MECCANICA e DINTORNI

COSTRUIAMO LE NOSTRE CNC DIVERTENDOCI CON L'AIUTO DI TANTI PROFESSIONISTI ESPERTI
Oggi è sab dic 07, 2019 01:11

Tutti gli orari sono UTC +1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 28 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: collegamento lapidello trifase ad inverter
MessaggioInviato: lun dic 04, 2017 19:23 
Non connesso
CAPO OFFICINA

Iscritto il: lun set 08, 2008 00:10
Messaggi: 8547
Località: portici (na)
Cambiare motore :risatina:

_________________
Non esistono domande stupide ma solo risposte inutili


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: collegamento lapidello trifase ad inverter
MessaggioInviato: lun dic 04, 2017 19:25 
Non connesso
CAPO OFFICINA
Avatar utente

Iscritto il: mar mar 23, 2010 22:18
Messaggi: 37672
Località: Artena(Roma)
i fili sulla morsettiera del motore si devono incrociare in un certo modo, fino a quando lavorano a 380 con le lamelle in linea non ci si fa caso, una volta messe in verticale arrivano i problemi e gli inverter vanno in tilt.


Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

_________________
la democrazia funziona fino quando fate quello che dico io!
Mc Mazzafrusten meccanico mannaro
il riparatore di riparazioni
er robin hood de no'antri
tagliatore scelto di puntarelle
http://www.lievitoedintorni.it/phpbb/index.php


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: collegamento lapidello trifase ad inverter
MessaggioInviato: lun dic 04, 2017 19:48 
Non connesso
TORNITORE E FRESATORE

Iscritto il: lun dic 23, 2013 14:36
Messaggi: 6761
Località: Roma Monte Sacro
scusa, eravamo partiti che il motore era stato provato a 400 V e andava bene,............dopo la sistemazione dei terminali delle matasse hai misurata la resistenza delle matasse e tra queste e la carcassa del motore? .... e i valori,....è probabile che i terminali del motore siano cotti e siano andati a toccare lo statore.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: collegamento lapidello trifase ad inverter
MessaggioInviato: lun dic 04, 2017 21:03 
Non connesso
SON PASSATO AI TRAPANINI

Iscritto il: mar ott 31, 2017 07:36
Messaggi: 134
Località: cerveteri
onorino li ho collegati esattamente cosi'.

mario. non so proprio cosa pensare e fare. i collegamenti dietro la morsettiera non erano dei migliori ma altro non so dire. ho controllato la continuita' piu' volte prima e dopo averli sistemati come mi avete consigliato. purtroppo come ho gia' detto non ci capisco di elettricita'. so solo controllare la continuita'. non so nemmeno cosa significa controllare le resistenze delle matasse. posso provare se mi dite come si fa. io so solo che l'ho comprato che funzionava e adesso mi girano le p...e


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: collegamento lapidello trifase ad inverter
MessaggioInviato: lun dic 04, 2017 21:19 
Non connesso
TORNITORE E FRESATORE

Iscritto il: lun dic 23, 2013 14:36
Messaggi: 6761
Località: Roma Monte Sacro
con una scala bassa del tester (forse il tuo ha 200 ohm), una volta messi i ponticelli a triangolo, metti i puntali sulle barrette e vedi che valore si legge sul tester, dovrebbero essere tre valori uguali, poi con la scala del tester più alta che hai (forse M) metti un puntale sulla carcassa (in un punto privo di vernice, dove c'è qualche filettatura va benissimo) e l'altro uno alla volta sulle lamelle, se sta bene non dovrebbe segnare nulla (I) o un valore molto alto (centinaia di mega ohm)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: collegamento lapidello trifase ad inverter
MessaggioInviato: mar dic 05, 2017 09:54 
Non connesso
SON PASSATO AI TRAPANINI

Iscritto il: mar ott 31, 2017 07:36
Messaggi: 134
Località: cerveteri
ho provato e tutti i valori erano sballati. ho rismontato la morsettiera ed ecco alla fine che ho capito cosa aveva. smonta e rimonta si sono finiti di massacrare i fili.


Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: collegamento lapidello trifase ad inverter
MessaggioInviato: mar dic 05, 2017 10:26 
Non connesso
TORNITORE E FRESATORE

Iscritto il: lun dic 23, 2013 14:36
Messaggi: 6761
Località: Roma Monte Sacro
i cavi elettrici di vecchia generazione in gomma fanno tutti quella fine, un lavoro corretto sarebbe quello di sostituirli in toto, dal punto di connessione delle matasse fino alla morsettiera, con cavi in PVC a sua volta protetti con guaina in vetro


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: collegamento lapidello trifase ad inverter
MessaggioInviato: mar dic 05, 2017 10:37 
Non connesso
SON PASSATO AI TRAPANINI

Iscritto il: mar ott 31, 2017 07:36
Messaggi: 134
Località: cerveteri
A questo punto credo proprio che dovrò portarlo da qualcuno che fa questi lavori. Speriamo non mi chieda uno sproposito


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: collegamento lapidello trifase ad inverter
MessaggioInviato: mar dic 05, 2017 10:42 
Non connesso
TORNITORE E FRESATORE

Iscritto il: lun dic 23, 2013 14:36
Messaggi: 6761
Località: Roma Monte Sacro
non è complicatissimo farlo, smontando le calotte si vedono le giunzioni tra matasse e cavo ammalorato, con cautela si apre e si stagnano i sei nuovi cavi e si portano in morsettiera.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: collegamento lapidello trifase ad inverter
MessaggioInviato: mar dic 05, 2017 11:04 
Non connesso
SON PASSATO AI TRAPANINI

Iscritto il: mar ott 31, 2017 07:36
Messaggi: 134
Località: cerveteri
Ho smontato soltanto un motore elettrico da 1,5 hp. Ma era uno di quelli normali e mi è bastato scaldare con un fono da carrozziere. Per aprire le calotte di questo tipo di motore non credo di essere attrezzato con un modo adeguato e non credo neanche di sapere bene Come si smonta. Se riuscissi a farlo Sarebbe una grande cosa. Hai qualche consiglio da darmi per smontare le calotte?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: collegamento lapidello trifase ad inverter
MessaggioInviato: mar dic 05, 2017 12:42 
Non connesso
TORNITORE E FRESATORE

Iscritto il: lun dic 23, 2013 14:36
Messaggi: 6761
Località: Roma Monte Sacro
certamente è un motore particolare e la carcassa è parte integrante della struttura della macchina, dalle foto che hai postato non riesco a vedere come sono fissate le calotte, prova a farne qualcuna da sopra e da sotto


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: collegamento lapidello trifase ad inverter
MessaggioInviato: mar dic 05, 2017 15:10 
Non connesso
CAPO OFFICINA

Iscritto il: lun set 08, 2008 00:10
Messaggi: 8547
Località: portici (na)
ho come l'impressione che per affrontare l'impresa tocchera' smontare la testa del lapidello, vedo 4 perni ai vertici di dove la testa si congiunge al resto della struttura

_________________
Non esistono domande stupide ma solo risposte inutili


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: collegamento lapidello trifase ad inverter
MessaggioInviato: gio gen 18, 2018 21:24 
Non connesso
SON PASSATO AI TRAPANINI

Iscritto il: mar ott 31, 2017 07:36
Messaggi: 134
Località: cerveteri
alla fine ho preferito rivolgermi ad un professionista. e' stato un vero calvario. all'inizio non si riusciva a smontare la ghiera della pietra ( i vecchi proprietari l'avevano massacrata a suon di mazzetta e scalpello) e stato necessario metterlo sul tornio per togliere la parte danneggiata. una volta smontata e aperto il motore arriva il colpo di grazia. era da rifare. in pratica era come se ci era andato a finire dentro qualcosa e aveva massacrato tutto. ancora non mi spiego come e' riuscito a partire quando l'ho provato prima di comprarlo. fatto sta che ho fatto rifare il motore e un cuscinetto che era andato. mi hanno chiesto 200 euro, credo vada bene come prezzo. stamattina l'ho montato. va bene. all'inizio stentava,credevo per il discorso dell'inverter che supporta fino a 2 hp e il lapidello e' da 2,5 hp, pero' adesso che l'ho utilizzato per un po' parte bene. forse di doveva assestare.
adesso il mio problema e registrarlo. mangia su un fianco solo. credo servi il comparatore ma non saprei proprio come usarlo sul lapidello.
cmq grazie mille a tutti per avermi aiutato :grin: :grin: :grin:


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 28 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2

Tutti gli orari sono UTC +1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it