MECCANICA e DINTORNI

COSTRUIAMO LE NOSTRE CNC DIVERTENDOCI CON L'AIUTO DI TANTI PROFESSIONISTI ESPERTI
Oggi è mer dic 19, 2018 12:20

Tutti gli orari sono UTC +1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 28 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: collegamento lapidello trifase ad inverter
MessaggioInviato: sab dic 02, 2017 18:03 
Non connesso
SON PASSATO AI TRAPANINI

Iscritto il: mar ott 31, 2017 07:36
Messaggi: 81
Località: cerveteri
salve ragazzi. ho un problemino.
ho comprato un lapidello trifase con l'intenzione di collegarlo al mio inverter entrata monofase uscita trifase (ho gia' collegato 2 motori trifase al mio inverter)
non ci capisco molto di elettricita' e mi sono affidato a quello che mi e' stato detto in passato, cioe' che sarebbe bastato collegarlo a triangolo.
il problema e' che collegandolo a triangolo come gli altri due, l'inverter mi da errore e non capisco il perche'.
di mezzo c'e' un interruttore ma non credo sia quello il problema, sarebbe solo un passaggio di corrente.
allego le foto del lapidello
spero che qualcuno mi possa aiutare.
ps: il lapidello funziona. l'ho provato con corrente trifase prima di prenderlo


Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: collegamento lapidello trifase ad inverter
MessaggioInviato: sab dic 02, 2017 18:23 
Non connesso
TORNITORE E FRESATORE

Iscritto il: lun dic 23, 2013 14:36
Messaggi: 5228
Località: Roma Monte Sacro
quasi certamente sono sbagliati i collegamenti delle matasse, quando era collegato a stella era indifferente, .......ora devi individuare i tra avvolgimenti e posizionare i terminali nel modo corretto .......nel nostro forum troverai come si fa


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: collegamento lapidello trifase ad inverter
MessaggioInviato: sab dic 02, 2017 18:40 
Non connesso
SON PASSATO AI TRAPANINI

Iscritto il: mar ott 31, 2017 07:36
Messaggi: 81
Località: cerveteri
grazie della risposta mario. sembra un lavoro non proprio semplice.
cavolo. in pratica dovrei aprire il motore e trovare i capi delle matasse?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: collegamento lapidello trifase ad inverter
MessaggioInviato: sab dic 02, 2017 19:06 
Non connesso
TORNITORE E FRESATORE

Iscritto il: dom ott 07, 2012 19:17
Messaggi: 2473
Località: Riva Trigoso (Genova)
Non aprire nulla, togli le tre sbarrette e poi prova la continuità delle 3 matasse. E' probabile che abbiano messo inizio e fine di ogni matassa su morsetti sovrapposti, invece vanno messi sfalsati. Mi dilungo troppo prova le continuità e poi scrivi.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: collegamento lapidello trifase ad inverter
MessaggioInviato: sab dic 02, 2017 19:56 
Non connesso
SON PASSATO AI TRAPANINI

Iscritto il: mar ott 31, 2017 07:36
Messaggi: 81
Località: cerveteri
sono andato a controllare.
il lapidello non aveva la targhetta quindi non sapevo la potenza precisa.
chi me lo ha venduto mi aveva detto che era 2 hp. il mio inverter e di 2 hp ma l'errore che mi da e di "sovraccarico inverter. carico eccessivo. aumentare la potenza inverter"
ho cercato in rete e ho trovato il mio modello che e' di 2,5 hp.
infatti quando faccio partire l'inverter vedo che prova a partire ma non ce la fa e va in protezione dandomi errore.
non ho la possibilita' di mettere la trifase a casa (mi costerebbe un occhio della testa) pensate che comprando un inverter da 3hp risolvo? pensate che possa farcela con la corrente di casa?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: collegamento lapidello trifase ad inverter
MessaggioInviato: sab dic 02, 2017 20:22 
Non connesso
TORNITORE E FRESATORE

Iscritto il: lun dic 23, 2013 14:36
Messaggi: 5228
Località: Roma Monte Sacro
affrontiamo un problema alla volta, prima vediamo di commutare il motore nel modo corretto, .....se pure fosse di 2,5 hp non cambia assolutamente nulla anche con l'inverter da 1500 W (2 hp) deve andare ugualmente, ....non sfrutterai mai la potenza massima del motore


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: collegamento lapidello trifase ad inverter
MessaggioInviato: sab dic 02, 2017 20:25 
Non connesso
TORNITORE E FRESATORE

Iscritto il: dom ott 07, 2012 19:17
Messaggi: 2473
Località: Riva Trigoso (Genova)
Quoto in pieno Mario, è quello che volevo scrivere io ma mi ha preceduto.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: collegamento lapidello trifase ad inverter
MessaggioInviato: sab dic 02, 2017 20:51 
Non connesso
CAPO OFFICINA
Avatar utente

Iscritto il: mer apr 20, 2011 13:38
Messaggi: 15681
Località: LIBERO COMUNE DI CHIUSDINO
mrcknives devi trovare come ti hanno detto 3 coppie di morsetti ognuna, con tester ti deve dare continuità, segnale e poi metti una foto con segnati sopra i collegamenti

_________________
rappresentate unico per l' ITALIA di SBOMBLYN AUTOPESCANTI e MECCABILLO
domanda di brevetto depositata
IV nipote dello zio
specialista riconosciuto e certificato in materia di cottura alla brace


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: collegamento lapidello trifase ad inverter
MessaggioInviato: sab dic 02, 2017 21:34 
Non connesso
SON PASSATO AI TRAPANINI

Iscritto il: mar ott 31, 2017 07:36
Messaggi: 81
Località: cerveteri
Ok ragazzi. Farò come mi dite. Appena ho la possibilità mi munisco di tester e provvedo a trovare i capi delle matasse. Come ho fatto vi aggiorno. Grazie a tutti ;)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: collegamento lapidello trifase ad inverter
MessaggioInviato: dom dic 03, 2017 12:56 
Non connesso
SON PASSATO AI TRAPANINI

Iscritto il: mar ott 31, 2017 07:36
Messaggi: 81
Località: cerveteri
avevate ragione. ho controllato la continuita'. e non sono messe come dovrebbero.
sono collegate male. allego foto.
solo che penso ci sia un contatto strano
c'e' una continuita' tra 1 e 5 ma la segna in modo differente dalle altre, come se ci fosse un falso contatto.
cmq apparte questo basterebbe invertire il numero 1 con il 3. ho capito male?


Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: collegamento lapidello trifase ad inverter
MessaggioInviato: dom dic 03, 2017 13:09 
Non connesso
TORNITORE E FRESATORE

Iscritto il: lun dic 23, 2013 14:36
Messaggi: 5228
Località: Roma Monte Sacro
una possibile combinazione: 2 - 4 , 1 - 5 , 6 - 3, così non tocchi il 2 - 4 che sta bene, fatto questo metti anche i valori che leggi,.....ovviamente rimettendo le barrette in orizzontali per il triangolo


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: collegamento lapidello trifase ad inverter
MessaggioInviato: dom dic 03, 2017 13:15 
Non connesso
SON PASSATO AI TRAPANINI

Iscritto il: mar ott 31, 2017 07:36
Messaggi: 81
Località: cerveteri
si si faro' cosi'. solo che non mi convince quel falso contatto? puo' essere solo un caso?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: collegamento lapidello trifase ad inverter
MessaggioInviato: dom dic 03, 2017 13:23 
Non connesso
TORNITORE E FRESATORE

Iscritto il: lun dic 23, 2013 14:36
Messaggi: 5228
Località: Roma Monte Sacro
se i terminali delle matasse sono come li hai disegnati son ci deve essere nessuna continuità tra 3-5 e 1-6, mentre l'impedenza delle tre matasse che hai individuato debbono essere uguale tra loro


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: collegamento lapidello trifase ad inverter
MessaggioInviato: dom dic 03, 2017 13:37 
Non connesso
SON PASSATO AI TRAPANINI

Iscritto il: mar ott 31, 2017 07:36
Messaggi: 81
Località: cerveteri
perfetto. domani pomeriggio faro i collegamenti e vi aggiorno. grazie per il momento


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: collegamento lapidello trifase ad inverter
MessaggioInviato: lun dic 04, 2017 18:29 
Non connesso
SON PASSATO AI TRAPANINI

Iscritto il: mar ott 31, 2017 07:36
Messaggi: 81
Località: cerveteri
eccomi. altro problema.
ho dovuto riposizionare tutti i capi delle matasse nella morsettiera perche' come ho mosso un po si sono staccati, quindi ho messo dei terminali e ricoperto fino a dove arrivavo con guaina termo restringente e ho posizionato tutto come doveva essere naturalmente con il tester sempre pronto a controllare. ho poi collegato a triangolo e ho fatto partire l'inverter. la prima volta e' scattato il salvavita. ho rismontato e ricontrollato che i terminali o qualcosa non faccia contatto, questo me lo ha confermato anche il tester dalla morsettiera. ho riprovato ad accendere tutto e invece di scattare il salvavita l'inverter mi da un errore diverso dall'ultima volta.
"sovraccarico all'avviamento- 1. Cortocircuito fra avvolgimento motore e carcassa 2. Cortocircuito fra avvolgimento motore e massa 3. Modulo IGBT danneggiato- 1. Ispezionare il motore 2. Ispezionare il cablaggio 3. Consultare il fornitore.
adesso cosa cavolo sara? :cry:


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 28 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC +1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it