MECCANICA e DINTORNI

COSTRUIAMO LE NOSTRE CNC DIVERTENDOCI CON L'AIUTO DI TANTI PROFESSIONISTI ESPERTI
Oggi è mer dic 19, 2018 14:24

Tutti gli orari sono UTC +1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 16 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: PIC 16F84A + LPH7366 + TDA8560Q + TDA1524 + TIP31
MessaggioInviato: ven nov 26, 2010 21:43 
Non connesso
APPRENDISTA E ADDETTO ALLE PULIZIE

Iscritto il: sab nov 13, 2010 18:57
Messaggi: 11
Salve a tutti :grin:

Ho recentemente scoperto che è possibile riutilizzare i display lcd dei vecchi telefoni come 3310 & company, ed ho pensato di costruire un amplificatore con l'integrato tda8560q 2x40w, ed utilizzare il tda1524 come "regolatore" di volume, bassi alti, e pan, associandolo al display in modo da visualizzare una sorta di barra del volume (mi accontenterei anche di un semplice valore numerico per iniziare) e magari successivamente con un TIP31, o equivalente realizzare un circuito che faccia andare a tempo di musica un led. Credo che la parte più difficoltosa sarà quella di programmare il pic, anche perchè non ne ho mai visto uno e non so precisamente come funzionano, ho solo delle basi nel linguaggio di programmazione C (so come funzionano i cilci, variabili, array, librerie etc.).
Ho visto su internet che ci sono palate di guide su questi microcontrollori, non mi resta che leggerle, ma prima vorrei sapere cosa mi servirebbe materialmente per iniziare... Ho visto che è consigliato l'uso del PICkit2, facendo un giro su ebay si deduce che costa oltre i 30€... quindi ho preso in considerazione l'autocostruzione del programmatore stesso, come è fatto qui: http://www.pclaboratorio.com/myprojects/prog_pic.htm

Secondo voi è fattibile una cosa del genere? Dove posso trovare qualche esempio su come programmare un PIC per vedere la resistenza di un resistore e trasformarlo in lettere sul display? Qui ho trovato una sorta di tutorial che spiega come visualizzare un immagine o un testo, ma io avrei bisogno di un testo dinamico... È possibile farlo?

Ho trovato anche un circuito su come collegare il mio display al pic:
Immagine


Ho già a disposizione:
Tester
Stagno + pasta disossidante
Display con retro illuminazione qui e qui
Basetta 1000 fori

Da comprare:
TDA8560q http://cgi.ebay.it/ws/eBayISAPI.dll?Vie ... 500wt_1156
tda1524 http://cgi.ebay.it/ws/eBayISAPI.dll?Vie ... 500wt_1156
pic http://cgi.ebay.it/ws/eBayISAPI.dll?Vie ... 762wt_1139
Condensatori, resistori, potenziometri e porta seriale per il circuito.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PIC 16F84A + LPH7366 + TDA8560Q + TDA1524 + TIP31
MessaggioInviato: sab nov 27, 2010 15:09 
Non connesso
CAPO OFFICINA
Avatar utente

Iscritto il: dom gen 31, 2010 21:46
Messaggi: 6887
Località: Bussero (MI)
Personalmente ti sconsiglio l'autocostruzione del programmatore. Rischi di sbagliare e di deprimerti ancor prima di metterti a programmare il micro. Avere uno strumento che di sicuro funziona e su cui puoi fare affidamento aiuta soprattutto quando le cose non vanno come dovrebbero e non sai se dar la colpa al programmatore, alla scheda micro che hai sviluppato o al firmware che stai caricando.
Il PICKIT2 va sicuramente bene per cominciare anche se l'ideale sarebbe il PICKIT3 che è molto più recente o, ancora meglio, ICD2 o ICD3....
Su RS il PICKIT 2 costa €23,56+iva:
http://it.rs-online.com/web/search/sear ... m_vc=av_it
oppure spendi qualcosina in più e ti prendi il PICKIT3 completo di target board per test (te lo consiglio):
http://it.rs-online.com/web/search/sear ... vc=prev_it

Su internet si trovano tantissimi corsi più o meno seri per imparare a programmare i PIC. Anche se conosci il C il mio consiglio è quello di iniziare a programmare usando l'assembler del PIC. E' sicuramente più complesso e meno ordinato ma ti serve per capire meglio come funziona il micro ed una volta che avrai imparato passare al C sarà semplicissimo.

Per quanto riguarda il progetto che devi fare metti giù uno schema di quello che vuoi fare e poi i dettagli li sistemiamo.

_________________
McMax

Io ne capisco poco, ma c'è sempre qualcuno che ne capisce di meno.

fulminato in tenera età


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PIC 16F84A + LPH7366 + TDA8560Q + TDA1524 + TIP31
MessaggioInviato: sab nov 27, 2010 15:11 
Non connesso
CAPO OFFICINA
Avatar utente

Iscritto il: dom gen 31, 2010 21:46
Messaggi: 6887
Località: Bussero (MI)
Scusa, dimenticavo, su progetti di questa complessità la millefori non è la soluzione migliore. Fare un circuito fatto bene sulla millefori è molto più difficile che stamparne uno su rame dopo averlo sbrogliato con un CAD.

_________________
McMax

Io ne capisco poco, ma c'è sempre qualcuno che ne capisce di meno.

fulminato in tenera età


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PIC 16F84A + LPH7366 + TDA8560Q + TDA1524 + TIP31
MessaggioInviato: sab nov 27, 2010 16:01 
Non connesso
APPRENDISTA E ADDETTO ALLE PULIZIE

Iscritto il: sab nov 13, 2010 18:57
Messaggi: 11
Non ho una stampante laser, lo dovrei far stampare da qualcun altro... sai consigliarmi qualche software per disegnare circuiti? Ho provato tinycad, e non riesco a capire come si disegnano gli integrati con i piedini...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PIC 16F84A + LPH7366 + TDA8560Q + TDA1524 + TIP31
MessaggioInviato: sab nov 27, 2010 16:17 
Non connesso
CAPO OFFICINA
Avatar utente

Iscritto il: dom gen 31, 2010 21:46
Messaggi: 6887
Località: Bussero (MI)
EAGLE. Versione freeware completa unica limitazione stampati da 100x80mm (se non ricordo male....) e solo due layer.
http://www.cadsoft.de/

_________________
McMax

Io ne capisco poco, ma c'è sempre qualcuno che ne capisce di meno.

fulminato in tenera età


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PIC 16F84A + LPH7366 + TDA8560Q + TDA1524 + TIP31
MessaggioInviato: sab nov 27, 2010 18:13 
Non connesso
AMMINISTRATORE
Avatar utente

Iscritto il: sab ott 25, 2008 14:27
Messaggi: 3313
Località: Serenissima Repubblica Veneta
Io fino a qualche mese fa non sapevo nulla di programmazione dei pic , ed ora invece sto facendo il programma della MCRABAN (LA REGINA DELLE TENEBRE) ...
Ovviamente in C , al contrario di quello che dice mcmaximus non ci penso neanche lontanamente a programmare in assembler

_________________
- internet + cabernet
- V8 Power


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PIC 16F84A + LPH7366 + TDA8560Q + TDA1524 + TIP31
MessaggioInviato: sab nov 27, 2010 18:45 
Non connesso
APPRENDISTA E ADDETTO ALLE PULIZIE

Iscritto il: sab nov 13, 2010 18:57
Messaggi: 11
Comunque non sono ancora convinto a comprare il pickit... Sono un bel po' di soldi... non so se lo userò ancora dopo questa volta

Googlando ho trovato fidocad, è in italiano, sembra buono...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PIC 16F84A + LPH7366 + TDA8560Q + TDA1524 + TIP31
MessaggioInviato: sab nov 27, 2010 22:18 
Non connesso
APPRENDISTA E ADDETTO ALLE PULIZIE

Iscritto il: sab nov 13, 2010 18:57
Messaggi: 11
Anteprima del circuito: http://game-state.eu/circuito.xps

Domani finisco di copiare la parte del display.

A questo circuito, dovrei collegare i potenziometri in modo da rilevarne la resistenza
Immagine

:roll: Secondo la mia vaga immaginazione, dovrei collegare un piedino del pic a massa, e poi prelevare in parallelo l'uscita dei 4 potenziometri ad altri 4 rispettivi piedini del pic. Successivamente tramite programmazione fare uno script che controlli la differenza di potenziale, e tramite Legge di ohm mi ricavo il valore della resistenza di ogni singolo potenziometro, ed eventualmente lo converto graficamente...

Solo che non ho una minima idea di quale sia di tutte e 3 l'uscita del potenziometro :mrgreen:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PIC 16F84A + LPH7366 + TDA8560Q + TDA1524 + TIP31
MessaggioInviato: dom nov 28, 2010 00:29 
Non connesso
FINALMENTE USO IL TORNIO

Iscritto il: lun set 29, 2008 23:19
Messaggi: 528
Località: Cologno Monzese
ciao, se posso permettermi di darti qualche consoglio:
quoto mac sul programmatore...meglio qualcosa che funzioni sicuro in modo di sapere sempre chi è che sbaglia.
Comunque io prima di prendere l'easypic avevo realizzato il minipropic2clone e funzionava egregiamente, lo trovi in giro su internet.
Per il software per i circuiti impara eagle, ci perdi un po' più di tempo ma poi da passaggio da schema a pcb hai l'autoroute e soprattutto un controllo sugli errori che puoi commettere cosa davvero importante.
Infine sull'idea del circuito se non ho campito male vuoi leggere delle tensioni con il pic?
se è cosi brutte notizie, il 16f84 non ha convertitori a/d...se non ricordo male il 16f877 li ha.
buon lavoro ;)

_________________
Ù.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PIC 16F84A + LPH7366 + TDA8560Q + TDA1524 + TIP31
MessaggioInviato: dom nov 28, 2010 12:12 
Non connesso
APPRENDISTA E ADDETTO ALLE PULIZIE

Iscritto il: sab nov 13, 2010 18:57
Messaggi: 11
Forse mi conviene acquistare la versione tarocca: http://cgi.ebay.it/Clone-Microchip-Deve ... 384wt_1413
Costa 19€

Cita:
se è cosi brutte notizie, il 16f84 non ha convertitori a/d...se non ricordo male il 16f877 li ha.

Hai ragione!
Infatti tutti quelli che hanno realizzato un amplificatore con un pic hanno usato il 16f877 :shock:
http://www.youtube.com/watch?v=hB4Dx6uw0ds
http://www.youtube.com/watch?v=OMMCzYE11uY&feature=fvw
http://www.youtube.com/watch?v=wPc3Ziwb ... re=related
http://www.youtube.com/watch?v=TClNXG87 ... 3&index=16

Però ha anche un lato positivo... Costa di meno :rotfl:
http://cgi.ebay.com/1-pcs-PIC16F877A-I- ... 730wt_1256

I collegamenti da effettuare presumo siano gli stessi, visto che ogni piedino può fare sia da input che da output, no?

Per eagle... Come faccio a disegnare un integrato? con fidocad ho fatto soltanto un quadrato e ci ho scritto il nome dentro...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PIC 16F84A + LPH7366 + TDA8560Q + TDA1524 + TIP31
MessaggioInviato: dom nov 28, 2010 12:24 
Non connesso
FINALMENTE USO IL TORNIO

Iscritto il: lun set 29, 2008 23:19
Messaggi: 528
Località: Cologno Monzese
leggi qui http://www.winpicprog.co.uk/pic_tutorial11.htm

_________________
Ù.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PIC 16F84A + LPH7366 + TDA8560Q + TDA1524 + TIP31
MessaggioInviato: dom nov 28, 2010 13:09 
Non connesso
CAPO OFFICINA
Avatar utente

Iscritto il: dom gen 31, 2010 21:46
Messaggi: 6887
Località: Bussero (MI)
ft941 ha scritto:
Forse mi conviene acquistare la versione tarocca: http://cgi.ebay.it/Clone-Microchip-Deve ... 384wt_1413
Costa 19€

scusa ma perchè prendere il clone a 19€ quando l'originale ne costa 23.... ?

ft941 ha scritto:
I collegamenti da effettuare presumo siano gli stessi, visto che ogni piedino può fare sia da input che da output, no?

aspetta, mi stai mandando in confusione. Ho capito vagamente quello che vuoi fare ma non ho capito come vuoi farlo. Non è detto che tu stia approcciando il progetto nel modo corretto. Dimmi cosa vuoi fare esattamente (ingressi, uscite) altrimenti così non ti seguo. I pins possono essere sia ingressi che uscite ma questa è una definizione che in genere si fa ad avvio macchina e non la si rende dinamica nel corso dell'esecuzione.

ft941 ha scritto:
Per eagle... Come faccio a disegnare un integrato? con fidocad ho fatto soltanto un quadrato e ci ho scritto il nome dentro...

FIDOCAD non è un cad di sbroglio. Puoi usarlo per disegnare circuiti ma non ti offre alcuna utilità se non quella di salvare in formato grafico le tue idee.
FIDOCAD veniva largamente usato anni fa quando i Forum non c'erano e si usavano i newsgroup; non potendo postare immagini nè allegare files, FIDOCAD tornava comodo per via del fatto che i files vengono salvati con un formato testo a mo di riga di comando.... un po come avveniva nei vecchi simulatori tipo PSpice. Ma ripeto, al di la della sua leggerezza e semplicità di utilizzo non ti fornisce alcun tipo di vantaggio nella progettazione e nello sbroglio dei circuiti.
EAGLE è un cad di sbroglio completo di librerie che ti consente, partendo dal disegno dello schema elettrico, di generare un circuito stampato controllando che nessun collegamento venga dimenticato e permettendoti di spostare facilmente i componenti mantenendo le connessioni elettriche che avevi previsto nello schematico.
Finchè si tratta di circuiti molto semplici anche fidocad va bene, ma quando devi mettere insieme qualcosa di un po più complicato (tipo questo progetto) l'utilizzo di un cad tipo EAGLE è pressochè obbligatorio.

sul sito della cadsoft trovi parecchi tutorial che ti aiutano a capire come funziona. Se poi hai domande specifiche chiedi pure.
In genere non devi disegnare il circuito integrato perchè ce l'hai già nella libreria. Inserendolo dallo schematico e scegliendone il package quando passerai allo sbroglio del PCB EAGLE ti proporrà direttamente il package scelto con i collegamenti che hai previsto sullo schematico già tracciati (RASTNETS). Porpio seguendo i rastnet dovrai poi tirare le tracce vere e proprie o farle tirare da lui con la funziona AUTOROUTE (che ti sconsiglio) previo corretto posizionamento dei componenti.
Le librerie sono molto ricche di componenti ma può capitare che quello che vuoi usare non ci sia. In questo caso potrai creare una tua libreria o aggiungere un componente ad una libreria esistente. Il componente è formato da un simbolo e da uno o più package associati ad esso; il simbolo è quello che vedrai nello schematico mentre il package è ciò che lui inserirà sul PCB. Una volta creato il componente gli dovrai dire come connettere i pins presenti sul simbolo al package che hai scelto e il gioco è fatto.
Non è difficile solo che spiegartelo così senza che tu abbia delle basi è dura. Inizia a lavorarci seguendo i tutorial e poi vedrai che quello che ti ho detto nelle righe qui sopra ti risulterà molto ovvio.

_________________
McMax

Io ne capisco poco, ma c'è sempre qualcuno che ne capisce di meno.

fulminato in tenera età


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PIC 16F84A + LPH7366 + TDA8560Q + TDA1524 + TIP31
MessaggioInviato: dom nov 28, 2010 16:05 
Non connesso
APPRENDISTA E ADDETTO ALLE PULIZIE

Iscritto il: sab nov 13, 2010 18:57
Messaggi: 11
Cita:
scusa ma perchè prendere il clone a 19€ quando l'originale ne costa 23.... ?

Perchè il clone costa 19€ compresa iva e spedizioni :-| link originale?


Allora in pratica dovrei leggere la resistenza del potenziometro, trasformarla in digitale, e porre la grandezza massima a 47 kohm, e poi fare la proporzione 47000:100=valore_attuale:x, dove il valore attuale è la resistenza del potenziometro, e la x il numero di pixel da fare accendere (vabè che poi questo si deve vedere dopo)

Per eagle, sto ancora girando per trovare qualche tutorial, inanto ho scaricato la libreria per il tda8560q, e il PIC. Quella del tda1524a mancava e allora scopiazzando dall'amplificatore sto cercando di capire come si fa. Dovrei aver finito di fare il simbolo (ho fatto 9 pin da un lato e 9 da un altro e gli ho dato un nome). Ora sto cercando di capire come funziona questa interfacciata per fare il package, ho il datasheet con tutte le misure reali dell'integrato, cerco di farlo uguale...

Quando poi si andrà a sviluppare il PCB servirà mettere l'amplificatore ai bordi dello stampato sennò il dissipatore dove lo metto? :rotfl:
Si può fare con eagle, no?

Come colelgamento display/pic lo dovrei fare uguale a questo tranne che per il pin in più che ho io collegarlo a massa.
http://images.elektroda.net/27_1204772867.jpg


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PIC 16F84A + LPH7366 + TDA8560Q + TDA1524 + TIP31
MessaggioInviato: dom nov 28, 2010 17:55 
Non connesso
CAPO OFFICINA
Avatar utente

Iscritto il: dom gen 31, 2010 21:46
Messaggi: 6887
Località: Bussero (MI)
ft941 ha scritto:
Perchè il clone costa 19€ compresa iva e spedizioni link originale?

http://it.rs-online.com/web/search/sear ... m_vc=av_it

Io prenderei l'originale.... non c'è poi tutta sta differenza.
Anzi, per dirtela tutta io prenderei il PICKIT3 che è più nuovo e supporta anche i processori nuovi:
http://it.rs-online.com/web/search/sear ... &R=6657416

ft941 ha scritto:
Allora in pratica dovrei leggere la resistenza del potenziometro, trasformarla in digitale, e porre la grandezza massima a 47 kohm, e poi fare la proporzione 47000:100=valore_attuale:x, dove il valore attuale è la resistenza del potenziometro, e la x il numero di pixel da fare accendere (vabè che poi questo si deve vedere dopo)

Non puoi leggere una resistenza. Quello che puoi leggere con l'AD converter è la tensione che cade ai capi di una resistenza.... la quale, per la prima legge di ohm, è funzione del valore della resistena e della corrente che la attraversa:
R=V/I (se conosci I e fai leggere al micro V, la resistenza la calcoli).
Esempio:
Allegato:
POT_res_calc.jpg


ft941 ha scritto:
Non c'è uno strumento per misurare le linee che traccio in mm? I buchetti per i pin come li faccio?

Su tutti i fogli di EAGLE, che siano schematici o editor di simboli di libreria, package o PCB, in alto a sinistra sotto al menù c'è un tasto che ti permette di cambiare l'unità di misura, accendere o spegnere la griglia e definire la risoluzione minima di spostamento del cursore (SIZE). Se vuoi puoi anche definire un passo più piccolo per gli spostamenti di fino che si attiva solo mentre tieni premuto il pulsante ALT.... è appunto il valore che inserisci nel campo "Alt":
Allegato:
EAGLE_unit_change.jpg


ft941 ha scritto:
Quando poi si andrà a sviluppare il PCB servirà mettere l'amplificatore ai bordi dello stampato sennò il dissipatore dove lo metto?
Si può fare con eagle, no?

Certo che si. In modalità PCB puoi spostare tutti i componenti a tuo piacimento, mantenendo i RASTNET delle connessioni. Ricordati però di spostare i componenti PRIMA di tracciare le piste altrimenti ti toccherà ritracciarle nuovamente.

ft941 ha scritto:
Come colelgamento display/pic lo dovrei fare uguale a questo tranne che per il pin in più che ho io collegarlo a massa.
http://images.elektroda.net/27_1204772867.jpg

Qualche sullo schema:
* per quarzo a 20Mhz utilizza condensatori ceramici a disco singolo strato da 22pF; i 15pF che hai montato sono un po strettini.
* sul pin 1 (MCLR) devi prevedere il pulsante di reset
* i pins 39 e 40 (PGC e PGD) vanno portati fuori al connettore ISP per la programmazione.
* il segnale analogico di ingresso dal cursore del potenziometro deve entrare su uno qualsiasi degli ingressi analogici da AN0 ad AN7
Sul collegamento del display non riesco ad aiutarti in quanto non lo conosco.


Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

_________________
McMax

Io ne capisco poco, ma c'è sempre qualcuno che ne capisce di meno.

fulminato in tenera età


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PIC 16F84A + LPH7366 + TDA8560Q + TDA1524 + TIP31
MessaggioInviato: dom nov 28, 2010 18:30 
Non connesso
APPRENDISTA E ADDETTO ALLE PULIZIE

Iscritto il: sab nov 13, 2010 18:57
Messaggi: 11
I tuoi consigli mi sono stati molto utili ;)
Ho finito le librerie del display, e del tda1524a. Speriamo che siano giusti almeno...
Ecco: http://img641.imageshack.us/img641/7084/83029459.png
Il display l'ho scaricato ed editato, mancava un pin, ho riconnesso ogni pin al suo posto... ma nella visualizzazione al posto di far vedere il numero dei pin in alcuni da GND OSC e RESET, mentre nel simbolo è vuoto!!

Poi non sono riuscito a capire da dove si settano i nomi dinamici con le >... e allora li ho scritti a mano.

Qui ci sono tutti gli schemini :risatina: http://www.module.ro/lph7366.html

Adesso provo ad unire tutto

edit: come si dice massa in inglese?


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 16 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC +1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it