MECCANICA e DINTORNI

COSTRUIAMO LE NOSTRE CNC DIVERTENDOCI CON L'AIUTO DI TANTI PROFESSIONISTI ESPERTI
Oggi è mar set 25, 2018 10:05

Tutti gli orari sono UTC +1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 67 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: primi passi con ossiacetilene
MessaggioInviato: mar set 04, 2012 19:01 
Non connesso
APPRENDISTA E ADDETTO ALLE PULIZIE

Iscritto il: mar ago 28, 2012 19:46
Messaggi: 25
Località: Palermo
Appena apro ox la valvola sui manometri soffia ox e la pressione si alza al max


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: primi passi con ossiacetilene
MessaggioInviato: mar set 04, 2012 22:25 
Non connesso
CAPO OFFICINA

Iscritto il: dom nov 06, 2011 17:34
Messaggi: 32351
Località: Napoli
Mi sa che il riduttore è andato...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: primi passi con ossiacetilene
MessaggioInviato: mer set 05, 2012 09:32 
Non connesso
TORNITORE E FRESATORE

Iscritto il: ven dic 02, 2011 19:34
Messaggi: 1435
Località: Siracusa
Il riduttore di ox ha 2 manometri, il primo indica la pressione scelta per l'esercizio e il secondo indica lo stato
di carica, rispettivamente il primo da 0-16max e il secondo da 0-300max. che il il secondo indichi 200 è giusto questo indica la pressione di carica, se il primo indica 15 prova a ruotare la manopola fino al raggiungimento di 2,5 sè non scende e rimane al massimo significa che è andato (rotto!!)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: primi passi con ossiacetilene
MessaggioInviato: ven set 14, 2012 20:55 
Non connesso
APPRENDISTA E ADDETTO ALLE PULIZIE

Iscritto il: mar ago 28, 2012 19:46
Messaggi: 25
Località: Palermo
Eccomi tra voi ancora vivo..stranamente apparte le prime due saldature le restanti sono venute molto bene lucide e piuttosto piccole,senza kg di materiale d'apporto in piu..mi trovo solo un dubbio:il cannello scoppietta quando lo spengo,considerato che chiudo prima l'acetilene(che tengo a 1bar) come posso evitare questo fenomeno?un paio di volte sono riuscito a spegnerlo senza problemi altre no,potrebbe essere la punta sporca?o il cannello(mi dicevano che essendo da 160l/h e' normale uno schiocco)?il riduttore ox l ho cambiato(era ko) e mi e' successo che una goccia del bagno di fusione si attaccasse alla punta del cannello,ma senza perdere la calma ho dato un colpetto con la punta sul tavolo e si e' tolta subito,ho agito bene?domanda per bell47 :il borace con acqua non mi da un granche' di risultato mente la bacchetta ''inzuppata'' nel borace ha dato risultati ottimi..posso saldare un telaio cosi o comprometto la qualita dei giunti?
scusate la quantita di domande e grazie a tutti


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: primi passi con ossiacetilene
MessaggioInviato: sab set 15, 2012 00:45 
Non connesso
CAPO OFFICINA

Iscritto il: dom nov 06, 2011 17:34
Messaggi: 32351
Località: Napoli
1 bar mi pare eccessivo, la metà è gia troppo.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: primi passi con ossiacetilene
MessaggioInviato: sab set 15, 2012 10:53 
Non connesso
TORNITORE E FRESATORE

Iscritto il: ven dic 02, 2011 19:34
Messaggi: 1435
Località: Siracusa
La bacchetta la devi immergere nella borace in polvere, perche quella liquida serve per penetrare nei canotti
e favorire la saldobrasatura all'interno. Lo scoppiettio e dovuto generalmente alla punta che si è ristretta a causa di qualche impurità, basta pulire. Come dice Yrag la pressione del acetilene tienila più bassa tra 0,5 e 0,8 perche potresti avere qualche problema nel bilanciamento. Anche se è un pò difficile da spiegare ti insegno un trucco per la saldatura dei tubi, specie sè sono columbus, quando il tubo ed il canotto assumono
il colore rosso-ciliegio omogenei, metti la bacchetta sul labbro del canotto, fondila e con il cannello ruota attorno al canotto, quando riconosci che hai inserito abbastanza materiale d'apporto, fermati con il cannello sul lato opposto per circa 0,5 sec a questo punto vedrai il materiale d'apporto venir fuori. Ricordati che il colore deve essere sempre rosso-ciliegia non superare quella temperatura tipo rosso-chiaro, significa che hai bruciato il tubo ed alla prima buca su strada la bici si aprirà in due


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: primi passi con ossiacetilene
MessaggioInviato: sab gen 05, 2013 14:49 
Non connesso
APPRENDISTA E ADDETTO ALLE PULIZIE

Iscritto il: mar ago 28, 2012 19:46
Messaggi: 25
Località: Palermo
come capisco quando le bombole si scaricano?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: primi passi con ossiacetilene
MessaggioInviato: sab gen 05, 2013 15:03 
Non connesso
TORNITORE E FRESATORE

Iscritto il: ven dic 02, 2011 19:34
Messaggi: 1435
Località: Siracusa
Gioacchino lo capisci dai manometri come già detto uno misura la carica della bombola l'altro la pressione di esercizio.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: primi passi con ossiacetilene
MessaggioInviato: sab gen 05, 2013 15:14 
Non connesso
APPRENDISTA E ADDETTO ALLE PULIZIE

Iscritto il: mar ago 28, 2012 19:46
Messaggi: 25
Località: Palermo
quando devo portare a caricare?deve arrivare a zero?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: primi passi con ossiacetilene
MessaggioInviato: sab gen 05, 2013 15:30 
Non connesso
CAPO OFFICINA

Iscritto il: dom nov 06, 2011 17:34
Messaggi: 32351
Località: Napoli
E' buona norma NON arrivare a zero...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: primi passi con ossiacetilene
MessaggioInviato: gio gen 10, 2013 13:12 
Non connesso
APPRENDISTA E ADDETTO ALLE PULIZIE

Iscritto il: mar ago 28, 2012 19:46
Messaggi: 25
Località: Palermo
allora l'indicatore dell acetilene e' al centro tra 0 e 5
quello ox e' di poco sopra 100 (o 1000 non ricodo bene comunque il primo numero del fondoscala )


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: primi passi con ossiacetilene
MessaggioInviato: gio gen 10, 2013 13:41 
Non connesso
FINALMENTE USO IL TORNIO
Avatar utente

Iscritto il: gio mar 03, 2011 21:17
Messaggi: 448
Località: pisa
ma se tu fossi senza manometri come me che ho un piccolo oxy-novacet obbistico..... quando non va più vuol dir che la bombola è vuota :-) :-) :-) ....infatti ho sempre il ricambio pronto


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: primi passi con ossiacetilene
MessaggioInviato: gio gen 10, 2013 20:08 
Non connesso
APPRENDISTA E ADDETTO ALLE PULIZIE

Iscritto il: mar ago 28, 2012 19:46
Messaggi: 25
Località: Palermo
scusate correzione
acetilene tra 0 e 10 (quindi in teoria sta a 5)
ossigeno poco sopra 1000..posso usarlo ancora o devo ricaricare?
grazie


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: primi passi con ossiacetilene
MessaggioInviato: gio gen 10, 2013 20:37 
Non connesso
TORNITORE E FRESATORE

Iscritto il: ven dic 02, 2011 19:34
Messaggi: 1435
Località: Siracusa
Gioacchino, come già suggerito non portare a zero le bombole! specie quella dell'acetilene, e non fare come suggerisce Marco952 ! La novacet è una miscela di gas differente dall'acetilene, è non costituisce nessun
pericolo di auto combustione a differenza dell'acetilene.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: primi passi con ossiacetilene
MessaggioInviato: gio gen 10, 2013 20:41 
Non connesso
TORNITORE E FRESATORE

Iscritto il: ven dic 02, 2011 19:34
Messaggi: 1435
Località: Siracusa
Basati sopratutto sull'acetilene quando è intorno a 2 portala a ricaricare, per l'ossigeno vai tranquillo ne hai ancora a sufficienza.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 67 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC +1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it