MECCANICA e DINTORNI

COSTRUIAMO LE NOSTRE CNC DIVERTENDOCI CON L'AIUTO DI TANTI PROFESSIONISTI ESPERTI
Oggi è sab set 21, 2019 09:55

Tutti gli orari sono UTC +1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 14 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Betoniera elettrica
MessaggioInviato: mar ago 13, 2019 11:58 
Non connesso
SON PASSATO AI TRAPANINI

Iscritto il: mer apr 29, 2009 20:16
Messaggi: 100
Località: scafa
Salve,
Ho uno strano problema su una piccola betoniera azionata da motore elettrico monofase. Funziona tutto bene durante l'impasto con il cestello poco inclinato, ma ruotando il cestello per scaricare il calcestruzzo, probabilmente per il maggior sforzo per la rotazione, il motore comincia a girare, per poche giri, all' indietro e poi di nuovo in avanti e continua in questo modo fino a che, rialzando il cestello, torna a girare regolarmente.

Quale potrebbe essere la causa?
Allego caratteristiche del motore e del condensatore

Grazie e saluti

pietro


Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Betoniera elettrica
MessaggioInviato: mar ago 13, 2019 12:08 
Non connesso
TORNITORE E FRESATORE
Avatar utente

Iscritto il: lun gen 01, 2018 21:07
Messaggi: 10331
Località: Como
I dati non sono leggibili : prova a scrivere potenza del motore, numero di giri e capacità del condensatore. Si comporta come un motore di lavatrice.... :mrgreen:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Betoniera elettrica
MessaggioInviato: mar ago 13, 2019 12:45 
Non connesso
SON PASSATO AI TRAPANINI

Iscritto il: mer apr 29, 2009 20:16
Messaggi: 100
Località: scafa
I dati dovrebbero essere leggibili


Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Betoniera elettrica
MessaggioInviato: mar ago 13, 2019 13:43 
Non connesso
TRA NON MOLTO PASSO AL TORNIO
Avatar utente

Iscritto il: sab giu 06, 2015 21:13
Messaggi: 158
Località: Treviso
Se meccanicamente ti sembra tutto ok allora potrebbe essere il condensatore

_________________
Lostudioso


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Betoniera elettrica
MessaggioInviato: mar ago 13, 2019 15:18 
Non connesso
TORNITORE E FRESATORE
Avatar utente

Iscritto il: lun gen 01, 2018 21:07
Messaggi: 10331
Località: Como
Confermi i 35 microfarad di capacità ? C'è un adesivo sul simbolo....Provare a cambiarlo potrebbe essere un tentativo fruttuoso e aumenterei anche la capacità che mi sembra bassa per un motore da 1,5 CV.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Betoniera elettrica
MessaggioInviato: mar ago 13, 2019 15:31 
Non connesso
TRA NON MOLTO PASSO AL TORNIO
Avatar utente

Iscritto il: dom giu 28, 2015 21:35
Messaggi: 275
Località: BENEVENTO
credo che sia tutto legato alla bassa potenza del motore,che a metà salita si ferma e per inerzia della massa interna al cestello torna indietro.Prova a caricare meno materiale per volta

_________________
Vuolsi così, colà dove si puote, ciò che si vuole (D. Alighieri)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Betoniera elettrica
MessaggioInviato: mar ago 13, 2019 15:45 
Non connesso
SON PASSATO AI TRAPANINI

Iscritto il: mer apr 29, 2009 20:16
Messaggi: 100
Località: scafa
Aggiungo che, dopo anni di cantiere, adesso è in "pensione " ovvero usata solo sporadicamente. Di certo è un problema recente. Meccanicamente è perfetta, potrebbe trattarsi di invecchiamento e/o deterioramento delle parti elettriche. Converrebbe sostituire il condensatore?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Betoniera elettrica
MessaggioInviato: mar ago 13, 2019 16:02 
Non connesso
TRA NON MOLTO PASSO AL TORNIO
Avatar utente

Iscritto il: dom giu 28, 2015 21:35
Messaggi: 275
Località: BENEVENTO
Se in passato funzionava senza problemi, controlla le condizioni dell'avvolgimento e cambia il condensatore (non credo che sia una spesa esagerata) ,tentare non nuoce .

_________________
Vuolsi così, colà dove si puote, ciò che si vuole (D. Alighieri)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Betoniera elettrica
MessaggioInviato: mar ago 13, 2019 17:58 
Non connesso
segretaria del capo
Avatar utente

Iscritto il: lun ott 14, 2013 22:00
Messaggi: 9764
Località: oggiona (va)
e' a cinghia o a cremagliera? cinghia tipo imer potrebbe slittare

_________________
https://www.youtube.com/user/zeus240658 . ho sempre detto quello che pensavo,ma forse era meglio non dirlo,avrei fatto piu' strada
aiuto mod. ISO 0,001
AD DELLA B.Vk3 LATHE TOOLS & FREE POWER


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Betoniera elettrica
MessaggioInviato: mar ago 13, 2019 20:06 
Non connesso
FINALMENTE USO IL TORNIO

Iscritto il: ven mag 08, 2015 14:25
Messaggi: 335
Località: Brunate - (Co)
A occhio hanno già messo mano a quel motore, difficilmente in una macchina si trovano giunzioni nastrate.
Nei cantieri mi è capitato di vedere betoniere fuori servizio per le mazzate che danno al bicchiere, con gli interruttori, i cavi e le morsettiere disintegrate, con i condensatori partiti, con il bicchiere che si stacca per il cedimento dei cuscinetti, ma in 38 anni di frequentazione non mi è mai capitato di vedere un motore con gli avvolgimenti bruciati.
Il motore è del 91 quindi la betoniera ha una 28 anni, vista l'età penso sia con demoltiplicazione a cinghia nel carter motore e cremagliera carterizzata sul bicchiere.
Io come prima cosa rifarei le giunzioni ripelando i fili per togliere il tratto ossidato e mettendoci dei Forbox tirati a modo o saldando le giunzioni a stagno e coprendo le saldature con del termoretraibile , poi cambierei cinghie e condesatore e se non c'è monterei l'interruttore con bobina di minima e funghetto manovrabile dall'esterno e il lucchetto di chiusura del carter motore ( il carter non deve aprirsi senza l'uso di attrezzi o chiavi) , cosi se non saltano i cuscinetti nel supporto del bicchiere con poche decine di euro di spesa la betoniera è adeguata, va avanti per altri trentanni e non corri rischi se viene qualche amico ad aiutarti nei lavori.
Attenzione alle macchine non adeguate quando si fa qualche attività obbistica, se si è soli, si stanno utilizzando attrezzature di proprietà e ci si fa male a livello legale finisce li, se invece ci si fa aiutare da qualcuno, non importa che sia un familiare, un amico o un conoscente che si prestano a titolo gratuito, in caso di infortunio automaticamente si vieni considerato il datore di lavoro il "collaboratore" ripeto anche se sta lavorando a titolo gratuito viene considerato come un lavoratore subordinato e ci si ritrova in un mare di guai.
Se poi becchi l'ispettore che si è alzato dalla parte sbagliata del letto anche se ti sei fatto male tu e l'altro era li a guardarti senza fare nulla rischi comunque che parta il balletto "datore di lavoro che espone il lavoratore in nero ad un pericolo" …
Si finisce comunque nei casini anche se si prestano o si lasciano usare a familiari, amici o conoscenti macchinari non adeguati.
Per evitare guai le macchine, qualora non siano marcate CE devono rispondere ai requisiti minimi previsti dall'allegato V al testo unico della sicurezza.

https://www.testo-unico-sicurezza.com/A ... TO%20V.pdf


Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Betoniera elettrica
MessaggioInviato: mar ago 13, 2019 23:27 
Non connesso
TORNITORE E FRESATORE
Avatar utente

Iscritto il: lun feb 29, 2016 11:29
Messaggi: 7151
Località: Bologna saltuariamente Ustica & Dintorni
Che cosa è la bobina di minima ?
A vedere l'interruttore che hai postato sembra che il fungo agisca meccanicamente su uno dei due interruttori all'interno del contenitore ... ( è solo una supposizione ...)

_________________
Le conoscenze acquisite, sono proporzionali al DANNO PRODOTTO !!! ( esperienza personale...)



Immagine 2°socio TIRATOSAURO CLUB ITALIAN


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Betoniera elettrica
MessaggioInviato: mer ago 14, 2019 05:58 
Non connesso
TORNITORE E FRESATORE
Avatar utente

Iscritto il: lun gen 09, 2017 19:20
Messaggi: 4383
Località: changzhou-cina/ridente paesino del Verbano-Italia
avendo all'interno un rele' di minima tensione (la bobina) l'interruttore si sgancia in assenza di tensione,per esempio se togli la spina mentre gira quando rimetti la spina la macchina non parte finche' non ripristini manualmente l'interruttore

_________________
certified travel organizer
homo sine pecunia imago mortis
Mia cara madre che sso'
Che sso' 'e denare ?
Pe' chi se chiagne a patria
Nun so' niente
Mo tengo quacche dollaro e me pare
Ca nun so' stato maie tanto pezzente


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Betoniera elettrica
MessaggioInviato: mer ago 14, 2019 10:50 
Non connesso
FINALMENTE USO IL TORNIO

Iscritto il: ven mag 08, 2015 14:25
Messaggi: 335
Località: Brunate - (Co)
La bobina di minima funziona esattamente come ha detto mgd966.
Serve per evitare il riavvio delle macchine in caso di mancanza di tensione, o di una fase nel caso di motori trifase.
Ormai è un pò di tempo che si trovano miniaturizzate, eventualmente con contatti ausiliari per usare un funghetto separato .
Una volta per fare lo stesso lavoro serviva un quadretto apposito.
Sulle macchine da cantiere sono decenni che è obbligatori installare sistemi come questi


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Betoniera elettrica
MessaggioInviato: lun ago 19, 2019 09:24 
Non connesso
TORNITORE E FRESATORE
Avatar utente

Iscritto il: lun feb 29, 2016 11:29
Messaggi: 7151
Località: Bologna saltuariamente Ustica & Dintorni
Ah ok capito, grazie ad entrambi :grin:

_________________
Le conoscenze acquisite, sono proporzionali al DANNO PRODOTTO !!! ( esperienza personale...)



Immagine 2°socio TIRATOSAURO CLUB ITALIAN


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 14 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC +1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it