MECCANICA e DINTORNI

COSTRUIAMO LE NOSTRE CNC DIVERTENDOCI CON L'AIUTO DI TANTI PROFESSIONISTI ESPERTI
Oggi è mer nov 14, 2018 22:33

Tutti gli orari sono UTC +1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 18 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: quasi modifica a saldatrice tigmig
MessaggioInviato: sab giu 04, 2016 00:44 
Non connesso
CAPO OFFICINA
Avatar utente

Iscritto il: dom set 07, 2008 20:57
Messaggi: 4099
Località: forli
quasi perchè quando ho aperto ho capito che era meglio rinunciare al progetto iniziale e cambiare programma, all'inizio avevo deciso di mettere un attacco rapido da pannello, di quelli mini, appositi per gas al posto dell'attacco dell'aria di serie, perchè sti furboni su un multi processo dove spesso capita di cambiare la torcia hanno messo un attacco per l'aria con la resca, cosa gli costava montare un attacco girevole da 1/4 come quelli standard che si trovano sulle tubature delle torce?, cmq ho dovuto abortire l'idea perchè ho capito che per la modifica c'era troppo da smontare, gli spazi di manovra erano ristretti e alla fine rischiavo di fare qualche danno, cmq anche il sistema alternativo, per quanto esteticamente non il massimo, funziona bene lo stesso, siccome questa macchina fa tig e taglio plasma ora cambiare torcia e passare da gas ad aria è un attimo, con l'occasione vi ci faccio dare anche un occhiata dentro :risatina:
pensavo di trovare un guazzabuglio di fili e circuiti invece sembra cablata decentemente, certo che poi si perdono nei particolari di una certa importanza.


Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

_________________
Tommaso

L'attrezzo più importante per qualunque lavoro è la testa!
-------------------------------------------------------------
Non c'è cattivo più cattivo di un buono quando diventa cattivo!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: quasi modifica a saldatrice tigmig
MessaggioInviato: sab giu 04, 2016 08:00 
Non connesso
CAPO OFFICINA
Avatar utente

Iscritto il: mar mar 23, 2010 22:18
Messaggi: 35246
Località: Artena(Roma)
non riuscivi a fare un attacco filettato da avvitare si l'attacco originale ? è un progetto che avevo in mente anche io , ma se è cosi rognoso , farò come te.

_________________
la democrazia funziona fino quando fate quello che dico io!
Mc Mazzafrusten meccanico mannaro
il riparatore di riparazioni
er robin hood de no'antri
tagliatore scelto di puntarelle
http://www.lievitoedintorni.it/phpbb/index.php


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: quasi modifica a saldatrice tigmig
MessaggioInviato: sab giu 04, 2016 08:46 
Non connesso
TORNITORE E FRESATORE
Avatar utente

Iscritto il: lun nov 17, 2014 10:31
Messaggi: 4032
Località: Senigallia
maaaa...... fondamentalmente TIG e Plasma insieme, come coesistono??? Fa bene tutte e due le cose o più una......

Comuqnue, l'ingegno sopperisce ad ogni problema!! Complimenti

_________________
Immagine 1°socio TIRATOSAURO CLUB ITALIAN


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: quasi modifica a saldatrice tigmig
MessaggioInviato: sab giu 04, 2016 09:36 
Non connesso
CAPO OFFICINA
Avatar utente

Iscritto il: dom set 07, 2008 20:57
Messaggi: 4099
Località: forli
Avevo pensato pure di fare un pezzo filettato se non fosse che l'attacco sulla filettattura ha due spianature che Dovrebbero servire a non farlo girare poi ha una filettatura che non sono riuscito bene a identificare è 12mm ma i passi del filetto non sono comuni ho provato pure col conta filetti ma non ho trovato corrispondenze, per quanto riguarda la macchina in se per quanto cinese riesce a fare decentemente le cose che deve fare basta spostare un commutatore

_________________
Tommaso

L'attrezzo più importante per qualunque lavoro è la testa!
-------------------------------------------------------------
Non c'è cattivo più cattivo di un buono quando diventa cattivo!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: quasi modifica a saldatrice tigmig
MessaggioInviato: sab giu 04, 2016 11:59 
Non connesso
TRA NON MOLTO PASSO AL TORNIO

Iscritto il: lun giu 23, 2014 17:12
Messaggi: 243
Località: Morbegno (SO)
Penso che la magia della convivenza dei due processi sia racchiusa nei due rele giganteschi che si vedono in primo piano nella sesta foto, ma potrei sbagliarmi

Comunque sembra decente all'interno

_________________
Utente fuori controllo
.
.
Sono fissato con i trapanini


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: quasi modifica a saldatrice tigmig
MessaggioInviato: sab giu 04, 2016 13:21 
Non connesso
CAPO OFFICINA
Avatar utente

Iscritto il: mar mar 23, 2010 22:18
Messaggi: 35246
Località: Artena(Roma)
sembra tutta riparabile , componenti grossi e niente smd.

_________________
la democrazia funziona fino quando fate quello che dico io!
Mc Mazzafrusten meccanico mannaro
il riparatore di riparazioni
er robin hood de no'antri
tagliatore scelto di puntarelle
http://www.lievitoedintorni.it/phpbb/index.php


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: quasi modifica a saldatrice tigmig
MessaggioInviato: sab giu 04, 2016 14:27 
Non connesso
CAPO OFFICINA
Avatar utente

Iscritto il: dom set 07, 2008 20:57
Messaggi: 4099
Località: forli
Beh spero cmq che non si rompa niente :rotfl:

_________________
Tommaso

L'attrezzo più importante per qualunque lavoro è la testa!
-------------------------------------------------------------
Non c'è cattivo più cattivo di un buono quando diventa cattivo!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: quasi modifica a saldatrice tigmig
MessaggioInviato: dom giu 05, 2016 23:51 
Non connesso
CAPO OFFICINA
Avatar utente

Iscritto il: mar mar 23, 2010 22:18
Messaggi: 35246
Località: Artena(Roma)
a chi lo dici ? io ho la 200 ac/dc tig.

_________________
la democrazia funziona fino quando fate quello che dico io!
Mc Mazzafrusten meccanico mannaro
il riparatore di riparazioni
er robin hood de no'antri
tagliatore scelto di puntarelle
http://www.lievitoedintorni.it/phpbb/index.php


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: quasi modifica a saldatrice tigmig
MessaggioInviato: mar giu 07, 2016 23:10 
Non connesso
CAPO OFFICINA
Avatar utente

Iscritto il: dom set 07, 2008 20:57
Messaggi: 4099
Località: forli
come va come macchina, sto quasi pensando di fare il salto e passare a un tig che possa saldare anche l'alluminio, ma sono indeciso se rimanere su tigmig oppure vendere un rene e passare a qualcosa di più, ho visto una helvi compact 220 che mi sembra davvero una gran bella bestia, ma tra una cosa e l'altra andrei a spendere più del doppio

_________________
Tommaso

L'attrezzo più importante per qualunque lavoro è la testa!
-------------------------------------------------------------
Non c'è cattivo più cattivo di un buono quando diventa cattivo!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: quasi modifica a saldatrice tigmig
MessaggioInviato: mer giu 08, 2016 21:43 
Non connesso
CAPO OFFICINA
Avatar utente

Iscritto il: mar mar 23, 2010 22:18
Messaggi: 35246
Località: Artena(Roma)
io mi ci trovo benissimo e sono senza pedale , secondo me con quest'ultimo accessorio è perfetta.

_________________
la democrazia funziona fino quando fate quello che dico io!
Mc Mazzafrusten meccanico mannaro
il riparatore di riparazioni
er robin hood de no'antri
tagliatore scelto di puntarelle
http://www.lievitoedintorni.it/phpbb/index.php


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: quasi modifica a saldatrice tigmig
MessaggioInviato: gio giu 09, 2016 23:03 
Non connesso
TRA NON MOLTO PASSO AL TORNIO

Iscritto il: gio gen 15, 2015 10:55
Messaggi: 212
Località: decimomannu (ca)
Adesso ho anche io una tigmig 200 acdc hf pulse! :) stavo facendo un po' di prove giusto in mma ma nel manuale non è spiegato granché. In pratica posso regolare solo corrente e ampiezza del pulsato. Ma dunque in mma salda sempre in continua e quando e' in ac modula un onda quadra della quale si può regolare solo il ratio tra I base e I picco?
Ho chiesto altri manuali al venditore ma per quanto riguarda l mma e' spiegato veramente male. Se metto il selettore su dc per saldare in ma sto facendo una fesseria o per cosa lo posso usare? Mi ha dato l impressione che buchi subito.... grazie per qualunque consiglio a chi ne ha una simile


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: quasi modifica a saldatrice tigmig
MessaggioInviato: ven giu 10, 2016 05:11 
Non connesso
CAPO OFFICINA
Avatar utente

Iscritto il: mar mar 23, 2010 22:18
Messaggi: 35246
Località: Artena(Roma)
abbassa la corrente , oppure le cose fine saldale a punti.

_________________
la democrazia funziona fino quando fate quello che dico io!
Mc Mazzafrusten meccanico mannaro
il riparatore di riparazioni
er robin hood de no'antri
tagliatore scelto di puntarelle
http://www.lievitoedintorni.it/phpbb/index.php


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: quasi modifica a saldatrice tigmig
MessaggioInviato: ven giu 10, 2016 07:27 
Non connesso
TRA NON MOLTO PASSO AL TORNIO

Iscritto il: gio gen 15, 2015 10:55
Messaggi: 212
Località: decimomannu (ca)
Ma dunque in un uso di carpenteria leggera tipo piattino da 5mm su ferro devo impostarla in dc senza variazioni tra ibase e i picco? E la ac invece solo per lamiere e scatolati ancora più fini? Ho notato che la.misura che legge sul display varia se regolo il ib IP ratio, dunque il valore consigliato dalla scatola di elettrodi va impostato sulla corrente con ib IP al massimo ( onda quasi piena) o con ib IP molto spezzettata?
Ho sempre saldato con una telwin 175 a trasformatore e mi venivano saldature belle con rutilico, ora che vorrei imparare a inverte non ho idea di come impostare correttamente la saldatrice.... grazie a chi mi sa dare qualche consiglio.Ah riguardo l uso mi devo fare le grate per la cantina in ferro pieno e tutte le inferriate e ringhiere di casa in pieno/ scatola di ferro.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: quasi modifica a saldatrice tigmig
MessaggioInviato: ven giu 10, 2016 17:34 
Non connesso
CAPO OFFICINA
Avatar utente

Iscritto il: dom set 07, 2008 20:57
Messaggi: 4099
Località: forli
Mah mi pare strano che si possa saldare ad elettrodo col pulsato da quello che sapevo erano impostazioni solo per il tig, per l' elettrodo saldatrici più raffinate hanno a malapena la regolazione dell' hot start altrimenti basta dare gli ampere e si va almeno sulla mia basta spostare l'interruttore da tig ad ma

_________________
Tommaso

L'attrezzo più importante per qualunque lavoro è la testa!
-------------------------------------------------------------
Non c'è cattivo più cattivo di un buono quando diventa cattivo!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: quasi modifica a saldatrice tigmig
MessaggioInviato: ven giu 10, 2016 18:08 
Non connesso
TRA NON MOLTO PASSO AL TORNIO

Iscritto il: gio gen 15, 2015 10:55
Messaggi: 212
Località: decimomannu (ca)
Ok, dunque devo ignorare tutte le regolazioni tranne quella della corrente e lavorare solo in dc? -all elettrodo se rutile e + se basico. Oggi ho fatto un po' di prove, confermo che selezionando mma rimane attiva la funzione del pulsato, dunque la lascerò spenta. Oggi ho fatto un po' di prove, mi sembrava di poter regolare con il pulsato la penetrazione, ma mi sa tanto che i cordoni rimangono solo superficiali a meno che non vada a dare alte frequenze (un centinaio di hz invece che qualche unità. Dite dunque che e' solo un 'baco' della Cina poter regolare tutti quei parametri con il selettore su mma e non ha senso incaponirsi per cercare di sfruttarne le impostazioni?
Grazie scusatemi se sono un po' di coccio...


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 18 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC +1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it