MECCANICA e DINTORNI

COSTRUIAMO LE NOSTRE CNC DIVERTENDOCI CON L'AIUTO DI TANTI PROFESSIONISTI ESPERTI
Oggi è mer set 26, 2018 16:30

Tutti gli orari sono UTC +1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 29 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Vorrei delle delucidazioni sulle tecniche oxifuel
MessaggioInviato: mer lug 05, 2017 14:26 
Non connesso
FINALMENTE USO IL TORNIO

Iscritto il: mar apr 04, 2017 11:02
Messaggi: 382
Località: Quartu Sant'Elena (Ca)
Salve come già saprete sono un patito di ogni tipo di saldatura...
Sto cercando di costruirmi una motosaldatrice quindi si può facilmente intuire il livello della mia malattia [zinzin.gif]

Sto aspettando per i corsi di formazione, ma essendo per me una passione la saldatura non so se vorrei che diventasse anche un lavoro, con tutte le complicazioni del caso.
Avendo un fratello che ha impresa edile aperta credo proprio che farò il corso per elettricista.

Fatta questa piccola premessa, visto che la saldatura la vedo un po' come antistress....
Ho sempre sempre sempre desiderato imparare ad usare un cannello ad acetilene.
Leggendo ovunque però leggo le stesse cose e spesso anche ighozzie.
Ma insomma non sapendo molto, vorrei che mi schiariste le idee su diversi particolari.
Primo punto
Bisogna avere più coraggio o più lucidità per usare tale attrezzo?

Ho sentito parlare di garzoni che correvano verso le bombole per strozzare i tubi...
Ovviamente oggi esistono le valvole di non ritorno, i flashback arrestor e le valvole termiche che salvano molto.
Ma in caso di ritorno di fiamma cosa bisogna fare?

Per ora mi fermo qui, perché ho una lunga serie di domande, in quanto so qualcosa si ma non è una cosa su cui scherzare.
Vi chiedo di avere un pelo di pazienza :roll:

_________________
No non voglio passare al tornio, voglio restare con i miei trapanini :cry:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Vorrei delle delucidazioni sulle tecniche oxifuel
MessaggioInviato: mer lug 05, 2017 14:51 
Non connesso
TORNITORE E FRESATORE

Iscritto il: sab giu 25, 2016 09:12
Messaggi: 1298
Località: Ostuni
Se utilizzi tutte le precauzioni, i rischi sono minimi.
1) tubi sempre sotto controllo, non devono mostrare lesioni
2) valvole di non ritorno 1 vicino alle bombole subito dopo i regolatori, una a meta del tubo e una vicino alla lancia
3) tenere sotto controllo i manometri affinchè le bombole non si svuotino mai completamente, perchè fin quando non c'è aria all'interno della bombola non può esserci combustione e relativa deflagrazione
4) tenere le bombole e i tubi al riparo specialmente quando tagli.

Io ebbi le bombole regalate a 16 anni, come tutte le cose basta rispettare le regole sulla sicurezza, penso che una smerigliatrice angolare non sia meno pericolosa


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Vorrei delle delucidazioni sulle tecniche oxifuel
MessaggioInviato: mer lug 05, 2017 15:10 
Non connesso
FINALMENTE USO IL TORNIO

Iscritto il: mar apr 04, 2017 11:02
Messaggi: 382
Località: Quartu Sant'Elena (Ca)
Arturo grazie per la tua risposta, posso farti una domanda personale adesso?
Nel nick c'è un bel 1988, se fosse l'anno in cui sei nato, hai la stessa età di mio fratello.
Detto questo io ho studiato a memoria il manuale della suva sba 128 dedicato a questo argomento, però non è che non lo ho capito,è che dovendo fare 18 anni questo agosto vorrei evitare di morire precocemente.
Ho un vicino che lavorava per la saipem (Eni installazioni di impianti petroliferi in terra e in mare) a cui faccio spesso domande su questi argomenti, e ha tanto insegnato e tanto ancora voglio imparare.
Sulla sicurezza hai perfettamente ragione, infatti il cannello che vorrei è il Victor serie 300 che ha flashback arrestor e check valve incorporate nell'impugnatura.
Ma per iniziare mi accontenterei di una cinesata (si lo so ho appena detto una bestemmia) perché vorrei solo scaldare e tagliare, visto che ho già una buona saldatrice da 200 A con avvolgimenti di rame.
Ho visto che c'è un'occasione su ebay e sono tentato assai, c'è un cannello Harris originale praticamente nuovo a 100 euro ma non vorrei che fosse da dimettere.
Ad ogni modo di domande ne ho tante ma voglio aspettare altre risposte prima per avere una migliore visione di insieme.

Ps propano niente acetilene ho letto che corrode la bombola e può esplodere anche in ambiente anaerobico per via del suo particolare processo di decomposizione

_________________
No non voglio passare al tornio, voglio restare con i miei trapanini :cry:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Vorrei delle delucidazioni sulle tecniche oxifuel
MessaggioInviato: mer lug 05, 2017 15:25 
Non connesso
TORNITORE E FRESATORE

Iscritto il: sab giu 25, 2016 09:12
Messaggi: 1298
Località: Ostuni
"Nel nick c'è un bel 1988, se fosse l'anno in cui sei nato"
ESATTO

Io la uso poco ed in prevalenza per scaldare qualche perno bloccato o qualche supporto dove inserire le boccole con una certa interferenza, poche volte per il taglio, e ancor meno per saldare


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Vorrei delle delucidazioni sulle tecniche oxifuel
MessaggioInviato: mer lug 05, 2017 15:58 
Non connesso
FINALMENTE USO IL TORNIO

Iscritto il: mar apr 04, 2017 11:02
Messaggi: 382
Località: Quartu Sant'Elena (Ca)
Io come già detto la vorrei per scaldare e tagliare qualche angolare o scatolato in posizione scomoda, senza considerare la comodità di fare aperture di particolari forme e dimensioni... Il tutto evitando di uccidersi con la moletta che avrà poi la funzione di asportare le bave.
Non ho chissà quali pretese vorrei un sistema sufficiente a tagliare massimo ma massimo ma proprio esagerando 30 mm(mi basterebbe riuscire a tagliare 10 mm, ma si sa che poi piano piano gli spessori aumentano e quindi...

_________________
No non voglio passare al tornio, voglio restare con i miei trapanini :cry:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Vorrei delle delucidazioni sulle tecniche oxifuel
MessaggioInviato: mer lug 05, 2017 16:12 
Non connesso
FINALMENTE USO IL TORNIO

Iscritto il: mar apr 04, 2017 11:02
Messaggi: 382
Località: Quartu Sant'Elena (Ca)
Non vorrei diventare logorroico ma avete esperienze, (anche incidenti) da cui poter trarre insegnamento?
Ho visto che esistono valvole a sfera per l'ossigeno, da applicare al cannello, cito "per arrestare rapidamente il flusso dell'ossigeno in caso di ritorno di fiamma"

Questo mi fa intuire che in quel caso bisogna chiedere prima l'ossigeno, ma sapendo che per spegnere il cannello si chiude prima il combustibile.....
Ho visto un video dove facevano vedere un ritorno di fiamma, la funzione delle valvole di sicurezza è quella di evitare di saltare in aria, ma comunque il cannello se non lo si chiude diventa una lancia termica diventa il combustibile.
Quindi in caso di botto e fischio come ci si deve comportare?
Grazie ancora

_________________
No non voglio passare al tornio, voglio restare con i miei trapanini :cry:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Vorrei delle delucidazioni sulle tecniche oxifuel
MessaggioInviato: mer lug 05, 2017 16:43 
Non connesso
TORNITORE E FRESATORE

Iscritto il: sab giu 25, 2016 09:12
Messaggi: 1298
Località: Ostuni
"vorrei per scaldare e tagliare qualche angolare o scatolato in posizione scomoda" e va bene, purchè vicino non ci sia niente che si possa incendiare, e che non stia tagliando sopra a te, tipo sotto un auto.

"Non ho chissà quali pretese vorrei un sistema sufficiente a tagliare massimo ma massimo ma proprio esagerando 30 mm" puoi tagliare spessori ben maggiori

Per lo spegnimento si chiude prima l'acetilene e poi l'O2


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Vorrei delle delucidazioni sulle tecniche oxifuel
MessaggioInviato: mer lug 05, 2017 17:10 
Non connesso
FINALMENTE USO IL TORNIO

Iscritto il: mar apr 04, 2017 11:02
Messaggi: 382
Località: Quartu Sant'Elena (Ca)
Ok grazie

_________________
No non voglio passare al tornio, voglio restare con i miei trapanini :cry:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Vorrei delle delucidazioni sulle tecniche oxifuel
MessaggioInviato: gio lug 06, 2017 08:51 
Non connesso
FINALMENTE USO IL TORNIO

Iscritto il: mar apr 04, 2017 11:02
Messaggi: 382
Località: Quartu Sant'Elena (Ca)
Scusami Arturo 1988 ho letto bene solo ora quello che hai scritto....
Non lo userò mai su un veicolo in generale (mica voglio restarci) dai si al massimo qualche dado
L'utilizzo sarebbe hobbistico all'ennesima potenza, mi servirebbe anche a scopo didattico...
Quando hai la passione per la saldatura ti ritrovi a tagliare cose più grandi del possibile tramite moletta...
Si commettono degli errori e ci si può fare male.
Tagliando un tubo da un pollice e un quarto, mi si è pinzato il disco che fortunatamente è esploso, altrimenti mi sarei storpiato.
Li ho sbagliato io perché era tubo perpendicolare al suolo e taglio orizzontale.
Come dicono in tanti DARWIN AWARD.

_________________
No non voglio passare al tornio, voglio restare con i miei trapanini :cry:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Vorrei delle delucidazioni sulle tecniche oxifuel
MessaggioInviato: gio lug 06, 2017 09:06 
Non connesso
FINALMENTE USO IL TORNIO

Iscritto il: mar apr 04, 2017 11:02
Messaggi: 382
Località: Quartu Sant'Elena (Ca)
Lasciando da una parte gli scherzi...
Io stavo pensando ad un Victor serie 300 che come già detto ha flashback arrestor e check valve incorporate nell'impugnatura.
Io per sicurezza metterei anche i flashback arrestor sui tubi ad 80 cm dal cannello ed altri due per tubo,più quelli ai regolatori.

Ecco il punto mi pare che i cannelli europei hanno attacco da 3/8" (non sono sicuro al 100%) questo cannello qua ha attacchi da 1/4", non credo sia un problema enorme visto che la Victor fa parte del gruppo Esab, e mi pare anche che la Harris abbia gli stessi attacchi.
Volendo evitare di spendere un patrimonio per il regolatore del gpl, si potrebbe usare quello classico con manometro, per torcie turbo (tipico cannello da guaina)?
Mi pare abbia 3/8" quindi dovrei cercare gli attacchi sia da 1/4 che da 3/8 con portagomma da 8 mm, ho letto qui che le fascette con vite di serraggio vanno bene.
Secondo voi troverò difficoltà a reperire tutto?
Fretta non né ho, però ovviamente essendo un sogno nel cassetto, l'idea di acquisti compulsivi è tanta

_________________
No non voglio passare al tornio, voglio restare con i miei trapanini :cry:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Vorrei delle delucidazioni sulle tecniche oxifuel
MessaggioInviato: gio lug 06, 2017 09:22 
Non connesso
TORNITORE E FRESATORE

Iscritto il: sab giu 25, 2016 09:12
Messaggi: 1298
Località: Ostuni
Scusa se ti rispondo ora, ma a casa non ho internet, la fiamma ossidrica è più sicura della smerigliatrice angolare, soprattutto nel taglio.
Sulle connessioni non so che dire, la mia la ricevetti regalata bella completa, ho solo cambiato i tubi e aggiunto le valvole perchè non ne era provvista. dopo ho realizzato una specie di carrello con un gancio per avvolgere il tubo.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Vorrei delle delucidazioni sulle tecniche oxifuel
MessaggioInviato: gio lug 06, 2017 12:04 
Non connesso
FINALMENTE USO IL TORNIO

Iscritto il: mar apr 04, 2017 11:02
Messaggi: 382
Località: Quartu Sant'Elena (Ca)
Proverò ad informarmi, non preoccuparti di quanto metti a rispondere, l'importante è rispondere.
Io sono poco attivo qua perché spesso non mi sento di dare consigli perché non ho tutta l'esperienza che avete voi altri.
Stavamo dicendo....
Ecco quale era la mia idea.....
Cannello Victor con lancia da taglio (200 euro sdoganato)
Tubi Harris 10m (ebay €1,50 metro)
Flashback arrestor vari
Regolatori Harris (60 euro l'uno)
Bombola gpl domestica
Cilindro di ossigeno air liquide da 14 litri (nd)
Questo più o meno spendendo bene

Altrimenti cinesalla
Cannello Victor style 80 euro sdoganato (forse 60 perché non è specificata la dogana)
Tubi Harris (gli stessi di prima)
Flashback arrestor vari
Regolatore da cannello da riscaldo(20 euro)
Regolatore ossigeno marca sconosciuta(30 euro) bombola gpl domestica
Cilindro ossigeno 14litri ebay 240 euro pieno

Le punte sono uguali per entrambi e le potrei comprare all'ingrosso a 20 centesimi l'una marca U-WELD.

Poi ovviamente occhialini, grembiule, ghette e scarpe da saldatore



Qui mi sorge il dubbio
Per un uso molto saltuario conviene, spendere tanto oppure spendere il tanto che riesci a ripagare col suo utilizzo?

Perché l'utilizzo è proprio quello detto prima essendo appassionato di saldatura, costruisco qualcosina in campagna, tipo basamenti per le pompe, qualche braccio gru adesso che mi sto costruendo l'officina.
E qualcosina da demolire per fare spazio c'è, poi dovrei fare delle staffe per giuntare tubi da 2pollici per la pompa.
Insomma un po di carpenteria alla PDS per affinare la tecnica e passare il tempo, niente di professionale.
Non ditemi taglio plasma perché, vorrei imparare come avete imparato voi quando non c'erano tutti questi apparecchi elettronici, non per niente ho preso una saldatrice a trasaformatore da 30 kg anziché un inverter da 3 kg.
Riesco a saldarci col basico anche se è alternata.
Tornando a voi è meglio spendere il minimo indispensabile per l'uso saltuario o il tanto per uso professionale?

Grazie

_________________
No non voglio passare al tornio, voglio restare con i miei trapanini :cry:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Vorrei delle delucidazioni sulle tecniche oxifuel
MessaggioInviato: gio lug 06, 2017 14:28 
Non connesso
TORNITORE E FRESATORE

Iscritto il: sab giu 25, 2016 09:12
Messaggi: 1298
Località: Ostuni
"Bombola gpl domestica" con il GPL non tagli, e non raggiungi temperature alte; in oltre spesso è inquinato.

Poichè paliamo di gas infiammabili la sicurezza è la prima cosa, quindi non risparmiare ne sui tubi, ne sui regolatori e manometri.
Sulle mie lance oggi ho visto se si leggeva qualcosa, ma sono troppo vecchie e consumate


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Vorrei delle delucidazioni sulle tecniche oxifuel
MessaggioInviato: gio lug 06, 2017 22:24 
Non connesso
FINALMENTE USO IL TORNIO

Iscritto il: mar apr 04, 2017 11:02
Messaggi: 382
Località: Quartu Sant'Elena (Ca)
Come inquinato?
Nella mia città ci sono 6 tornitori e solo uno usa acetilene,gli altri hanno una comune bombola da 30kg di gas da cucina /caldaia insomma ci siamo capiti.
Per la temperatura basta raggiungere 800 gradi che è la temperatura di accensione del ferro, poi sparando l'ossigeno, la reazione chimica che ne scaturisce fa si che il metallo sia tagliato con conseguente aumento di temperatura che forma i goccioloni di metallo fuso.

Ho comunque afferrato il punto, la sicurezza è molto importante, sopporatutto perché c'è la presenza di ossigeno.
Il mio vicino mi ha raccontato che in un ospedale era successo che causa perdita dalla linea dell'ossigeno un uomo era stato vaporizzatore (cremato totalmente manco le ossa) in seguito ad una scintilla dovuta all'elettriccità statica.

Ok quindi volendo un attimo valutare un alternativa all'ossitaglio (a parte la saldatrice a massima potenza)
Il plasma decisamente no...
Un cannello ad aria? Ho letto che raggiungono i 1800 gradi che dovrebbero bastare a fondere del ferro, ma se fosse stato vantaggioso, lo userebbero per applicazioni industriali.
Ad ogni modo non avendo fretta, potrei mettere su un pezzo alla volta e poi finalmente un bel giorno trovarmi qualcosa di bello e soddisfacente.
Ed è proprio quello che penso di fare.
Grazie Arturo per i tuoi mille consigli.
Adesso che è diventata una discussione più soft.....
Tu che problemi hai trovato?
Non ricordo se hai detto di avere un cannello da saldatura oppure un impugnatura con lancie varie e pure quella per il taglio ?

Grazie ancora

_________________
No non voglio passare al tornio, voglio restare con i miei trapanini :cry:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Vorrei delle delucidazioni sulle tecniche oxifuel
MessaggioInviato: ven lug 07, 2017 07:18 
Non connesso
TORNITORE E FRESATORE

Iscritto il: sab giu 25, 2016 09:12
Messaggi: 1298
Località: Ostuni
ho un kit multiplo con impugnatura fissa e le lance intercambiabili, a parte quella da taglio


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 29 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC +1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it