MECCANICA e DINTORNI

COSTRUIAMO LE NOSTRE CNC DIVERTENDOCI CON L'AIUTO DI TANTI PROFESSIONISTI ESPERTI
Oggi è ven nov 16, 2018 03:11

Tutti gli orari sono UTC +1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 61 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Aiuto su cannello propano-ossigeno
MessaggioInviato: dom ago 30, 2015 22:01 
Non connesso
CAPO OFFICINA

Iscritto il: dom nov 06, 2011 17:34
Messaggi: 32791
Località: Napoli
Le ultime quattro parole sono determinanti per la scelta :risatina: :risatina:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Aiuto su cannello propano-ossigeno
MessaggioInviato: lun ago 31, 2015 13:31 
Non connesso
FINALMENTE USO IL TORNIO
Avatar utente

Iscritto il: lun ott 11, 2010 20:03
Messaggi: 910
Località: Marghera-Venezia
Ok.... ho studiato per bene... sono giunto ad alcune conclusioni.
La prima è che se cerco sull'usato devo stare attento, air liquid consiglia di sostituire le apparecchiature ogni 5 anni.
Magari questo per un hobbysta è eccessivo ma comunque se decido per l'usato deve essere moooolto a posto. :???:
Due : che credo che il tipo di cannello che fa per me sia appunto il minifrover come dice black.
Mi attirava anche il modello superiore (il frover ) ma credo che attaccato a una bombola di propano da 5 kg e una di ossigeno da 5 litri sia anche troppo potente...o no?
Secondo voi? Il minifrover può saldare fino a 25 mm mi sembra , tagliare fino a 50 mm e anche per scaldare dovrebbe fare al caso mio, che dite?
Mi pento dopo di non aver preso quello appena più grande? :muro:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Aiuto su cannello propano-ossigeno
MessaggioInviato: lun ago 31, 2015 13:46 
Non connesso
CAPO OFFICINA

Iscritto il: dom nov 06, 2011 17:34
Messaggi: 32791
Località: Napoli
Azz, che domanda difficile...
Ho sempre visto in giro il cannello cannello, quello classico, tanto per intenderci. Micro, mini, midi, mai visti, ma c'è da dire che parlo di ambienti diversi da quello hobbistico, anche come botti... :mrgreen:
Le bombole le vedo piccole, specie quella dell'ossigeno, quindi il cannello cannello lo usi giusto cinque minuti e mi sa che devi per forza orientarti sul mini... ma, ripeto, dipende esclusivamente da quello che ci devi fare: i bobinatori, ad esempio, usano un micro cannello giusto per fondere i fili e fare la "pallina" per il collegamento delle matasse.
Personalmente ritengo (entro certi limiti) che il "grande" può fare anche le cose piccole, il contrario no...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Aiuto su cannello propano-ossigeno
MessaggioInviato: lun ago 31, 2015 20:25 
Non connesso
TORNITORE E FRESATORE

Iscritto il: ven dic 02, 2011 19:34
Messaggi: 1435
Località: Siracusa
Io facevo il saldatore, ma francamente non ho mai visto tagliare con un cannello 50mm di acciaio ne saldare con 25mm s'è togliamo lo 0 magari la cosa si può fare! :rotfl: scherzi a parte, gli impianti per la saldatura a fiamma sia ossiacetilenico che propano sono differenti perche lavorano con
pressioni differenti tra loro e ovviamente con gas che si comportano in modo diverso l'uno dall'altro. La difficoltà maggiore per l'acetilene è trovare chi fà la ricarica ed ovviamente la bombola certificata. Con le dovute valvole di sicurezza qualsiasi gas infiammabile lo si può usare senza timore.
La leggenda del secchio di acqua è vera in parte, molto spesso subito dopo l'impugnatura o nella camera di miscelazione avviene una piccola combustione che a lungo andare riscalda in modo pericoloso ed insopportabile l'impugnatura, così si rende necessario immergerla in acqua per raffreddare il tutto. Per quanto riguarda gli scoppiettii di solito avvengono perché le punte si sporcano o la camera di miscela ha avuto un ritorno di fiamma. Per la prima si usa un pezzo di legno su cui strofinare con il cannello accesso fino a pulire la punta per la seconda bisogna spegnere il cannello e pulire la camera e gli ugelli. In ogni caso l'unica avvertenza da usare per rendere sicuro l'utilizzo, è di assicurarsi che la bombola del gas non stia per svuotarsi ( cioè che almeno ci sia al suo interno almeno 1atm al livello del mare ) questo vale per entrambi i gas. Per acetilene la bombola di qualsiasi capienza, stia in posizione verticale (obbligatorio), questo per evitare che l'acetone fuoriesca e renda instabile il gas.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Aiuto su cannello propano-ossigeno
MessaggioInviato: lun ago 31, 2015 22:11 
Non connesso
TORNITORE E FRESATORE

Iscritto il: ven gen 14, 2011 00:04
Messaggi: 1979
Località: Asti
Più che dare un consiglio faccio una domanda:
per chi salda saltuarimente a livello hobbistico, non potrebbe usare il carburo, come si faceva una volta, anzichè prendersi carico della bombola di acetilene?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Aiuto su cannello propano-ossigeno
MessaggioInviato: lun ago 31, 2015 22:30 
Non connesso
FINALMENTE USO IL TORNIO
Avatar utente

Iscritto il: lun ott 11, 2010 20:03
Messaggi: 910
Località: Marghera-Venezia
Come spiegavo più su qui non si parla tanto di acetilene ma di propano.... :grin:
A me non interessa tanto per saldare quanto per scaldare... , se poi si può anche tagliare tanto meglio...
Per quanto riguarda il taglio comunque ricordo benissimo che qualche anno fa un mio cliente che ha una grossa ditta di recupero rottami ferrosi , aveva acquisito una importante partita di strutture in ferro veramente grosse .
Non ricordo cosa fossero , parti di navi mi sembra, ma ricordo piastre di svariati cm , direi anche 10/15.
Bene, per il taglio arrivarono due operai specializzati da fuori, non ricordo da dove, le lance con cui tagliavano erano lunghe tutto compreso più di un metro , ma tagliavano con il gpl che io gli caricavo nei serbatoi da 500 litri a cui erano attaccati.....
Quindi per tagliare taglia.....poi ci vuole la manina... :risatina:

P.s. da quel poco che ho capito mi sa che il carburo è anche peggio dell'acetilene... :b26:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Aiuto su cannello propano-ossigeno
MessaggioInviato: lun ago 31, 2015 23:14 
Non connesso
CAPO OFFICINA

Iscritto il: dom nov 06, 2011 17:34
Messaggi: 32791
Località: Napoli
No, il carburo di calcio, a contatto con l'acqua produce acetilene che, tranne la purezza e la puzza di uova marce è la stessa delle bombole (almeno come formula chimica). La differenza è che il gasogeno produce gas a bassa pressione al momento che serve mentre nelle bombole deve compressa ad una quindicina di bar. Questo fa sorgere un nuovo problema perchè, sotto pressione, l'acetilene, già instabile di suo, lo diventa ancora di più e quindi bisogna diluirla in acetone assorbito dal materiale poroso che riempie la bombola.
Ah, devi pure vedere come liberarti di quella massa bianca e puzzolente che ti resta come residuo... :mrgreen:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Aiuto su cannello propano-ossigeno
MessaggioInviato: lun ago 31, 2015 23:24 
Non connesso
FINALMENTE USO IL TORNIO
Avatar utente

Iscritto il: sab mag 24, 2014 22:16
Messaggi: 581
Località: Varese
Se trovi il carburo ne metti un poco in una lattina dal foro, poi poca acqua,
lasci in terra sdraiata e accendi il gas dal foro.... fiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiuuuuuuuuuuuuu !

_________________



Una vite che cade dal banco rimbalza in un posto tanto più inimmaginabile quanto più è impossibile trovare il ricambio.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Aiuto su cannello propano-ossigeno
MessaggioInviato: mar set 01, 2015 12:09 
Non connesso
CAPO OFFICINA
Avatar utente

Iscritto il: mer set 10, 2008 14:42
Messaggi: 22511
Località: Vicenza
Ed è così che molti ragazzotti della mia classe hanno ricevuto il barattolo in faccia , con varie complicazioni . . . . :cry: :risatina:

_________________
Mario
"Rem tene , verba sequentur !"

Catone Censore


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Aiuto su cannello propano-ossigeno
MessaggioInviato: dom ott 25, 2015 10:00 
Non connesso
TORNITORE E FRESATORE
Avatar utente

Iscritto il: lun nov 17, 2014 10:31
Messaggi: 4032
Località: Senigallia
Allacciandomi a questo discorso, se invece come me, che ho la necessità di fare occasionalmente qualche piccola brasatura a ottone o castolin.... o al massimo saldare lamiere di ferro dolce da 0.8, il sistema O2 / Propano, è sufficiente???
Quando posso mi affido ad un vecchio idraulico che ha il classico O2 / Acetilene e vedo che cosa riesce ad ottenere .... e non l'ho mai visto lavorare con il gas (a meno delle classiche fiaccole per scaldare)

_________________
Immagine 1°socio TIRATOSAURO CLUB ITALIAN


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Aiuto su cannello propano-ossigeno
MessaggioInviato: dom ott 25, 2015 11:44 
Non connesso
segretaria del capo
Avatar utente

Iscritto il: lun ott 14, 2013 22:00
Messaggi: 9075
Località: oggiona (va)
io con 20 euro ho preso un bruciatore della kemper,con l'aiuto di un'altro bruciatore classico riesco a brasare col castolin,poi se vuoi fare solo col kemper,ci sono bombole che scaldano molto di piu',e costano una ventina di euro ma per piccoli lavori di brasatura vanno piu' che bene

_________________
https://www.youtube.com/user/zeus240658 . ho sempre detto quello che pensavo,ma forse era meglio non dirlo,avrei fatto piu' strada
aiuto mod. ISO 0,001
AD DELLA B.Vk3 LATHE TOOLS & FREE POWER


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Aiuto su cannello propano-ossigeno
MessaggioInviato: dom ott 25, 2015 12:48 
Non connesso
segretaria del capo
Avatar utente

Iscritto il: lun ott 14, 2013 22:00
Messaggi: 9075
Località: oggiona (va)
il bruciatore e' questo http://www.utensileriaeferramenta.com/a ... =EXK1047SC poi se vuoi una bombola molto preformante c'e' la novacet della kemper,simile come gas all'acetilene,lo presa in offerta scontata a 9,90 ma non l'ho ancora provata,prima devo finire quella in dotazione col bruciatore

_________________
https://www.youtube.com/user/zeus240658 . ho sempre detto quello che pensavo,ma forse era meglio non dirlo,avrei fatto piu' strada
aiuto mod. ISO 0,001
AD DELLA B.Vk3 LATHE TOOLS & FREE POWER


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Aiuto su cannello propano-ossigeno
MessaggioInviato: dom ott 25, 2015 13:04 
Non connesso
CAPO OFFICINA
Avatar utente

Iscritto il: mer set 10, 2008 14:42
Messaggi: 22511
Località: Vicenza
Per la mia (minima) esperienza, trovare una fonte di calore non è difficile; bisogna vedere a cosa ti deve servire ; se devi scaldare o fare brasature grossolane, un qualsiasi bruciatore a cartuccia può andare bene; se devi brasare su pezzi piccoli o delicati, un'attrezzatura a propano/ossigeno è indispensabile; con questa devi anche scegliere le dimensioni del cannello; a me un micro-cannello andrebbe di lusso per brasare pezzi piccoli con precisione . . . .

Non vedo ragione di complicarsi la vita con Acetilene et similia . . . .

_________________
Mario
"Rem tene , verba sequentur !"

Catone Censore


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Aiuto su cannello propano-ossigeno
MessaggioInviato: dom ott 25, 2015 13:38 
Non connesso
CAPO OFFICINA

Iscritto il: dom nov 06, 2011 17:34
Messaggi: 32791
Località: Napoli
L'acetilene ha un brutto carattere: dove possibile è meglio il propano, molto più tranquillo, anche se scalda meno.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Aiuto su cannello propano-ossigeno
MessaggioInviato: dom ott 25, 2015 14:24 
Non connesso
TORNITORE E FRESATORE
Avatar utente

Iscritto il: lun nov 17, 2014 10:31
Messaggi: 4032
Località: Senigallia
Allora ricapitoliamo e cercando di farmi capire meglio.

Sto costruendomi con monopattino a motore con pezzi vari che avevo in casa e l'aggiunta di pezzi debitamente autocostruiti.

Allegato:
DSCN5153 [800x600].JPG


Arrivando al problema, vorrei che alcune saldature fossero comunque carine da vedersi per non dire addirittura invisibili.
Ecco perchè sono andato a farmi fare una brasatura da un idraulico che conosco.....
Adesso le prossime proverò a farle a castolin anche se le bacchette costano uno sproposito.
Ecco le ultima che devo far fare.

Allegato:
DSCN5238 [800x600].JPG


Questo per quanto riguarda le brasature....
Poi c'è il discorso che ogni tanto mi capita di fare scarichi ad espansione per mezzi a 2T e li con la saldatrice delle bambole che ho non è neanche ipotizzabile fare il lavoro, quindi ecco che un cannellino non sarebbe brutto..... ma O2 / Propano è sufficiente??

Poi che un Tig sia lo stesso necessario, è una cosa che mi piacerebbe ma al momento è prematura.


Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

_________________
Immagine 1°socio TIRATOSAURO CLUB ITALIAN


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 61 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC +1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it