MECCANICA e DINTORNI

COSTRUIAMO LE NOSTRE CNC DIVERTENDOCI CON L'AIUTO DI TANTI PROFESSIONISTI ESPERTI
Oggi è lun apr 12, 2021 20:11

Tutti gli orari sono UTC +1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 17 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Confronto fervi t044 e damato orion 4.5
MessaggioInviato: sab feb 27, 2021 09:14 
Non connesso
TRA NON MOLTO PASSO AL TORNIO

Iscritto il: lun mar 31, 2014 14:51
Messaggi: 243
Località: Piacenza
Ciao, sto valutando di prendere una delle due macchine in oggetto, in realtà la macchina mi sembra la stessa solo rimarchiata ma in tutte le discussioni che ho visto viene detto che la fervi è meglio rifinita, visto che io non trovo spiegazione alla differenza di prezzo volevo chiedere a voi esperti quali sono le effettive differenze, grazie


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Confronto fervi t044 e damato orion 4.5
MessaggioInviato: sab feb 27, 2021 10:16 
Non connesso
TORNITORE E FRESATORE

Iscritto il: mar ago 31, 2010 16:48
Messaggi: 3990
Località: Olgiate Molgora
Avevo una T044 e con un pò di amorevole impegno, ne posso solo parlare bene.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Confronto fervi t044 e damato orion 4.5
MessaggioInviato: sab feb 27, 2021 15:46 
Non connesso
TRA NON MOLTO PASSO AL TORNIO

Iscritto il: lun mar 31, 2014 14:51
Messaggi: 243
Località: Piacenza
Io ho sia una fervi t058 che un tornio damato multitech 800, se devo pensare alla mia esperienza la qualità percepita è maggiore sul tornio, quindi non mi spiego la notevole differenza di prezzo della versione base delle due macchine che per fervi è notevolmente maggiore


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Confronto fervi t044 e damato orion 4.5
MessaggioInviato: sab feb 27, 2021 17:27 
Non connesso
GUARDIANO DEI CESSI
Avatar utente

Iscritto il: lun mar 07, 2011 18:31
Messaggi: 6174
Località: In viaggio per Ustica
Io ho una Damato. Compra quella che costa meno che tanto sono tutte uguali. Un trapano fresa da 300kg non ti permette lavorazioni pesanti, é ovvio, ma il suo lavoro lo fa. Bisogna sostituire tutta la viteria e registrare di tutto, sia chiaro. L'unico vero grande difetto di questa amcchina, secondo me é la sua rumorosità.

_________________
"Gli eventuali danni sono sempre preceduti da segni premonitori, tranne il botto che è istantano" (cit. YRAG)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Confronto fervi t044 e damato orion 4.5
MessaggioInviato: lun mar 01, 2021 18:38 
Non connesso
TORNITORE E FRESATORE
Avatar utente

Iscritto il: mer ott 07, 2015 09:11
Messaggi: 1590
Località: Lastra a Signa (Firenze)
Io ho una Fervi T044, se ti servono informazioni specifiche chiedi pure.
La motorizzazione dell'asse verticale è praticamente obbligatoria, sia per la scomodita della posizione della manovella, sia per lo sforzo occorrente per girarla
inoltre manca di qualsiasi indicazione dello spostamento che effettui.
A parte l'assenza sulla Y anche i noni della X e Y fanno ca..re, per cui è caldamente consigliato di montarci subito un DRO e relative righe.
Il cannotto e il pignone che lo impegna per la discesa hanno tra di loro un notevole gioco estremamente fastidioso, in quanto a volte il canotto
"cade" di scatto.
Ho affrontato questo problema con una modifica alla molla che per ora è in fase di test, però sembra funzionare bene per cui sembra che il problema sia
risolvibile.
A parte queste cose la fresatrice non è male, ci si lavora bene e fa il suo dovere.
Tutte le guide sono raschiettate per trattenere l'olio, ed è già qualcosa perché raggiungere tutti gli oliatori non è agevole; un'altra utile modifica sarebbe quella di
fare con dei tubicini un sistema di lubrificazione centralizzata con una pompetta manuale


Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

_________________
Alberto Bianchi
Le mie 'rumente', Tornio: Mi-Bo; Fresatrici: Fervi T044, Rumag REV1S, CST L1; Tavola rotante: Vertex HV8; Divisore BS-0; Trapani: Super Valmer 30 & Caber BO6; Forno a muffola; Segatrice Valex TN100.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Confronto fervi t044 e damato orion 4.5
MessaggioInviato: lun mar 01, 2021 19:22 
Non connesso
GUARDIANO DEI CESSI
Avatar utente

Iscritto il: lun mar 07, 2011 18:31
Messaggi: 6174
Località: In viaggio per Ustica
Anche io ho il problema del cannotto, prima o poi mi ci metterò per risolverlo.
Io ho aggiunto un oliatore per la guida posteriore dellaX, piazzato sopra la tavola, perché ho coperto l'originale con la riga digitale, e poi ho aggiunto gli oliatori sulla Y perché non c'erano (assurdo). Ho anche fatto le gave sui piani delle guide per distribuire l'olio. Trovi tutto su questo forum, forse cercando "snoopy"

_________________
"Gli eventuali danni sono sempre preceduti da segni premonitori, tranne il botto che è istantano" (cit. YRAG)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Confronto fervi t044 e damato orion 4.5
MessaggioInviato: mar mar 02, 2021 12:51 
Non connesso
TRA NON MOLTO PASSO AL TORNIO

Iscritto il: lun mar 31, 2014 14:51
Messaggi: 243
Località: Piacenza
Grazie a tutti, sono sempre più convinto che la differenza di prezzo sia legata solo alle politiche commerciali dei due marchi, non mi pare ci siano differenze sostanziali tra le due


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Confronto fervi t044 e damato orion 4.5
MessaggioInviato: mar mar 02, 2021 18:02 
Non connesso
TORNITORE E FRESATORE
Avatar utente

Iscritto il: mer ott 07, 2015 09:11
Messaggi: 1590
Località: Lastra a Signa (Firenze)
Questo non te lo so dire perché da vcino ho visto soltanto la mia, però le fusioni tra Fervi T044 e Orion 4.5 sono diverse per cui è lecito presupporre che escano da fabbriche diverse.
La Fervi per esempio ha le stesse fusioni dell Optimum e di tante altre, quella tipo Orion invece mi è sembrata meno comune.
Più in generale pare che ci sia tipo di fusione con la ralla su cui ruota la testa di tipo grande (Orion) e un tipo con la ralla più piccola (Fervi, Optimum)


Io trovai un buon usato e poi ci ho aggiunsi la motorizzazione dell'asse Z e il DRO, ma se la cerchi nuova ti consiglierei di prenderla subito almeno col motore sull'asse Z,
che non è difficile da mettere, ma nemmeno semplice.
Ci vuole un motoriduttore trifase con il suo inverter per poter regolare la velocità di salita e discesa veloce e molto lenta durante l'avvicinamento alla quota da raggiungere.

_________________
Alberto Bianchi
Le mie 'rumente', Tornio: Mi-Bo; Fresatrici: Fervi T044, Rumag REV1S, CST L1; Tavola rotante: Vertex HV8; Divisore BS-0; Trapani: Super Valmer 30 & Caber BO6; Forno a muffola; Segatrice Valex TN100.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Confronto fervi t044 e damato orion 4.5
MessaggioInviato: mer mar 03, 2021 12:25 
Non connesso
TORNITORE E FRESATORE

Iscritto il: mar ago 31, 2010 16:48
Messaggi: 3990
Località: Olgiate Molgora
Cercate indietro nel tempo ,l' articolo dove avevo montato le righe digitali sulla T044


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Confronto fervi t044 e damato orion 4.5
MessaggioInviato: ven mar 19, 2021 10:38 
Non connesso
TRA NON MOLTO PASSO AL TORNIO

Iscritto il: lun mar 31, 2014 14:51
Messaggi: 243
Località: Piacenza
Alla fine mi sto sempre più avvicinando all'idea della orion 4.5 per una mera questione di prezzo, penso alla versione standard con aggiunta dell'automatico sull'asse x, la differenza rispetto alla stessa macchina in versione digit è di circa 1000 euro, penso di riuscire a montare io un visualizzatore con molto meno.
A questo proposito per farmi un'idea qualcuno ha possibilità di fornire la lunghezza delle righe ottiche che vanno bene per questa macchina?
Grazie


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Confronto fervi t044 e damato orion 4.5
MessaggioInviato: ven mar 19, 2021 16:28 
Connesso
TORNITORE E FRESATORE
Avatar utente

Iscritto il: dom dic 09, 2012 19:40
Messaggi: 1234
Località: messina
per le righe ottiche cinesi standard devi aumentare di 14 cm le corse degli assi (14 cm è la misura del sensore ottico dove scorre la guida)

per esempio la mia ha la corsa della X di 53 cm
53 + 14 = 67 cm
quindi ho preso quella che si avvicinava di più cioè 70 cm

stai attento nella scelta perchè in alcuni siti ti mettono la misura della corsa della guida e non quella reale, ma è ben specificato, quindi prima di ordinare leggi bene la descrizione

_________________
e ricordati che se vuoi volare devi battere le ali
www.voloclubfenice.com


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Confronto fervi t044 e damato orion 4.5
MessaggioInviato: dom apr 11, 2021 12:16 
Non connesso
TRA NON MOLTO PASSO AL TORNIO

Iscritto il: lun mar 31, 2014 14:51
Messaggi: 243
Località: Piacenza
È entrata un'altra pretendente nella lista, una cst zero con testa verticale proveniente da una scuola, è una macchina che non conosco ma mi sembra molto più piccola, voi cosa ne pensate?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Confronto fervi t044 e damato orion 4.5
MessaggioInviato: dom apr 11, 2021 12:39 
Non connesso
TORNITORE E FRESATORE
Avatar utente

Iscritto il: mer ott 07, 2015 09:11
Messaggi: 1590
Località: Lastra a Signa (Firenze)
Mah, di negativo ha che ha un'altezza e una corsa in Z molto ridotte, se la usi con la testa verticale e sotto ci metti una morsa non rimane molto spazio per il pezzo da lavorare.
Inoltre, normalmente la testa verticale è fissa cioé non ha la discesa col cannotto che è molto comoda e la tavola è più piccola di quella della T044.

Comunque ce l'ha il ma sci (e forse qualche altro utente che non ricordo) a cui puoi chedere ulteriori dettagli.

_________________
Alberto Bianchi
Le mie 'rumente', Tornio: Mi-Bo; Fresatrici: Fervi T044, Rumag REV1S, CST L1; Tavola rotante: Vertex HV8; Divisore BS-0; Trapani: Super Valmer 30 & Caber BO6; Forno a muffola; Segatrice Valex TN100.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Confronto fervi t044 e damato orion 4.5
MessaggioInviato: dom apr 11, 2021 13:22 
Non connesso
FINALMENTE USO IL TORNIO
Avatar utente

Iscritto il: sab gen 25, 2014 23:22
Messaggi: 491
Località: Tempio Pausania
Ciao, io ho la Orion 4.5. Le cose indispensabili da fare sono le guide ottiche, perché i noni originali fanno veramente pena (trova un kit afrermarket), e l'avanzamento almeno dell'asse X (io l'ho fatto utilizzando il piede di un motore fioribordo...). Per il resto va discretamente bene. Certo ha i suoi limiti perché non è assolutamente una macchina professionale, però con un po' di pazienza ci si gioca bene e si fa di tutto.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Confronto fervi t044 e damato orion 4.5
MessaggioInviato: dom apr 11, 2021 13:43 
Connesso
utente sotto controllo
Avatar utente

Iscritto il: sab ott 03, 2015 07:13
Messaggi: 1879
Località: Riva del Garda
Ciao ho una cst zeromatic e come dice Albi con un portapinze normale sotto la pinza ho 190 mm che si riducono ulteriormente una volta montato l'utensile. Però puoi lavorare orizzontale e mentre anche io pensavo non ci fosse da divertirsi a lavorare orizzontale mi son dovuto ricredere anche perché la macchina acquista in rigidezza così, (o perde rigidità con la testa verticale)

_________________
ho installato l'inverter e va perfettamente, solo che fischia è normale? E che volevi? Gli applausi?(cit. YRAG)


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 17 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC +1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it