MECCANICA e DINTORNI

COSTRUIAMO LE NOSTRE CNC DIVERTENDOCI CON L'AIUTO DI TANTI PROFESSIONISTI ESPERTI
Oggi è mer gen 29, 2020 22:25

Tutti gli orari sono UTC +1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 110 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 4, 5, 6, 7, 8  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: richiesta aiuto per realizzazione trasformatore planare
MessaggioInviato: ven dic 07, 2018 08:20 
Non connesso
AMMINISTRATORE
Avatar utente

Iscritto il: sab ott 25, 2008 14:27
Messaggi: 3315
Località: Serenissima Repubblica Veneta
molto interessante lo schema che hai postato , serve una opinione del McMax , ma una differenza molto importante che mi sembra di capire rispetto a quanto abbiamo progettato noi e' che ci sono dei resistori che limitano la corrente al primario , noi non li abbiamo previsti ed abbiamo fatto un trasformatore ( quello vecchio) con una resistenza al primario moooolto bassa .
Forse e' il picco di corrente che ci sbraga tutto ...

_________________
- internet + cabernet
- V8 Power


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: richiesta aiuto per realizzazione trasformatore planare
MessaggioInviato: ven dic 07, 2018 09:35 
Non connesso
CAPO OFFICINA
Avatar utente

Iscritto il: dom gen 31, 2010 21:46
Messaggi: 7190
Località: Bussero (MI)
:shock: :shock: :shock: Evvai che finalmente è tornato operativo. Adesso allora devo sbrigarmi a sistemare il garage e la stanza dei giochi :mrgreen:

Allora le resistenze da 10ohm che vedi sullo schema postato da Albi (a proposito, GRAZIE!!!) non sono sul trasformatore di potenza ma sulle uscite dei trasformatori che pilotano i MosFET. sui primari dei trasformatori di potenza ci sono però i soliti condensatori serie che comunque aiutano, quantomeno ad evitare di saturare. Quelli mi sa che li prevedo, anche se ci vogliono condensatori di dimensioni importanti, alta tensione e ceramici (o poliestere).

Per rispondere ad alcune delle domande che ho visto nel thread, la frequenza di switching è di 40Khz ca. ed il motivo per cui abbiamo deciso di fare i lamierini è perché sul secondario abbiamo bisogno della presa centrale che da fare col cavo da 30mmq è un bel casino. Avrei potuto fare due avvolgimenti messi in serie ma comunque buttare dentro quel cavo nel core è veramente un lavoraccio; con i lamierini possiamo anche facilmente cambiare la configurazione senza ogni volta dover riavvolgere tutto.

_________________
McMax

Io ne capisco poco, ma c'è sempre qualcuno che ne capisce di meno.

fulminato in tenera età


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: richiesta aiuto per realizzazione trasformatore planare
MessaggioInviato: ven dic 07, 2018 09:43 
Non connesso
CAPO OFFICINA
Avatar utente

Iscritto il: dom gen 31, 2010 21:46
Messaggi: 7190
Località: Bussero (MI)
Sulla questione della tensione a vuoto io ho fatto un po' di prove, con 20 spire primario e 4 secondario l'innesco a striscio è quasi impossibile da fare. I risultati ho cominciato a vederli togliendo qualche spira al primario e da qui la configurazione 17:4.
Di secondari ne mettiamo due perché usiamo la presa centrale come ritorno e solo 2 switch in uscita per fare la AC. Se avessimo fatto un secondario solo avrei dovuto usare un full bridge anche sul secondario; cosa che in origine era prevista ma molto critica da realizzare.

_________________
McMax

Io ne capisco poco, ma c'è sempre qualcuno che ne capisce di meno.

fulminato in tenera età


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: richiesta aiuto per realizzazione trasformatore planare
MessaggioInviato: ven dic 07, 2018 10:33 
Non connesso
AMMINISTRATORE
Avatar utente

Iscritto il: sab ott 25, 2008 14:27
Messaggi: 3315
Località: Serenissima Repubblica Veneta
In allegato la versione fresabile con fresa diametro 4 mm e fori di staffaggio per fresatura a pacco di piu' lamierini assieme . Si cercano volontari .


Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

_________________
- internet + cabernet
- V8 Power


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: richiesta aiuto per realizzazione trasformatore planare
MessaggioInviato: ven dic 07, 2018 12:37 
Non connesso
TORNITORE E FRESATORE
Avatar utente

Iscritto il: mer ott 07, 2015 09:11
Messaggi: 1373
Località: Lastra a Signa (Firenze)
<alta tensione e ceramici (o poliestere)>
attenzione ad alta frequenza i condensatori a film plastico (magari polipropilene KP/MKP ) hanno un derating in tensione veramente mostruoso
e di contro i ceramici COG da 630V non hanno capacità elevatissima (qualche centinaio di nF) per cui se ne servono parecchi in parallelo
costano un botto.

Personalmente non scenderei sotto i 50Khz per non penalizzare troppo la realizzazione del trafo.

30mmq di sezione mi sembrano un esagerazione, il secondario saranno 30-40 cm di cavo in tutto, proverei a calcolare la resistenza usando una bandella di rame 20x0,3 (6mmq) che eventualmente si può raddoppiare mettendone in parallelo 2.
attenzione all'effetto pelle, a 50Khz si comincia a far sentire, quardate sui grafici che penetrazione danno per il rame.

p.s. lasciate perdere l'innesco a striscio è una cagata pazzesca, inventata solo per vendere qualche saldatrice low cost

_________________
Alberto Bianchi
Le mie 'rumente', Tornio: Mi-Bo; Fresatrici: Fervi T044, Rumag REV1S, CST L1; Tavola rotante: Vertex HV8; Divisore BS-0; Trapani: Super Valmer 30 & Caber BO6; Forno a muffola; Segatrice Valex TN100.


Ultima modifica di AlBi il ven dic 07, 2018 14:02, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: richiesta aiuto per realizzazione trasformatore planare
MessaggioInviato: ven dic 07, 2018 12:58 
Non connesso
TORNITORE E FRESATORE

Iscritto il: lun dic 23, 2013 14:36
Messaggi: 7004
Località: Roma Monte Sacro
Alberto, nella fretta di scrivere ti sei mangiato uno 0 la bandella 20 X 3 sono 60 mmq


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: richiesta aiuto per realizzazione trasformatore planare
MessaggioInviato: ven dic 07, 2018 13:10 
Non connesso
TORNITORE E FRESATORE
Avatar utente

Iscritto il: lun feb 29, 2016 11:29
Messaggi: 7961
Località: Bologna saltuariamente Ustica & Dintorni
Mario ... ha scritto 20x03... :roll: non so, se si è mangiato uno 0, ma il punto dopo lo 0 di 03, è sicuro :risatina:

_________________
Le conoscenze acquisite, sono proporzionali al DANNO PRODOTTO !!! ( esperienza personale...)



Immagine 2°socio TIRATOSAURO CLUB ITALIAN


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: richiesta aiuto per realizzazione trasformatore planare
MessaggioInviato: ven dic 07, 2018 14:03 
Non connesso
TORNITORE E FRESATORE
Avatar utente

Iscritto il: mer ott 07, 2015 09:11
Messaggi: 1373
Località: Lastra a Signa (Firenze)
Corretto, pignoli! :risatina:

_________________
Alberto Bianchi
Le mie 'rumente', Tornio: Mi-Bo; Fresatrici: Fervi T044, Rumag REV1S, CST L1; Tavola rotante: Vertex HV8; Divisore BS-0; Trapani: Super Valmer 30 & Caber BO6; Forno a muffola; Segatrice Valex TN100.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: richiesta aiuto per realizzazione trasformatore planare
MessaggioInviato: sab dic 08, 2018 14:57 
Non connesso
TORNITORE E FRESATORE
Avatar utente

Iscritto il: lun feb 29, 2016 11:29
Messaggi: 7961
Località: Bologna saltuariamente Ustica & Dintorni
:risatina:

_________________
Le conoscenze acquisite, sono proporzionali al DANNO PRODOTTO !!! ( esperienza personale...)



Immagine 2°socio TIRATOSAURO CLUB ITALIAN


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: richiesta aiuto per realizzazione trasformatore planare
MessaggioInviato: sab dic 08, 2018 22:38 
Non connesso
CAPO OFFICINA
Avatar utente

Iscritto il: dom gen 31, 2010 21:46
Messaggi: 7190
Località: Bussero (MI)
Comunque non so perché il Raban ha definito il trasformatore che stiamo facendo come planare.... in realtà non è planare ma standard, con la differenza che vogliamo usare i lamierini per facilitare la costruzione e cambiare la configurazione.

AlBi con 6mmq considerando 40cm di lunghezza la DCR è di 1.1mohm e quindi a 200A vuol dire circa 45Watt di dissipazione, un po' troppo.
Con 30mmq sarebbero 11,5Watt ca.... una bella differenza!
L'effetto pelle a 50Khz è di ca 0.3mm e infatti il primo (e per ora unico :mrgreen:) trasformatore l'avevo fatto usando cavi di rame smaltato da 0.7mm in modo da distribuire la corrente al meglio.

50Khz non sono un problema, con UCC3895 posso salire fino ad 1Mhz cambiando la rete RC esterna. Volevo evitare di salire troppo per poter utilizzare IGBT al posto dei MosFET. Gli IGBT sono disponibili con tensioni di lavoro più alte e con costi notevolmente più bassi riesci ad avere uno stadio switch a bassissima perdita. I MosFET più sali con la tensione di lavoro e più si alza la RDS-ON e comunque oltre i 600V costano un rene. Usando gli IGBT sali tranquillamente a 1000/1200V mantenendo una VCE-sat di tutto rispetto e con costi notevolmente più bassi.

Questi Ultra field stop della ONSEMI sono spettacolari:
https://www.onsemi.com/pub/Collateral/F ... SQDN-D.PDF
Con 4 IGBT fai tutto il full bridge e ci stai dentro alla grande. Hanno una Rjc di 0.19°C/watt quindi, considerando 25A sul primario avremmo 50Watt per switch e 9.5° di differenza di temperatura tra silicio e flangia.... poi essendo full bridge il carico si dimezza quindi ci stiamo dentro alla stragrande.

_________________
McMax

Io ne capisco poco, ma c'è sempre qualcuno che ne capisce di meno.

fulminato in tenera età


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: richiesta aiuto per realizzazione trasformatore planare
MessaggioInviato: dom dic 09, 2018 11:57 
Non connesso
SON PASSATO AI TRAPANINI

Iscritto il: gio gen 24, 2013 06:59
Messaggi: 84
Località: Sardegna
Qualche post prima ho scritto il costo del materiale.
Ho fatto il conto per 3 trasformatori, ovvero 210 lamierini in una lastra di rame di 2000x1000mm da 0,6mm di spessore.
In azienda me lo farebbero fare a tempo perso come favore personale, quindi senza fattura.
Siamo tra i 550/600 euro in totale per i 210 lamierini fresati a pacco con l'ultimo disegno postato.
Non saprei però darvi una scadenza, il materiale non lo trattano e sarà da ordinare; il lavoro come detto lo farò a macchina libera (di solito sabato mattina) e ci sono le ferie natalizie in arrivo...

Ma sarà la versione definitiva del trasformatore della saldatrice?
A me sembra tanto... quanto costano questi trasformatori?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: richiesta aiuto per realizzazione trasformatore planare
MessaggioInviato: dom dic 09, 2018 14:11 
Non connesso
AMMINISTRATORE
Avatar utente

Iscritto il: sab ott 25, 2008 14:27
Messaggi: 3315
Località: Serenissima Repubblica Veneta
troppo criz

_________________
- internet + cabernet
- V8 Power


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: richiesta aiuto per realizzazione trasformatore planare
MessaggioInviato: dom dic 09, 2018 15:11 
Non connesso
CAPO OFFICINA
Avatar utente

Iscritto il: dom gen 31, 2010 21:46
Messaggi: 7190
Località: Bussero (MI)
Lavorato di fresa costa troppo, un conto è se te lo fai a livello hobbistico ma è chiaro che se fai fare la lavorazione ti costa troppo anche in Cina....
Secondo me va stampato a trancia o al massimo tagliato ad acqua.
Altro problema è il prezzo della lamiera... in effetti costa tanto, almeno se comprato da privato; bisogna vedere quanto costa preso da un grossista.

_________________
McMax

Io ne capisco poco, ma c'è sempre qualcuno che ne capisce di meno.

fulminato in tenera età


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: richiesta aiuto per realizzazione trasformatore planare
MessaggioInviato: dom dic 09, 2018 15:35 
Non connesso
AMMINISTRATORE
Avatar utente

Iscritto il: sab ott 25, 2008 14:27
Messaggi: 3315
Località: Serenissima Repubblica Veneta
in teoria un foglio di lamiera 1000*2000 dovrebbe costare 70-80 euro

_________________
- internet + cabernet
- V8 Power


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: richiesta aiuto per realizzazione trasformatore planare
MessaggioInviato: dom dic 09, 2018 17:16 
Non connesso
FINALMENTE USO IL TORNIO

Iscritto il: gio set 11, 2008 20:35
Messaggi: 958
Località: Sesto S. Giovanni MI
Purtroppo non ho sottomano lamiera di rame per fare prove altrimenti proverei sulla mia cnc, anche se so' gia' che il rame è bastardo da fresare senza lubrorefrigerazione.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 110 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 4, 5, 6, 7, 8  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC +1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it