MECCANICA e DINTORNI

COSTRUIAMO LE NOSTRE CNC DIVERTENDOCI CON L'AIUTO DI TANTI PROFESSIONISTI ESPERTI
Oggi è dom gen 17, 2021 22:54

Tutti gli orari sono UTC +1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 155 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 7, 8, 9, 10, 11  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Brunitura a caldo fatta in casa
MessaggioInviato: dom giu 14, 2020 20:11 
Non connesso
CAPO OFFICINA
Avatar utente

Iscritto il: mar mar 23, 2010 22:18
Messaggi: 39825
Località: Artena(Roma)
la piastra è uguale alla mia, eviterei le fiamme libere con certe miscele, a me ha preso fuoco.

_________________
la democrazia funziona fino quando fate quello che dico io!
Mc Mazzafrusten meccanico mannaro
il riparatore di riparazioni
er robin hood de no'antri
tagliatore scelto di puntarelle
http://www.lievitoedintorni.it/phpbb/index.php


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Brunitura a caldo fatta in casa
MessaggioInviato: dom giu 14, 2020 20:56 
Non connesso
FINALMENTE USO IL TORNIO

Iscritto il: dom gen 10, 2016 14:17
Messaggi: 648
Località: Venezia
Avevo visto in qualche video un fornello tipo friggitrice con tanto di griglia e termometro ma non riesco a trovarlo. comunque se basta un semplice fornello penso prenderò una piastra come quella.

edit: https://www.amazon.it/Severin-2408-Frig ... hen&sr=1-2
Forse questa potrebbe andare meglio visto che si può impostare la temperatura e ha già anche la griglia per immergere i pezzi.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Brunitura a caldo fatta in casa
MessaggioInviato: dom giu 14, 2020 21:27 
Non connesso
utente sotto controllo
Avatar utente

Iscritto il: lun gen 01, 2018 21:07
Messaggi: 19832
Località: Como
Vuoi diventare un brunitore professionale.... :grin:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Brunitura a caldo fatta in casa
MessaggioInviato: dom giu 14, 2020 21:31 
Non connesso
FINALMENTE USO IL TORNIO

Iscritto il: dom gen 10, 2016 14:17
Messaggi: 648
Località: Venezia
Macché, ma visto i costi abbastanza irrisori e il fatto che sia meglio scartare il fornello a fiamma libera tanto vale investire quei 20-30€ e fare le cose per bene.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Brunitura a caldo fatta in casa
MessaggioInviato: dom giu 14, 2020 21:48 
Non connesso
utente sotto controllo
Avatar utente

Iscritto il: lun gen 01, 2018 21:07
Messaggi: 19832
Località: Como
Non hai torto , e non è neanche da trascurare la indipendenza dal settore controllato dalle donne..... :risatina:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Brunitura a caldo fatta in casa
MessaggioInviato: lun giu 29, 2020 21:30 
Non connesso
FINALMENTE USO IL TORNIO

Iscritto il: dom gen 10, 2016 14:17
Messaggi: 648
Località: Venezia
Oggi ho fatto una prova di brunitura su delle viti. Le viti erano già parzialmente brunite (nere) ma visto che sono state abbassate, allungato il filetto ecc ho pensato bene di brunire le parti grezze. E normale che una volta inseriti i vari componenti e miscelati sul fondo rimanga sempre delle polvere fine bianca? per dire le scaglie di soda si sono ridotte in polvere e lo stesso per l'urea ma sul fondo della pentola è comunque rimasto uno spesso strato di deposito.

EDIT: Niente la brunitura non è venuta. Probabilmente il concime (l'urea) non era quello adatto. Domani vedo se ne hop di altri tipi e in caso riprovo.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Brunitura a caldo fatta in casa
MessaggioInviato: dom lug 12, 2020 13:16 
Non connesso
APPRENDISTA E ADDETTO ALLE PULIZIE

Iscritto il: mer giu 03, 2020 11:12
Messaggi: 17
Località: Belluno
ELIMINATO L RIPORTO VIETATO DAL REGOLAMENTO

io avrei bisogno di una friggitrice industriale :grin:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Brunitura a caldo fatta in casa
MessaggioInviato: dom lug 12, 2020 13:26 
Non connesso
utente sotto controllo
Avatar utente

Iscritto il: lun gen 01, 2018 21:07
Messaggi: 19832
Località: Como
Per usi alimentari.... :risatina:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Brunitura a caldo fatta in casa
MessaggioInviato: dom lug 12, 2020 15:38 
Non connesso
FINALMENTE USO IL TORNIO

Iscritto il: ven mag 08, 2015 14:25
Messaggi: 656
Località: Brunate - (Co)
@ ildottore
A parte che sono tutti e due utilizzati come fertilizzanti, cosa centra l'urea CO(NH2)2 con il nitrato di potassio KNO3 ?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Brunitura a caldo fatta in casa
MessaggioInviato: mer lug 15, 2020 17:12 
Non connesso
FINALMENTE USO IL TORNIO

Iscritto il: dom gen 10, 2016 14:17
Messaggi: 648
Località: Venezia
ho confuso i due ed infatti è venuto un disastro con un fumo tossico da restarci secchi. Poi ho riprovato con gli ingredienti giusti all'aperto ma il fuoco non riusciva a riscaldare la pentola alla giusta temperatura. Alla fine sono tornato alla cucina e al terzo tentativo è riuscita una bella brunitura uniforme (fatta su viti, dadi e randelle) ed ora sono immersi nell'olio a "riposo".


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Brunitura a caldo fatta in casa
MessaggioInviato: dom lug 26, 2020 18:20 
Non connesso
FINALMENTE USO IL TORNIO

Iscritto il: dom mar 05, 2017 22:26
Messaggi: 314
Località: Provincia di Milano
io al primo tentativo che ho fatto, ho messo il mio bel fornellino da campeggio in mezzo al garage... un miscuglio di si e no un paio di etti tra acqua soda e nitrato e li ho messi a bollire in un vecchio pentolino.
mi sono distratto solo 30 secondi quando al bollore ha straripato il tutto. si e spenta la fiamma, il gas continuava ad uscire e io che tamponavo con stracci bagnati tutta la gelatina che c'era in giro.
ho buttato tutto sotto l'acqua, scaricato la bomboletta in aria libera in giardino e per sta volta mi è andata bene.
4 occhi ci vogliono e mai distrarsi. Mea culpa


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Brunitura a caldo fatta in casa
MessaggioInviato: dom lug 26, 2020 19:20 
Non connesso
FINALMENTE USO IL TORNIO

Iscritto il: ven mag 08, 2015 14:25
Messaggi: 656
Località: Brunate - (Co)
@ ildottore
e ci credo che ne è uscito un disastro ambientale, se si provoca l'idrolisi dell'urea come composto intermedio ci si ritrova tra i piedi del carbammato d'ammonio (NH2CO2NH4), che a sua volta si decompone in ammoniaca ed anidride carbonica NH2CO2NH4 ->2NH3 + CO2 la reazione complessivamente è endoternica, e l'ammoniaca mischiata a della soda messa a bollire non è certamente simpatica.
Normalmente a livello industriale l'idrolisi dell'urea si fa tra i 140 e i 160° iniettando vapore nella soluzione.
nella soluzione che hai fatto c'è della soda caustica e dell'urea.
Una soluzione con soda al 25% bolle a 117° una al 50% a 147°, anche l'urea innalza la temperatura di ebollizione , non so le concentrazioni che hai messo in gioco e di conseguenza la temperatura di ebollizione della soluzione che avevi fatto ma sicuramente si superavano abbondantemente i 100°, credo almeno 120° e di ammoniaca se ne liberava parecchia.
comunque se servisse dell'urea "pura" basta comprare una tanica di Adblue, che non è altro che una soluzione al 32.5% di urea in acqua .
Anche se si becca dell'Adblue prodotto per dissoluzione di urea tecnica di alta qualità in acqua demineralizzata,anzichè con urea di sintesi, l'urea contenuta ha molti meno impurità dell'urea commerciale o peggio ancora di quella contenuta nei concimi.

se interessa la variazione delle temperature di ebollizione delle soluzioni si puo partire da questo documento
http://www.scuolaforum.org/chimica/5073 ... quose.html

Mai mischiare prodotti e composti chimici se non si conoscono i risultati e le cautele necessarie, già a mischiare i prodotti che comunemente si trovano in casa, acidi, candeggina, ammoniaca,idrossido di sodio( lo trovate in molti prodotti per sgorgare i tubi), si rischia di farsi veramente male, se mischiamo della candeggina a dell'acido muriatico liberiamo ed andiamo a respirare del cloro gassoso, direi che è meglio evitare


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Brunitura a caldo fatta in casa
MessaggioInviato: dom lug 26, 2020 19:52 
Non connesso
APPRENDISTA E ADDETTO ALLE PULIZIE

Iscritto il: mer giu 03, 2020 11:12
Messaggi: 17
Località: Belluno
@gionp
io devo ancora iniziare a provare la brunitura, tu hai delle soluzioni dei vari prodotti per eseguire la brunitura in sicurezza?

Grazie mille


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Brunitura a caldo fatta in casa
MessaggioInviato: dom lug 26, 2020 19:57 
Non connesso
utente sotto controllo
Avatar utente

Iscritto il: lun gen 01, 2018 21:07
Messaggi: 19832
Località: Como
Ho sempre fatto la brunitura a freddo evitando pericoli usando una miscela di acido nitrico e acido selenioso, è efficace sia sul ferro che sul rame e le sue leghe : è solo problematico procurarsi l'acido selenioso perchè di solito vendono prodotti con alto grado di purezza (costosi).


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Brunitura a caldo fatta in casa
MessaggioInviato: dom lug 26, 2020 20:37 
Non connesso
FINALMENTE USO IL TORNIO

Iscritto il: ven mag 08, 2015 14:25
Messaggi: 656
Località: Brunate - (Co)
si si l'acido selenioso non è proprio economico è reperibile quello per analisi chimiche , costa 417€ l'etto .....

Io la brunitura chimica la faccio con l'apposito reagente reperibile in armeria o su antichitàbelsito, non sono economici ma funzionano bene.

La cosa più importante e pulire e sgrassare perfettamente i pezzi, i risultati migliori si ottengono su pezzi lucidati.

La brunitura chimica comunque è una lavorazione abbastanza diffusa tra i coltellinai, sui loro siti di riferimento si trovano metodi e ricette testate
ad esempio qui
https://coltellimania.com/diy-per-la-br ... i-metalli/

Pure i tiratori hanno a che fare con la brunitura

qui ci sono tre metodi diversi, dui artigianali, uno con l'uso di un prodotto industriale
http://www.tiropratico.com/htm/brunitura.htm


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 155 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 7, 8, 9, 10, 11  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC +1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it