MECCANICA e DINTORNI

COSTRUIAMO LE NOSTRE CNC DIVERTENDOCI CON L'AIUTO DI TANTI PROFESSIONISTI ESPERTI
Oggi è mer dic 19, 2018 12:37

Tutti gli orari sono UTC +1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 534 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 30, 31, 32, 33, 34, 35, 36  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Restauro del mio vecchio plasticone
MessaggioInviato: lun lug 30, 2018 19:37 
Non connesso
CAPO OFFICINA
Avatar utente

Iscritto il: mer set 10, 2008 14:42
Messaggi: 22717
Località: Vicenza
Non ho mai avuto questo risultato . . . ma giuro che ci riproverò . . . :risatina:

_________________
Mario
"Rem tene , verba sequentur !"

Catone Censore


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Restauro del mio vecchio plasticone
MessaggioInviato: lun lug 30, 2018 20:09 
Non connesso
CAPO OFFICINA
Avatar utente

Iscritto il: mar mar 23, 2010 22:18
Messaggi: 35484
Località: Artena(Roma)
anche io ho sabbiato e verniciato, questo su un motore marino che è bello sollecitato.

_________________
la democrazia funziona fino quando fate quello che dico io!
Mc Mazzafrusten meccanico mannaro
il riparatore di riparazioni
er robin hood de no'antri
tagliatore scelto di puntarelle
http://www.lievitoedintorni.it/phpbb/index.php


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Restauro del mio vecchio plasticone
MessaggioInviato: lun lug 30, 2018 20:45 
Non connesso
TORNITORE E FRESATORE
Avatar utente

Iscritto il: lun nov 17, 2014 10:31
Messaggi: 4052
Località: Senigallia
io invece vi dico che, seppur apprezzi i vostri discorsi e disquisizioni, resta tutto così perchè ho esperienze passate di alluminio rimasto a nudo che si è leggermente scurito da solo e da li non si è più mosso.
Certo, se lo lasciassi un inverno lungomare alla bora e salsedine, penso che potrebbe rovinarsi parecchio, ma per l'uso che deve avere, non avrà nessun problema.
Inoltre, quello scarico ha ottime possibilità di durare da Natale a S. Stefano, sempre in considerazione che se lo prende "la signorina", meglio che dia il meno possibile nell'occhio.

Circa la verniciatura, con quella ad alta temperatura ho avuto brutte esperienze, dato che dovrebbe essere cotta dopo averla data e con una trasparente, non avendolo fatto, appena si scaldava si ammorbidiva nuovamente e ci si appiccicavano tutti i sassolini.
Alla fine la ho tolta con del semplice diluente e lasciato il metallo nudo e protetto solo da una passata di olio ogni tanto.

_________________
Immagine 1°socio TIRATOSAURO CLUB ITALIAN


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Restauro del mio vecchio plasticone
MessaggioInviato: lun lug 30, 2018 21:11 
Non connesso
TORNITORE E FRESATORE
Avatar utente

Iscritto il: lun feb 29, 2016 11:29
Messaggi: 5351
Località: Bologna saltuariamente Ustica & Dintorni
Quella che uso io è più piccola delle bombolette normali ... 15 euro e mai un problema ... la tua quanto l'hai pagata ? :risatina:

_________________
Le conoscenze acquisite, sono proporzionali al DANNO PRODOTTO !!! ( esperienza personale...)

Immagine 2°socio TIRATOSAURO CLUB ITALIAN


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Restauro del mio vecchio plasticone
MessaggioInviato: mar lug 31, 2018 08:26 
Non connesso
TORNITORE E FRESATORE
Avatar utente

Iscritto il: lun nov 17, 2014 10:31
Messaggi: 4052
Località: Senigallia
Chi se lo ricorda.... ormai saranno passati 20 anni.
Era per proteggere il primo scarico che avevo fatto e perchè volevo un trasparente che facesse vedere le scaldate delle saldature.... mai più.
Oddio, so che dove ho fatto verniciare il telaio dello scooter, fanno la verniciatura alta temperatura... al massimo da portare li..... ma sono troppo TCI

_________________
Immagine 1°socio TIRATOSAURO CLUB ITALIAN


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Restauro del mio vecchio plasticone
MessaggioInviato: mar ago 07, 2018 14:12 
Non connesso
TORNITORE E FRESATORE
Avatar utente

Iscritto il: lun nov 17, 2014 10:31
Messaggi: 4052
Località: Senigallia
Scarico terminato (verniciatura a parte)
Ho trovato una fascetta per scarichi che più o meno va bene. Certo se era quel mezzo centimetro più stretta ero più contento, ma il solo fatto di non averla dovuta costruire in casa mi sta bene....
Quindi ho ritagliato l'imboccatura in modo che stringendo la fascetta serri il tutto e quindi via a fissare il tubo.
Poi ho realizzato con un lamierino doppio la staffetta di supporto al telaio e saldata. montato il tutto e adesso vado al mare!

Allegato:
WP_20180806_17_36_23_Pro [800x600].jpg


Archiviato quindi un altro tipo di lavoro... adesso, sono indeciso se montare adesso la pinza radiale (quindi realizzare il supporto) o lasciare il mondo come si trova e rimontare il vecchio freno.
Mi resta anche da realizzare una cassa filtro come si deve .... e non più accroccata come quella che avevo prima, ma ho paura che il mio spacciatore di vetroresina sia andato in ferie....

Comunque, per la gioia dei Ciao-isti ho pensato di rimontare il motore originale al momento e quindi poterlo usare tranquillamente in questi giorni che a Senigallia non si cammina e tantomeno si trova un parcheggio!!


Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

_________________
Immagine 1°socio TIRATOSAURO CLUB ITALIAN


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Restauro del mio vecchio plasticone
MessaggioInviato: gio ago 09, 2018 07:57 
Non connesso
TORNITORE E FRESATORE
Avatar utente

Iscritto il: lun feb 29, 2016 11:29
Messaggi: 5351
Località: Bologna saltuariamente Ustica & Dintorni
Bel lavoro, ma la marmitta andrà carenata ? secondo me se non la vedono e non fa tanto casino al collaudo te la passano , altrimenti ...
Fermo restando che poi le assicurazioni possono rompere le balle per parti di veicolo non omologate ...
MA si sa ... quando il gioco si fa duro , i TCI giocano ... :risatina:

_________________
Le conoscenze acquisite, sono proporzionali al DANNO PRODOTTO !!! ( esperienza personale...)

Immagine 2°socio TIRATOSAURO CLUB ITALIAN


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Restauro del mio vecchio plasticone
MessaggioInviato: gio ago 09, 2018 12:02 
Non connesso
CAPO OFFICINA
Avatar utente

Iscritto il: mer set 10, 2008 14:42
Messaggi: 22717
Località: Vicenza
Potrebbe bastare la bulinatura della marmitta con un numero scopiazzato , "alla napoletana" , per intenderci .. . . :???:

_________________
Mario
"Rem tene , verba sequentur !"

Catone Censore


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Restauro del mio vecchio plasticone
MessaggioInviato: gio ago 09, 2018 13:04 
Non connesso
TORNITORE E FRESATORE
Avatar utente

Iscritto il: lun nov 17, 2014 10:31
Messaggi: 4052
Località: Senigallia
Teoricamente lo scarico è Arrow ed è omologato per uso stradale.... la stampigliatura è su una fascetta metallica saldata sul tratto curvo prima della espansione.
Ho anche (da qualche parte) il certificato di omologazione della Arrow

Purtroppo è troppo caldo per riuscire a fare qualcosa che non sia di pochi minuti.

Devo cambiare le gomme alla bicicletta e già mi manca l'anima!!! :muro: :muro:
..... infatti sono un paio di giorni che viaggio con il Ciao. Cacchio va anche troppo per il telaio di un Ciao.

_________________
Immagine 1°socio TIRATOSAURO CLUB ITALIAN


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Restauro del mio vecchio plasticone
MessaggioInviato: gio ago 09, 2018 13:11 
Non connesso
TORNITORE E FRESATORE
Avatar utente

Iscritto il: gio apr 30, 2009 00:01
Messaggi: 4512
Località: cervia
capisci ora perchè dicevo di fare il raduno in un posto fresco ! pensa che noi eravamo a circa 800 metri d'altezza ed era caldo lo stesso . se lo avessimo fatto a fano , giacomo avrebbe grigliato la carne , direttamente sulla strada !


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Restauro del mio vecchio plasticone
MessaggioInviato: gio ago 09, 2018 15:00 
Non connesso
TORNITORE E FRESATORE
Avatar utente

Iscritto il: lun nov 17, 2014 10:31
Messaggi: 4052
Località: Senigallia
Carlo, non discuto quanto dici, quando avevo proposto altro era per stare all'ombra, o comunque al mare..... ma che dico mare, direttamente a bagno.
Daltronde lo sai meglio di me che in questo periodo in spiaggia sotto l'ombrellone o in acqua si sta proprio bene.

adesso vi lascio che vado a cambiare le gomme :1234:

_________________
Immagine 1°socio TIRATOSAURO CLUB ITALIAN


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Restauro del mio vecchio plasticone
MessaggioInviato: mer set 12, 2018 20:22 
Non connesso
TORNITORE E FRESATORE
Avatar utente

Iscritto il: lun nov 17, 2014 10:31
Messaggi: 4052
Località: Senigallia
Riapriamo il cantiere.....
Devo realizzare un air box che mi renda educato il rumore e mi mascheri il carburatore tutt'altro che originale...
Ho iniziato riprendendo un pezzo che avevo realizzato oltre 10 anni fà proprio per collegare il vecchio air box al carburatore quindi ho iniziato con il cercare un pezzo di tubo retinato da radiatori.
Trovato e tagliato, mi sono trovato a dover anche modificare il cornetto accorciando quanto più possibile l'attacco per rendere la scatola un minimo più grande

Allegato:
WP_20180912_15_57_40_Pro [800x600].jpg


Eccolo in prova

Allegato:
WP_20180912_15_58_04_Pro [800x600].jpg


Quindi ho iniziato ad assemblare i vari pezzi di lamierini di vetroresina sottile che avevo nel frattempo realizzato per lo scopo.
Un po di Art Attack tenuto assieme con poca colla vinilica ma parecchia colla a caldo ed ecco un primo inizio di risultato.

Allegato:
WP_20180912_17_33_13_Pro [800x600].jpg


Allegato:
WP_20180912_17_33_28_Pro [800x600].jpg


Quindi lo ho smontato dalla sua sede per mettere la colla a caldo esternamente e quindi togliere quella interna per poter dare poi una resinata interna che saldi i vari pezzi e chiuda le giunture.

Allegato:
WP_20180912_17_48_42_Pro [800x600].jpg


Allegato:
WP_20180912_17_49_16_Pro [800x600].jpg


Il cornetto di aspirazione, lo incollerò all'ultimo con colla epossidica.... se no non riesco a raggiungere il dietro con le lavorazioni.
Purtroppo procedo a vista... dato che ho una idea di massima della sua forma ma solo sul posto capisco se e come riesco a realizzarlo meglio.

P.S. ho smesso solo perchè stavolta la lana di vetro e la resina mi piccano da morire sulle mani... strano, normalmente non mi ci fà.


Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

_________________
Immagine 1°socio TIRATOSAURO CLUB ITALIAN


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Restauro del mio vecchio plasticone
MessaggioInviato: mer set 12, 2018 21:54 
Non connesso
Segretaria semplice
Avatar utente

Iscritto il: ven ago 08, 2014 08:24
Messaggi: 6142
Località: Florence
Ammazza che recupero, una bimota darai a tua figlia, un padre molto carino

_________________
...pot-pot


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Restauro del mio vecchio plasticone
MessaggioInviato: sab set 15, 2018 08:53 
Non connesso
TORNITORE E FRESATORE
Avatar utente

Iscritto il: lun feb 29, 2016 11:29
Messaggi: 5351
Località: Bologna saltuariamente Ustica & Dintorni
usa i guanti , la lana di vetro è fatta da una miriade di aghi....
inoltre non è strutturale , sarebbe stato meglio il tessuto di vetro....
però procede bene :mrgreen:

_________________
Le conoscenze acquisite, sono proporzionali al DANNO PRODOTTO !!! ( esperienza personale...)

Immagine 2°socio TIRATOSAURO CLUB ITALIAN


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Restauro del mio vecchio plasticone
MessaggioInviato: sab set 15, 2018 12:15 
Non connesso
TORNITORE E FRESATORE
Avatar utente

Iscritto il: lun nov 17, 2014 10:31
Messaggi: 4052
Località: Senigallia
tessuto di vetro.... strutturale????
WHEEE... ma sono un TCI serio io.... solo lane non tessute recuperate da chi fa le barche (come la resina)

Cavolate a parte, non uso il tessuto su questi pezzi che non hanno nulla di strutturale da fare, inoltre è supportato da sotto e quindi nessun problema.

Dopo aver resinato dentro la prima parte per poter saldare assieme tutti i pezzetti con cui è realizzato, ho continuato e terminato la parte dietro della scatola. (solo puntata con colla a caldo)

Allegato:
WP_20180915_11_15_27_Pro [800x600].jpg


Allegato:
WP_20180915_11_15_39_Pro [800x600].jpg


Se riesco oggi pomeriggio saldo anche le altre parti assemblate, così da poter quanto meno ritagliare le parti eccedenti e poi mi dedico alla parte davanti.
Sto ancora pensando dove pesare l'aria.... in considerazione che se poi riuscissi anche a metterci un filtro aria in mezzo non farebbe male


Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

_________________
Immagine 1°socio TIRATOSAURO CLUB ITALIAN


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 534 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 30, 31, 32, 33, 34, 35, 36  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC +1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it