi: 35484
Località: Artena(Roma)
non molti, tutti.

_________________
la democrazia funziona fino quando fate quello che dico io!
Mc Mazzafrusten meccanico mannaro
il riparatore di riparazioni
er robin hood de no'antri
tagliatore scelto di puntarelle
http://www.lievitoedintorni.it/phpbb/index.php


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: viti parallele
MessaggioInviato: gio mag 10, 2018 11:42 
Non connesso
SON PASSATO AI TRAPANINI

Iscritto il: gio ago 29, 2013 06:55
Messaggi: 78
Località: varese
è una mia sega mentale vedendo in giro alcuni sistemi di movimentazione....ho omesso le guide perche chiedevo del mettere due viti in parallelo sincronizzate meccanicamente per fare un movimentazione di un piatto fosse una scelta come assemblaggio, come fattibilita e soprattutto come semplicita....
anche io sceglierei un vita centrale ed un minimo di 3 guide per sollevarlo....solo che vedendo un tipo di movimentazione con due viti in parallelo mi chiedevo quali fossero le problematiche...sui cataloghi delle viti si ha sempre l accuratezza di posizione con +- x micro/tot di corsa...ora se voglio avere il piatto esattamente "orizzontale" son cacchi, ma se tipo mi posso accontentare di un dislevello di 0.05 mm andrebbe bene?corretto come ragionamento?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: viti parallele
MessaggioInviato: gio mag 10, 2018 11:48 
Non connesso
CAPO OFFICINA
Avatar utente

Iscritto il: mer set 10, 2008 14:42
Messaggi: 22717
Località: Vicenza
Secondo me , le soluzioni tecniche vanno sempre rapportate al risultato che ti aspetti di ottenere in termini di precisione , di durata , di complicazione della realizzazione ed ai costi che intendi sostenere . . .

Io mi farei una tabella esplicitando, per ogni soluzione , pregi e difetti e poi sceglierei il migliore compromesso . . . :???:

_________________
Mario
"Rem tene , verba sequentur !"

Catone Censore


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: viti parallele
MessaggioInviato: ven mag 11, 2018 13:51 
Non connesso
SON PASSATO AI TRAPANINI

Iscritto il: gio ago 29, 2013 06:55
Messaggi: 78
Località: varese
si vero...ma non conoscendo a cosa andrei incontro a due vite parallele come potrei scegliere?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: viti parallele
MessaggioInviato: sab mag 12, 2018 10:19 
Non connesso
TORNITORE E FRESATORE

Iscritto il: mer feb 02, 2011 01:21
Messaggi: 2906
Località: Caponago (MB)
una o due viti dipende dalla struttura che hai dietro che ti guida il piano, rigidezza e posizione della vite.
A volte è più conveniente mettere due viti e alleggerire il resto.

Tutto dipende da cosa deve fare la macchina (prestazioni, costo, tolleranze).
Se devi muovere parallelamente due viti devi fare un azzeramento iniziale, e poi dipendi dalle tolleranze costruttive delle due viti e della trasmissione.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: viti parallele
MessaggioInviato: sab mag 12, 2018 23:12 
Non connesso
SON PASSATO AI TRAPANINI

Iscritto il: gio ago 29, 2013 06:55
Messaggi: 78
Località: varese
grazie AndreaNSR125


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: viti parallele
MessaggioInviato: mer ago 08, 2018 07:50 
Non connesso
FINALMENTE USO IL TORNIO

Iscritto il: mar ago 31, 2010 16:48
Messaggi: 831
Località: Olgiate Molgora
Nei microposizionatori per ottica, generalmente i pianetti che si spostano in Z, sono azionati da un sistema a pantografo, comandati da una vite. Piano d'appoggio e piano di supporto, restano sempre paralleli.

Google : Tavole a pantografo per ottica"

Quelli di precisione usano due prismi, comandati da una vite che scorrono su di un piano inclinato, ma se devi fare 500 mm di corsa in altezza, con un'angolo di 45°, lo spessore della colonna deve essere di 500mm. (due triandoli equilateri accoppiati per l'ipotenusa a 45°.


Oppure ti cerchi due viti a ricircolo, figlie della stessa macchina, (con gli stessi errori), le caratterizzi, le monti e le metti in fase.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 14 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC +1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it