MECCANICA e DINTORNI

COSTRUIAMO LE NOSTRE CNC DIVERTENDOCI CON L'AIUTO DI TANTI PROFESSIONISTI ESPERTI
Oggi è dom mar 29, 2020 08:01

Tutti gli orari sono UTC +1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 15 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Saldare alluminio a filo continuo
MessaggioInviato: gio mar 05, 2020 10:03 
Non connesso
GUARDIANO DEI CESSI
Avatar utente

Iscritto il: lun mar 07, 2011 18:31
Messaggi: 5953
Località: In viaggio per Ustica
Ho cercato un po' nel forum, ma non ho trovato nulla di specifico.
Qualcuno di voi salda l'alluminio a filo continuo?
Guardo i telai di vecchie moto, i silenziatori dei 2T e così via... Ci sono tantissime saldature che non penso siano fatte a TIG, quindi non resta che il filo continuo. Ho visto che vendono delle torce con trainafilo specifico e portabobina, per non far scorrere il filo nel cavo ma per averlo direttamente alla torcia, per evitare attorcigliamenti, ma che caratteristiche deve avere la macchina? Come va preparato il pezzo? Sicuramente preriscaldato (ma quanto) e spazzolato (prima o dopo il preriscaldo)? E poi?

_________________
"Gli eventuali danni sono sempre preceduti da segni premonitori, tranne il botto che è istantano" (cit. YRAG)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Saldare alluminio a filo continuo
MessaggioInviato: gio mar 05, 2020 18:22 
Non connesso
CAPO OFFICINA
Avatar utente

Iscritto il: mar mar 23, 2010 22:18
Messaggi: 38319
Località: Artena(Roma)
io ho modificato degli stampi ed ho “squaiato” :risatina: 5 bobine di filo, guaina in plastica nella torcia e trainafilo a 4 rulli, gas argon.
sugli stampi ho ottenuto i migliori risultati tirando invece di spingere, zero soffiature, non ricordo gli A ma non erano pochi.

_________________
la democrazia funziona fino quando fate quello che dico io!
Mc Mazzafrusten meccanico mannaro
il riparatore di riparazioni
er robin hood de no'antri
tagliatore scelto di puntarelle
http://www.lievitoedintorni.it/phpbb/index.php


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Saldare alluminio a filo continuo
MessaggioInviato: gio mar 05, 2020 18:56 
Non connesso
CAPO OFFICINA
Avatar utente

Iscritto il: dom set 07, 2008 20:57
Messaggi: 4127
Località: forli
ti serve almeno una buona macchina sinergica, e con un buon amperaggio, c'era zorki qui che aveva preso e recensito una helvi ma sono macchine che superano il millino, io ho una saf-fro prestomig che dovrebbe saldare bene anche l'alluminio, ma ancora non sono riuscito a provarla per bene, e siamo sulle cifre della helvi

_________________
Tommaso

L'attrezzo più importante per qualunque lavoro è la testa!
-------------------------------------------------------------
Non c'è cattivo più cattivo di un buono quando diventa cattivo!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Saldare alluminio a filo continuo
MessaggioInviato: gio mar 05, 2020 20:03 
Non connesso
FINALMENTE USO IL TORNIO
Avatar utente

Iscritto il: lun ott 31, 2011 01:09
Messaggi: 983
Località: Prov di SV
Qualche anno fa due bobine da 1,2 le ho fuse, saldando dal mandorlato da 3 mm alle rampe da carico ed ho usato saldatrici a filo normali, ovviamente torcia con guaina in teflon. A volte per comodità, lasciavo il filo montato sulla saldatrice più piccola e non ho mai avuto problemi.

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Saldare alluminio a filo continuo
MessaggioInviato: gio mar 05, 2020 20:38 
Non connesso
TORNITORE E FRESATORE

Iscritto il: lun ott 08, 2012 22:27
Messaggi: 1840
Località: caltanissetta(san cataldo)
io quasi tutti i giorni, ho cambiato varie macchine,la torcia col trainafilo migliora ma è pesante e poco manovrabile, preparazione meccanica sul momento buona quantità di argon preriscaldamento ma per anni ho avuto problemi che poi ho risolto con una macchina molto costosa.
cmq ti devi servire di una macchina intorno ai 200A sinergica con funzione adatta per l'alluminio, altrimenti per spessori sottili e saldature ermetiche hai sempre problemi.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Saldare alluminio a filo continuo
MessaggioInviato: gio mar 05, 2020 22:50 
Non connesso
GUARDIANO DEI CESSI
Avatar utente

Iscritto il: lun mar 07, 2011 18:31
Messaggi: 5953
Località: In viaggio per Ustica
Preriscaldo come lo fate? Spazzolate il pezzo?

_________________
"Gli eventuali danni sono sempre preceduti da segni premonitori, tranne il botto che è istantano" (cit. YRAG)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Saldare alluminio a filo continuo
MessaggioInviato: ven mar 06, 2020 08:25 
Non connesso
TORNITORE E FRESATORE

Iscritto il: lun ott 08, 2012 22:27
Messaggi: 1840
Località: caltanissetta(san cataldo)
dipende tutto da che si deve saldare, materiale nuovo, riparazione, spazzolare si, poi se c'e spessore si deve preparare cianfrino, se è riparazione di coppa olio ad es si deve anche pulire perfettamente


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Saldare alluminio a filo continuo
MessaggioInviato: ven mar 06, 2020 09:10 
Non connesso
FINALMENTE USO IL TORNIO

Iscritto il: mer giu 18, 2014 14:55
Messaggi: 805
Località: Alessandria
Darix
quando il Tig non c'era, l'alluminio si saldava al cannello a fiamma neutra, si può fare ancora!
Certo il Tig è più comodo, col Mig non saprei che livello di risultato si ottenga.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Saldare alluminio a filo continuo
MessaggioInviato: ven mar 06, 2020 09:33 
Non connesso
TORNITORE E FRESATORE

Iscritto il: mar ago 31, 2010 16:48
Messaggi: 2200
Località: Olgiate Molgora
Per quanto ne sappia:
Col MIG si ottengono dei cordoni più robusti.
Col TIG più puliti.
I telai delle moto le saldano a MIG e li finiscono a TIG.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Saldare alluminio a filo continuo
MessaggioInviato: ven mar 06, 2020 11:42 
Non connesso
TORNITORE E FRESATORE

Iscritto il: lun ott 08, 2012 22:27
Messaggi: 1840
Località: caltanissetta(san cataldo)
il mig è più indicato per cordoni lunghi, lavorazioni industriali diciamo, tra l'altro è stato studiato principalmente per questo.
ma per piccole riparazioni sicuramente meglio il tig e costa anche meno, la preparazione è più veloce basta solo una spazzolata.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Saldare alluminio a filo continuo
MessaggioInviato: ven mar 06, 2020 12:44 
Non connesso
GUARDIANO DEI CESSI
Avatar utente

Iscritto il: lun mar 07, 2011 18:31
Messaggi: 5953
Località: In viaggio per Ustica
Si ma serve anche una saldatrice AC DC e una mano allucinante.

_________________
"Gli eventuali danni sono sempre preceduti da segni premonitori, tranne il botto che è istantano" (cit. YRAG)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Saldare alluminio a filo continuo
MessaggioInviato: ven mar 06, 2020 13:25 
Non connesso
TORNITORE E FRESATORE

Iscritto il: lun ott 08, 2012 22:27
Messaggi: 1840
Località: caltanissetta(san cataldo)
costano sicuramente meno della mig di medio livello anche perchè con una cinese riesci.

la mano e l'esperienza... prezzo?

poi se non fai grosse saldature lunghe o di spessore la mig non occorre, funzionalmente e anche esteticamente meglio tig.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Saldare alluminio a filo continuo
MessaggioInviato: sab mar 07, 2020 10:47 
Non connesso
CAPO OFFICINA
Avatar utente

Iscritto il: mar mar 23, 2010 22:18
Messaggi: 38319
Località: Artena(Roma)
io con la fronius non ho mai riscaldato nulla, ma non è un giocattolo.

_________________
la democrazia funziona fino quando fate quello che dico io!
Mc Mazzafrusten meccanico mannaro
il riparatore di riparazioni
er robin hood de no'antri
tagliatore scelto di puntarelle
http://www.lievitoedintorni.it/phpbb/index.php


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Saldare alluminio a filo continuo
MessaggioInviato: sab mar 07, 2020 12:56 
Non connesso
FINALMENTE USO IL TORNIO
Avatar utente

Iscritto il: lun ott 31, 2011 01:09
Messaggi: 983
Località: Prov di SV
Neanche io con Cemont, Italargon e Lincoln.

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Saldare alluminio a filo continuo
MessaggioInviato: sab mar 07, 2020 14:27 
Non connesso
TORNITORE E FRESATORE

Iscritto il: lun ott 08, 2012 22:27
Messaggi: 1840
Località: caltanissetta(san cataldo)
certo ma parliamo di macchine che costano sicuramente più di una tig ac dc media.
io con la cea digitech mi imposto quello che voglio rampe di salita corrente e tensione di innesco maggiori alla partenza pulsazioni e doppie pulsazioni e tanto altro a freddo, salda come se fosse ferro e anche meglio e più facile, ma parliamo di macchine che costano troppo.
anni fa all'inizio avevo preso una 280 specifica per alluminio,spesi intorno ai 1200 essa funzionava bene ma i problemi col filo nonostante torce specifiche alla partenza alla fine non potevo lavorare, finivo un cordone perfetto alla ripartenza sempre problemi.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 15 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC +1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it