MECCANICA e DINTORNI

COSTRUIAMO LE NOSTRE CNC DIVERTENDOCI CON L'AIUTO DI TANTI PROFESSIONISTI ESPERTI
Oggi è mar mag 26, 2020 10:36

Tutti gli orari sono UTC +1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 17 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Passaggio a Cinghie HTD
MessaggioInviato: lun feb 21, 2011 10:09 
Non connesso
FINALMENTE USO IL TORNIO
Avatar utente

Iscritto il: ven dic 25, 2009 01:35
Messaggi: 461
Località: Senago (MI)
Vorrei modificare la trasmissione del moto delle mie viti a ricircolo (ora in asse sul motore con i giunti elastici), passando alle cinghie HTD

Primo: rapporto 1:2, si, ma in che senso? Aumentare la risoluzione o per aumentare la velocità? Oppure tenere un 1:1?
Secondo: Vorrei tenere il minimo ingombro, c'è una distanza minima consigliata per disporre le cinghie?

ciao ciao


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Passaggio a Cinghie HTD
MessaggioInviato: mar feb 22, 2011 17:26 
Non connesso
AMMINISTRATORE
Avatar utente

Iscritto il: sab ott 25, 2008 14:27
Messaggi: 3315
Località: Serenissima Repubblica Veneta
Ma come e' adesso ? funziona bene ? Perche' se funziona io non cambierei , motore diretto a livello di accoppiamento/giochi e' la soluzione migliore .

_________________
- internet + cabernet
- V8 Power


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Passaggio a Cinghie HTD
MessaggioInviato: mar feb 22, 2011 17:46 
Non connesso
FINALMENTE USO IL TORNIO
Avatar utente

Iscritto il: ven dic 25, 2009 01:35
Messaggi: 461
Località: Senago (MI)
Si, ora è diretto motore-vite.
Funzionare funziona, ma pensavo fosse più efficace con la cinghia, almeno per quello che riguarda la velocità.

Poi vedendo le macchine anche qui sul forum, molte di quelle serie hanno le cinghie.

In effetti è un costo in più e lavoro in più, e quindi mi chiedevo, come mai la scelta di montarle?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Passaggio a Cinghie HTD
MessaggioInviato: mar feb 22, 2011 17:54 
Non connesso
FINALMENTE USO IL TORNIO

Iscritto il: gio set 11, 2008 20:35
Messaggi: 999
Località: Sesto S. Giovanni MI
la trasmissione a cinghie ha dei vantaggi rispetto all'occopiamento diretto:
1 puoi modificare il rapporto di trasmissione facilmente
2 non hai bisogno di accoppiamenti precisiimi tra i 2 alberi
3 smorzi le vibrazioni del motore stepper

Ma se tu hai gia' fatto l'accopiamento diretto fatto bene lascia cosi'

se propio vuoi le cinghi usa il passo 3, il 5 mangia troppa potenza e magari usa le powergrip con dente semitondo

Ciao Max


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Passaggio a Cinghie HTD
MessaggioInviato: mar feb 22, 2011 22:09 
Non connesso
FINALMENTE USO IL TORNIO
Avatar utente

Iscritto il: ven dic 25, 2009 01:35
Messaggi: 461
Località: Senago (MI)
Quello che mi interessava era la possibilità di modificare il rapporto di trasmissione.
Al momento è accoppiato diretto, ma le spalle in legno le devo rifare in alluminio e qui nasce il dubbio.

Visto che le devo rifare, prevedo le cinghie o no?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Passaggio a Cinghie HTD
MessaggioInviato: mer feb 23, 2011 09:05 
Non connesso
FINALMENTE USO IL TORNIO

Iscritto il: gio set 11, 2008 20:35
Messaggi: 999
Località: Sesto S. Giovanni MI
bhe se devi rifare prevedi le cinghie, ti perdonano piccoli errori di allineamento e puoi ottimizzare i rapporti.

Ciao Max


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Passaggio a Cinghie HTD
MessaggioInviato: mer feb 23, 2011 11:13 
Non connesso
FINALMENTE USO IL TORNIO
Avatar utente

Iscritto il: ven dic 25, 2009 01:35
Messaggi: 461
Località: Senago (MI)
Ok, allora vada per cinghie 3m da 9mm.
Puleggia lato vite da 36 e lato motore 18, possono andare?

Come calcolo le dimensioni delle pulegge in modo più preciso?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Passaggio a Cinghie HTD
MessaggioInviato: mer feb 23, 2011 17:41 
Non connesso
FINALMENTE USO IL TORNIO

Iscritto il: gio set 11, 2008 20:35
Messaggi: 999
Località: Sesto S. Giovanni MI
ma vuoi dimezzare la velocita'?

Ciao Max


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Passaggio a Cinghie HTD
MessaggioInviato: mer feb 23, 2011 23:11 
Non connesso
FINALMENTE USO IL TORNIO
Avatar utente

Iscritto il: ven dic 25, 2009 01:35
Messaggi: 461
Località: Senago (MI)
Scusa intendevo il contrario, vorrei aumentarla.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Passaggio a Cinghie HTD
MessaggioInviato: gio feb 24, 2011 09:07 
Non connesso
FINALMENTE USO IL TORNIO

Iscritto il: gio set 11, 2008 20:35
Messaggi: 999
Località: Sesto S. Giovanni MI
se posso dare un consiglio io suggerirei:

1)cerca con la riduzione o moltiplica di portare lo spostamento vite a un valore intero e non 0.0123456789 mm/ passo
io ho ridotto in modo da avere 0.01 mm di spostamento per ogni mezzo passo, la vite è passo 5

2)visto che sei gia in trazione diretta calcola la massima velocita' che ottieni e a quale pulse rate corrisponde, poi con il diagramma di coppia del motore puoi valutare come spostarti sapendo a priori quanti N/m necessiti per muoverti.

Ciao Max


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Passaggio a Cinghie HTD
MessaggioInviato: gio feb 24, 2011 09:52 
Non connesso
FINALMENTE USO IL TORNIO
Avatar utente

Iscritto il: ven dic 25, 2009 01:35
Messaggi: 461
Località: Senago (MI)
allora:

1) cerco giustamente lo spostamento per mezzo step, OK.

2) faccio delle prove di velocità, ma cosa intendi per pulse rate?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Passaggio a Cinghie HTD
MessaggioInviato: gio feb 24, 2011 11:34 
Non connesso
FINALMENTE USO IL TORNIO

Iscritto il: gio set 11, 2008 20:35
Messaggi: 999
Località: Sesto S. Giovanni MI
pulse rate = step / secondo, in pratica la velocita' massima che hai senza perdite di passo e rumoracci strani espressa non in mm/s ma step/s; se guardi i diagrammi di coppia degli stepper di solito hai la coppia plottata verso step/ s o Hz.

Ciao Max


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Passaggio a Cinghie HTD
MessaggioInviato: gio feb 24, 2011 11:42 
Non connesso
FINALMENTE USO IL TORNIO

Iscritto il: gio set 11, 2008 20:35
Messaggi: 999
Località: Sesto S. Giovanni MI
dimenticavo:
se hai driver tipo 297-298 o 297-6203 non fidarti del mezzo passo perchè non hanno coppia costante per cui di solito il mezzo passo è tutto tranne che mezzo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
2 mezzi passi invece corrispondono sempre a un passo!

Ciao MAx


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Passaggio a Cinghie HTD
MessaggioInviato: gio feb 24, 2011 11:53 
Non connesso
FINALMENTE USO IL TORNIO
Avatar utente

Iscritto il: ven dic 25, 2009 01:35
Messaggi: 461
Località: Senago (MI)
Si ho un 297-6203, configurato con mezzo passo, dici di impostarlo a passo pieno per evitare perdite?

Inoltre, per il pulse rate è il controller che me lo dovrebbe dire, giusto?
Sto usando Mach3, dove trovo questa informazione, lo sai per caso?

Grazie mille per tutte le info


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Passaggio a Cinghie HTD
MessaggioInviato: gio feb 24, 2011 15:50 
Non connesso
FINALMENTE USO IL TORNIO

Iscritto il: gio set 11, 2008 20:35
Messaggi: 999
Località: Sesto S. Giovanni MI
No no usa il mezzo passo in lavorazione, i motori girano meglio e riduci le risonanze, ma considera che non è preciso, non perdi passi ma se configuri in modo che il passo intero sia 2/100 non ti aspettare che il mezzo passo sia 1/100; potrebbe essere 0.75 il primo mezzo passo e 1.25 il secondo ma 2 mezzi passi saranno sempre 2/100. spero di essermi spiegato ! tieni conto anche di questo nella riduzione o moltiplicazione con cinghie.
Quindi se fai misure con il comparatore te ne accorgi e se prevedi lavorazione con zilioni di spostamenti centesimali potresti avere sorprese.
Mach2-3 mi hanno sempre creato gran casini quindi li ho cestinati.
Il pulse rate è lo stesso della velocita' espresso come impulsi/s e non mm/s se hai la velocita' massima sapendo il passo vite è semplice da calcolare, al limite fai le prove di velocita' max che puoi avere e poi con il passo vite calcoliamo il pulse rate e se hai i diagrammi di coppia del tuo motore si puo' azzardare qualche ipotesi per il rapporto di riduzione o moltiplicazione.
Mi sa' che invece che semplificarti le idee tele ho incasinate, spero di no.



Ciao MAx


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 17 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC +1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it